Sabato 18 Novembre 2017
   
Text Size

La Casamassima di cui essere fieri

Mariella Ettorre

Casamassima - al di là del listone infinito di problematiche che presenta - alle volte ha il potere di stupirci in positivo. Ad onor del vero, non sono stati pochi i casamassimesi che negli ultimi tempi, se pur per motivi diversi, si sono distinti come esempio di rettitudine e moralità, o di spirito di sacrificio nel caso degli sportivi. Più spesso però sono i casamassimesi che magari vivono altrove che danno onore e lustro a Casamassima. La casamassimese di cui parliamo è la dottoressa Mariella Ettorre, che lavora come Segretario Comunale presso il Comune di Matera ed è cugina di primo grado di Mariella Forleo, di Realtà Italia. Proprio la Forleo, in occasione del ritorno a Casamassima della cugina per le ferie estive, ha voluto farle una sorpresa, dedicandole questo articolo.

Racconta Mariella Forleo: «Le voglio fare una sorpresa ora che è qui a Casamassima per le vacanze perchè se lo merita. Mia cugina ha avuto una nomina per una commissione straordinaria. Ad Amantea c’è stata la nomina di una commissione straordinaria perchè il Commissario ha dichiarato il dissesto finanziario. Si tratta di una commissione di funzionari altamente competenti, nominata con un decreto del Presidente della Repubblica».

Si tratta di una commissione formata da funzionari, come recita il decreto a firma del Viceprefetto Francesca Penzone dell’Ufficio territoriale di Cosenza “dotati di idonea esperienza nel campo amministrativo finanziario e contabile”. Una grande responsabilità ed un grande onore: vengono nominati solo coloro che, dal punto di vista lavorativo, rappresentano un esempio di diligenza e di indubbia professionalità. E di certo a queste caratteristiche risponde appieno la Ettorre.

Nata e cresciuta a Casamassima, Mariella Ettorre si diploma presso il Liceo scientifico "Sante Simone" di Conversano, e si laurea nel 1992 presso l’Università di Bari in Giurisprudenza. Diventata avvocato, e successivamente frequenta la scuola notarile a Napoli.  Dopo aver vinto il concorso per Segretario comunale, si è dedicata con tutta l’anima a questa professione, specializzandosi e aggiornandosi continuamente. La Ettorre approda nel 2015 presso il Comune di Matera.

«Mia cugina - aggiunge la Forleo - nonostante la sua pregevole carriera, possiede una forte umiltà, che è una caratteristica tipica delle persone di grande levatura».

Non possiamo che fare i nostri sinceri complimenti a una casamassimese che, tra gli altri meriti, ha quello di tenere alto il nome della nostra cittadina!

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI