Giovedì 23 Novembre 2017
   
Text Size

Sisma in Centro Italia: la Forestale pugliese invia rinforzi

corpo forestale in soccorso dei terremotati


Dal 24 agosto gli uomini della Forestale sono operativi ad Amatrice


Il Comando Regionale del Corpo Forestale Puglia è stato il primo ad inviare i suoi uomini sui luoghi dell’Italia centrale colpiti dal sisma, già nel pomeriggio del 24 agosto.

Sono subito partiti da Bari 23 forestali che, già dalle prime ore del 25 agosto, hanno operato ad Amatrice, nella provincia reatina, cuore della zona interessata dal sisma.

L’attività è quella di supporto alle operazioni di protezione civile, in collaborazione con le altre forze dell’ordine. In particolare, il contingente del CFS Puglia sta operando tra le macerie, scavando anche a mani nude, con la finalità di estrarre persone ancora vive.

È già pronto dalla Puglia un altro contingente di 25 unità che darà il cambio al primo; è stato predisposto anche un gruppo di forestali pronto a succedere a quest’ultimo, come terzo turno, nell’attività operativa. Di seguito, il Comando Regionale CFS Puglia invierà altri contingenti di uomini, finché non cesseranno le esigenze di soccorso e supporto ai luoghi e alla gente coinvolti nel sisma.

Il Comandante Regionale, dott. Giuseppe Silletti, dichiara: “Ci sentiamo vicini alle popolazioni colpite e siamo partecipi al dolore di tutta la gente, con l’auspicio che, anche grazie al nostro supporto, il numero delle vittime non aumenti”.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI