Lunedì 20 Novembre 2017
   
Text Size

Aro Bari 5, tutte le iniziative per un corretto porta a porta

aro bari 5


La situazione a Casamassima

Visto lo slittamento della partenza del servizio di raccolta porta a porta dovuto alla crisi degli impianti regionali di conferimento, dal momento che risultano in giacenza ancora numerosi bidoncini, in accordo con il Comune di Casamassima, la Cogeir ha prolungato il periodo di consegna dei kit per la raccolta differenziata rendendosi disponibile alla consegna a domicilio per gli utenti che ne fanno richiesta al numero verde 800 405633.

Gli utenti ritardatari potranno inoltre ritirare il kit il lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 nella sede aziendale della COGEIR – Complanare Via degli Alberi – a ridosso della S.S. 100 – Piazzale Ditta Mancini, macchine edili e stradali.

 

Le iniziative future

In un comunicato, l'Aro Ba 5 tira le somme di quanto finora fatto e rilancia elencando attività ed iniziative che partiranno a breve.

«Un “Dizionario dei Rifiuti” con oltre 300 voci dalla A alla Z da consultare per conoscere il corretto conferimento dei rifiuti consultabile online (e scaricabile) dal sito www.aroba5.it. Un video tutorial che illustra nel dettaglio come utilizzare il Kit per la differenziata consegnato a tutte le utenze domestiche con le indicazioni per eseguire correttamente la raccolta (vai sul sito www.aroba5.it o sul canale Youtube). Un numero verde dedicato per ogni comune da chiamare in caso di dubbi sul corretto conferimento o segnalazioni. Sono solo alcuni degli strumenti di comunicazione studiati e messi in campo sino a questo momento dall'ATI Aro Ba 5 (CNS - Cogeir - Impresa del Fiume) per illustrare ai cittadini di Turi, Sammichele, Casamassima e Acquaviva delle Fonti (i primi ad essere partiti nell'Aro Ba5) come differenziare in modo corretto i rifiuti con il nuovo sistema della raccolta porta a porta.

 

 

A questi si aggiungono, in queste ore e nelle prossime settimane, una serie di altre attività per una corretta formazione e informazione sulla differenziata. Sta prendendo il via, infatti, il progetto nelle scuole con un percorso educativo dedicato ai più giovani per insegnare loro a rispettare l'ambiente e avviarli al riuso dei materiali e alla riduzione degli sprechi. Per i più piccoli è prevista la consegna di un quaderno da colorare affiancato, per i più tecnologici, dall'applicazione-gioco "Le avventure di Capitan Aro" da scaricare su smartphone o tablet per imparare a fare la differenziata giocando.

Non mancano poi alcune attività di sensibilizzazione destinate ai più grandi e studiate appositamente in vista del periodo natalizio. Si pensi, ad esempio al tombolAro per le utenze domestiche. O al corso di impacchettamento dei regali con materiale riciclato studiato per gli esercizi commerciali (UND) in cambio di un bollino da esporre all'esterno della propria attività e la promozione su Facebook con album fotografico.

E poi, ancora, sarà presto scaricabile dagli store Apple e GooglePlay l'app per smartphone dedicata ai comuni Aro Ba 5 con tutti i dettagli su come fare una corretta differenziata e chiarire eventuali dubbi, consultare la guida e il dizionario dei rifiuti, ricevere informazioni sui centri di raccolta e sul corretto metodo di conferimento o richiedere il servizio di raccolta a domicilio e ancora inviare segnalazioni direttamente alle aziende di riferimento.

Inoltre, sta per partire la campagna di comunicazione e informazione sul compostaggio domestico per chi vive in ville con giardino o campagne. Grazie alla possibilità di ritirare e utilizzare la compostiera domestica, infatti, con i rifiuti organici prodotti in casa è possibile ottenere compost da usare come fertilizzante per l'orto o il giardino e contemporaneamente ridurre in modo significativo la quantità di rifiuti prodotti e, di conseguenza, anche l'inquinamento».

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI