Giovedì 23 Novembre 2017
   
Text Size

A.a.a. Cercasi casa disperatamente!

Rubrica animali 10


La Dott.ssa De Bellis ci svela quali sono le sostanze nocive per i nostri pets. Certosina, Margot e Otto i casi della settimana

Continua la nostra campagna di sensibilizzazione di stalli e adozioni di cani e gatti. Per tale motivo ci avvaliamo della collaborazioni di gruppi attivi del nostro territorio come quello capeggiato da Marina Marcario e Alessandra Quarto, e dei componenti dell’associazione “Legalo al cuore”, nella persona di Manuela Caradonna. Questa settimana anche il gruppo Cuore Randagio di Casamassima collabora affinché alcuni membri della colonia di Via Michelangelo possano avere il loro lieto fine.

Grazie alla collaborazione di queste persone, ci è possibile sponsorizzare quelle che comunemente vengono chiamate le adozioni del cuore. Casi di handicap fisici, o storie di vita poco felici, vengono ricostruite grazie alla collaborazione dei volontari che non solo si mettono a disposizione per qualsivoglia informazione, ma si occupano personalmente dei casi che, settimanalmente, proponiamo. Sono i primi a prestar soccorso ad animali investiti, smarriti, malati e molto spesso investono somme di denaro che non sempre torna loro indietro.

I casi della settimana

OTTO: un faccione dolce e simpatico quello di Otto, meraviglioso mix labrador di poco più di 3 anni. È un coccolone sempre in cerca di attenzioni. La sua voglia di affetto è talmente tanta che per ricevere un po’ di attenzione, lui ti chiama con la zampa. Ora cerca una casa in cui ricevere tutto l’amore che finora non ha mai avuto. Si affida sverminato, vaccinato, castrato e microchippato. Per info contattare Manuela Caradonna Tel 348 1125436

Otto

CERTOSINA E MARGOT: sono due sorelle di circa un anno, appartenenti alla colonia felina di Via Michelangelo, originariamente composta da 12 gatti. Nell’ultimo anno la colonia è drasticamente diminuita a causa di avvelenatemi e pestaggi. Certosina e Margot sono legatissime, inseparabili. Spesso Certosina aspetta Margot per mangiare. Attualmente sono divise poiché sabato 27 febbraio Certosina è stata avvelenata, oltre ad avere già la bronchite. Attualmente è in stallo e sta terminando la terapia per la bronchite e Margot si sente spesso piagnucolare per l’assenza di sua sorella. Nei prossimi giorni saranno entrambe sterilizzate. Cerchiamo una casa dove possano vivere insieme e in tranquillità. Se reinserite per strada, rischiano la vita. Certosina ha scoperto da poco la gioia di ricevere le carezze e non ne può fare più a meno, Margot è leggermente più diffidente ma siamo sicuri che con l'aiuto di Certosina e l'amore di una casa, anche lei cederà all’affetto umano. Si affidano sterilizzate, sverminate, in casa (no campagna) e soprattutto insieme. Non dividiamole. Per chi fosse interessato contattare Greg De Iure al 348 1765167

Certosina e Margot

Rubrica aniamali - veterinario De Bellis

Sostanza tossiche per i nostri amici a 4 zampe? Il consiglio della Dottoressa De Bellis: Le sostanze tossiche per i nostri pets sono molte ma quelle più frequenti sono di origine vegetale quali l'azalea i cui sintomi sono gastroenterite; cycas le cui foglie causano gastroenterite e/o insufficienza renale grave; l'edera, il giglio, il ficus, stelle di natale che determinano vomito ed enterite; l'oleandro che causa arresto cardiaco come il vischio e molte altre.

Altri veleni presenti nelle nostre case sono il liquido antigelo, sostanza molto dolce ma che provoca insufficienza renale acuta; concimi per piante con conseguente gastrite; veleno per topi che determina emorragie interne ma anche i farmaci umani sono veleni per i nostri pets quindi attenzione a tenerli fuori dalla loro portata.

In caso di ingestione di queste sostanze è importante cercare di far vomitare il soggetto con acqua e sale (e/o con acqua ossigenata) e recarsi dal medico veterinario.

ELEONORA MONTRONE

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI