Venerdì 17 Novembre 2017
   
Text Size

L’Economia Circolare verso Rifiuti Zero

Cieli blu logo

 

Il ringraziamento di Cieliblù e Gruppo TerritorioZero Casamassima per l'atto di indirizzo approvato nell'ultimo Consiglio comunale

 

L’Associazione Cieliblù e il Gruppo TerritorioZero Casamassima ringraziano e salutano con soddisfazione l’approvazione dell’Atto di Indirizzo rappresentato dalla Proposta di Delibera "L’Economia Circolare verso Rifiuti Zero, Emissioni Zero, Cibo Km Zero, Mobilità sostenibile", deliberata nel Consiglio Comunale del 23 giugno 2016.

Abbiamo iniziato il percorso verso Rifiuti Zero ormai nel 2009, con la partecipazione alla conferenza "10 Passi verso Rifiuti Zero" tenuta ad Altamura dal Prof. Paul Connett in persona e raccogliendo firme per il disegno di Legge Popolare "RifiutiZero" approdata al Parlamento ad agosto del 2013. Per la precisione Paul Connett è uno dei principali esponenti della Commissione di scienziati che a San Francisco ha dato avvio ad una pratica che sta rivoluzionando la cultura dei cittadini occidentali contemporanei.

Nondimeno siamo molto rammaricati del grave contesto istituzionale in cui tale Atto è stato deliberato. Com’è noto, nella stessa seduta consiliare l’intera minoranza non presidiava l’Aula, per motivi che non ci compete di commentare, creando un vuoto istituzionale che ci amareggia e che non ci fa cogliere la completezza del ciclo di approvazione. Infatti un Consiglio comunale al completo avrebbe rappresentato un punto di condivisione per l’intera comunità casamassimese.

Ci auguriamo di avere quanto prima la possibilità di condividere, anche con chi era assente, questo fondamentale ed importante Atto di indirizzo, che aprirà la strada ad eventi che segneranno l’apertura di Casamassima verso pratiche innovative, oggi esperite nei più importanti Centri metropolitani del mondo ed in Italia in oltre 100 Città di diverse dimensioni.

Ringraziamo Unitre, Passeggiata Ecologica e Slow Food Bari, che hanno condiviso con noi il Tour Puglia 2016 di ACE - Alleanza per l'Economia Circolare, che ha fatto tappa presso la Sala delle Torri, Comune di Casamassima, nel marzo scorso.

Per noi l’Atto di indirizzo rappresenta un passaggio storico che avremmo voluto condividere con l’intero Consiglio comunale e con maggior coinvolgimento personale, anche nelle fasi intermedie che hanno portato all'ufficializzazione della Delibera verso l’Economia Circolare.

Oggi che il primo passo è stato compiuto, è necessario dare corpo ad alcune delle priorità che l’Atto di indirizzo in questione propone e cioè l’istituzione di un Osservatorio per l’Economia Circolare e la realizzazione di un Centro di Riparazione e Riuso.

La richiesta è avvalorata a maggior ragione dal fatto che dal prossimo luglio si insedierà la COGEIR, che, come il Sindaco stesso ci informa, gestirà il servizio di raccolta rifiuti così come previsto dai vari atti ufficiali deliberati.

Dal nostro canto, dichiariamo al Sindaco la nostra disponibilità alla collaborazione e a disporre del nostro bagaglio di esperienze fin qua maturato in materia di Economia Circolare, nonché come propositori primari dell’Atto di indirizzo “Verso l’Economia Circolare”.

Consapevoli della concretezza auspicata, auguriamo al Sindaco e all’intero Consiglio comunale di affidare la giusta attenzione a quanto fin qua riportato.

Buon lavoro

Michele Amoruso - Gianni Nanna

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI