Lunedì 20 Novembre 2017
   
Text Size

Attenti al lupo!

ft

 

La notizia è dello scorso lunedì  27 marzo: sono stati avvistati da alcune fototrappole, installate dai ricercatori dell'Università di Bari, dei lupi nelle campagne casamassimesi. I ricercatori si sono interessati alla zona dal momento che sospettavano del ritorno dei lupi tra Casamassima e Gioia del Colle. Puledri e pecore morte sono stati i segnali che più hanno convinto gli esperti della presenza dei lupi, assieme ad orme sospette, rumori e lamenti non proprio da semplici cani. I ricercatori ci avevano visto giusto è la prova è un video che ora spopola sul web. Un lupo è stato immortalato davanti ad un'azienda agrozootecnica di Casamassima. L'esemplare ripreso è una femmina che, secondo gli studiosi, potrebbe essere incinta e apparterrebbe ad un branco che si aggira nelle lame tra Casamassima e Gioia Del Colle.

È d'altronde un dato di fatto: nel giro di dieci anni cinghiali e lupi sarebbero raddoppiati, tanto che poco tempo fa la Coldiretti Puglia ha lanciato un allarme. Il ritorno dei lupi sta mettendo a rischio non solo le produzioni agroalimentari e l'assetto idrogeologico del territorio, ma anche la vita di agricoltori e automobilisti. Dunque, è proprio il caso di dire "attenti al lupo"... 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI