Venerdì 17 Novembre 2017
   
Text Size

A.a.a. Cercasi casa disperatamente!

I cuccioli in cerca di casa


Il caso della settimana

Patata, Riso, Cozze, Popizza, Sgagliozza, Orecchiette, Cime di rapa. Sono 4 maschi e 3 femmine e hanno 40 giorni circa, futura taglia medio-piccola. Qualcuno ha deciso di lasciare questi cuccioli in un cartone chiuso fuori dal canile.

I volontari di “Legalo al cuore” cercano qualcuno che prenda a cuore questi cuccioli anche per il solo stallo. Non possono di certo essere lasciati in un box. Ai cuccioli è stato simpaticamente affibbiato un nome che richiama le prelibatezze tipiche pugliesi: Patata (femmina); Riso (maschio); Cozze (maschio); Popizza (maschio); Sgagliozza (femmina); Orecchiette (femmina) e Cime di rapa (maschio). Quest’ultimo è stato adottato.

Si affidano vaccinati, microchippati e con obbligo di sterilizzazione/castrazione. Obbligatori i controlli pre affido. Per info 3332282303 – 3455732591

I cuccioli in cerca di casa

 

Sos Falco Grillaio: la risposta positiva dei cittadini

Fin dagli ultimi giorni di giugno il Gruppo Lipu Casamassima ha iniziato a divulgare, sia attraverso questa testata ed i social network, sia attraverso la distribuzione del volantino giallo, il messaggio SOS FALCO GRILLAIO, chiedendo ai cittadini residenti a Casamassima di prestare attenzione e recuperare, o almeno segnalare, la presenza dei giovani Falchi grillai per strada. Proprio in queste settimane, infatti, stanno crescendo i giovani pulcini: non di rado, essi si lanciano in volo anche quando non sono del tutto preparati per farlo, e per questo possono accidentalmente finire a terra, trovando non poche difficoltà a risalire sui tetti. 

Falchi Grillai recuperatiCon molto piacere la Lipu afferma di aver ricevuto quest’anno, segnalazioni e richieste di soccorso per i Falchi Grillai, alcuni molto piccoli altri già quasi in grado di volare. Tutto questo ha permesso di costatare, ancora una volta, la grande sensibilità e l’altruismo di molti cittadini sia nel Centro Storico sia fuori da quest'area. La Lipu Casamassima, capeggiata dalla responsabile Rina Addabbo, ci tiene a ringraziare tutti per l’aiuto dato. Un ringraziamento particolare va soprattutto ai volontari Maya ed Eligio per il loro fondamentale supporto. Ulteriore ringraziamento è esteso alle guardie ANPANA e alla Polizia Municipale di Casamassima.

La collaborazione tra cittadini, forze di polizia e volontari ha permesso di salvare non poche vite e ci piace pensare che potremo continuare su questa strada. Ricordiamo quindi ancora una volta che i Falchi Grillai hanno bisogno del nostro aiuto, fate attenzione! Potreste imbattervi in un pulcino o un giovane di Falco Grillaio caduto dal nido. Non siate indifferenti dal vostro intervento puo' dipendere la sua sopravvivenza.

Ponete l’uccello in una scatola di cartone con fori di aerazione e consegnatelo prima possibile:
- L'Osservatorio Faunistico Regionale, Via Generale Michele Palmiotti 43, Bitetto (BA) 0805406970 / 0805406971 /0805406972.
- Presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Bari, Valenzano (BA), Strada Provinciale 62 per Casamassima km 3.
- Al Comando di Polizia Municipale in Corso Vittorio Emanuele 2, Casamassima (BA)080671414.
- Contattare il Corpo Forestale dello Stato al 1515 o i volontari LIPU 3497387804 / 3931090270 / 3404026568.

Non tentate di curarlo in casa il Falco Grillaio è una specie protetta e ha bisogno di cure speciali. Questo piccolo Falchetto è tutelato dalla legge 157/92 e dalla Direttiva "Uccelli" 79/409/CEE ne è vietata la cattura, la detenzione e la vendita».
Se volete ammirare la nuova generazione di Grillai, mentre si esercita al volo, basta passeggiare per le vie del Borgo Antico al tramonto, la loro chiassosa presenza non passa inosservata. Buona Estate a tutti!

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI