Lunedì 23 Ottobre 2017
   
Text Size

Bonus Idrico. Ecco come presentare la domanda

bonus idrico

Il bonus idrico è una agevolazione sui consumi idrici del 2016 a favore delle famiglie che versano in condizioni di disagio economico e/o fisico.

Possono presentare una domanda di bonus idrico tutti i cittadini residenti in Puglia che hanno usufruito di un bonus elettrico, per una fornitura localizzata nella Regione Puglia, nel 2016. Per poter usufruire dell'agevolazione i cittadini devono essere intestatari, o risiedere in un condominio che è intestatario, di una fornitura domestica di acqua potabile erogata dall’Acquedotto Pugliese e non devono sussistere situazioni di morosità nel pagamento delle fatture.

Quando presentare la domanda:
Dal 1° settembre al 31 dicembre 2017

Per presentare la domanda di bonus idrico occorre avere a disposizione:
- il codice POD della fornitura elettrica, per la quale ha ottenuto una agevolazione di tariffa elettrica nel 2016;
- la data di nascita dell'intestatario della fornitura elettrica o, in alternativa, il codice fiscale;
- il codice cliente ed il numero contratto dell'attuale fornitura idrica AQP.

Come presentare la domanda:
Dal telefono fisso, mediante un sistema automatico chiamando il numero verde 800 660860 - dal sito internet www.bonusidrico.puglia.it.
Entrambi i servizi sono disponibili tutti i giorni 24 ore su 24.

Come viene erogato:
Il Bonus idrico è accreditato agli aventi diritto, al termine della iniziativa direttamente in fattura consumi AQP, ed è comunicato per lettera.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI