Domenica 19 Novembre 2017
   
Text Size

"Non siamo indifferenti alla questione"

L'assessore Spinelli

 

L'Assessore Antonietta Spinelli commenta le dichiarazioni di Girolamo

 

La storia di Girolamo, di certo delicata, che abbiamo voluto raccontare questa settimana, merita un approfondimento a 360 gradi. Di certo è opportuno interpellare i Servizi sociali e l'abbiamo fatto chiedendo alla sempre disponibile Antonietta Spinelli, Assessore ai Servizi Sociali.

L'Assessore Spinelli esordisce precisando: «La gara d'appalto inerente a pulizie comunali e cimitero in cui è impiegata la persona non attiene propriamente il Servizio Socio-Culturale ma il Servizio Affari generali». La Spinelli fa capire di conoscere bene la situazione di Girolamo e commenta: «A Casamassima non ci sono situazioni difficili che ci sfuggono tanto che il Servizio Socio-Culturale ha messo in campo varie progettualità, come il progetto Clorofilla, che comunque non possono essere risolutive delle situazioni ma quantomeno possono essere lenitive e arginare il disagio».

Per la situazione di Girolamo, l'Assessore promette verifiche e, conseguentemente, soluzioni in pochi giorni: «Per quanto riguarda la situazione specifica il l'ufficio Servizi sociali - per quanto non sia l'ufficio attinente - né intende sorvolare e né intende attribuire responsabilità all'ufficio Affari Generali. In collaborazione con i due uffici sarà promosso in questi giorni un incontro con la Cooperativa in questione per trovare insieme una soluzione più consona e per fare le verifiche del caso. Di certo non siamo indifferenti alla questione».

Dunque l'Assessore si impegna a mobilitarsi quanto prima per cercare di aiutare Girolamo. Da parte nostra non chiediamo di meglio di poter raccontare il lieto fine di questa brutta storia.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI