Martedì 23 Maggio 2017
   
Text Size

Incontri d’autore: "Eurasia Express"

Ucraina


Dalle macerie di Amatrice alle vallate della Mongolia, è il viaggio del prossimo libro che verrà presentato al circolo Arci 1984, dell'autore Matthias Canapini.

"I diari di viaggio raccontano sei mesi in cammino, da Fano all’Estremo Oriente, dall’Estremo Oriente alla rotta balcanica, portando con sé taccuino, macchina fotografica ed empatia. Eurasia express è il racconto lungo del progetto ‘Il volto dell’altro’, un lento viaggio, condotto a piedi o con mezzi di terra, alla ricerca dell’umanità dimenticata di un’Asia esclusa dai circuiti turistici".  

 

Matthias Canapini, classe '92. Sopravvive come scrittore e fotografo viaggiando via terra (quando possibile) tra i Balcani, Caucaso, Est Europa, vicino Medio Oriente e Asia, raccontando temi legati ai conflitti attuali o passati, riportando a casa pure storie italiane come la resistenza in Valsusa o la memoria del Vajont. Dopo aver pubblicato "Verso Est", un anno e mezzo fa ha realizzato un viaggio fino in Cina e ritorno quasi esclusivamente con mezzi pubblici, senza aerei, durato circa sei mesi, da cui è scaturito il libro fotografico "Il volto dell'altro". A fine febbraio è uscito il terzo libro relativo sempre a quest'ultimo progetto, dal titolo appunto "Eurasia Express".

Di pari passo Matthias porta avanti due progetti, legati principalmente alle zone colpite dal sisma e alle ultime memorie del mondo contadino lungo gli Appennini.

 

Negli ultimi mesi Matthias sta portando avanti un progetto legato al sisma che ha colpito le Marche, alcuni mesi fa. Raccontando e fotografando il dramma vissuto dalla popolazione. Durante la presentazione del libro si potranno acquistare le sue foto ad un prezzo modico e il ricavato sarà destinato proprio alle comunità colpite dal sisma. Quelli che seguono sono solo alcuni scatti dell'autore nei luoghi che ha raccontato nel suo percorso di viaggio tra Balcani, Caucaso, Est Europa, vicino Medio Oriente e Asia.

 

Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. "> Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI