Venerdì 17 Novembre 2017
   
Text Size

On line il nuovissimo sito di GASamassima

GAS Casamassima

 

Ora la spesa biologica e a km 0 si fa in internet

Da tre anni Casamassima vanta un Gruppo di Acquisto Solidale (G.A.S.), creato dagli scout Agesci Casamassima 2 e che settimana dopo settimana propone un ricco elenco di prodotti freschi e conservati che rispettano l’ambiente e la nostra salute.

GAS Casamassima

Da tre settimane è on line il nuovo sito web del gruppo, sviluppato dal giovane ingegnere informatico Sergio Nigro, che permette alle famiglie iscritte di

ordinare comodamente e velocemente la propria spesa, da ritirare il lunedì sera presso la sede scout alle spalle delle Officine Ufo: https://gasamassima.ssl.altervista.org/index.php

I GAS in tutta Italia identificano un gruppo di persone che, mettendosi assieme, hanno deciso di fare e promuovere un tipo di spesa che diventi stile di vita, che rispetti determinati parametri che possono essere sintetizzati in tre aggettivi: biologico, etico e locale.

Fra i produttori attualmente presenti nella “lista della spesa” ci sono l’azienda Giunchiglia di Bitritto e la cooperativa Semi di Vita di Bari che forniscono verdura, ortaggi e conserve di loro diretta produzione, la masseria delle Monache di Francesco Villari di Casamassima per la farina, precisamente semola e grossetto di grano “Senatore Cappelli”, il negozio Natura è Salute di Casamassima e il supermercato Bioessenza di Bari. Ospiti nella lista sono spesso la Masseria Terra d’Incontro di Casamassima e l’ass. Comunione è Vita con i prodotti della coltivazione idroponica.

Chi fosse interessato a rientrare nel GAS di Casamassima può scrivere all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

LUNA PASTORE

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI