Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

CONTRIBUTO REGIONALE PER I NUOVI NATI

neonato

L’Ambito Territoriale di Putignano comunica che nel BURP n.42/2010 è stato pubblicato l'Avviso Pubblico per l’attribuzione della “Prima Dote” a sostegno del carico di cura che il nucleo familiare assume per la crescita dei figli nei primi mesi di vita.

La domanda va presentata, tramite i CAF e i Patronati, per via telematica entro le ore 12.00 del 3 Maggio 2010, attraverso la piattaforma informatica dedicata, accessibile all’indirizzo: www.bandi.pugliasociale.regione.puglia.it

La Regione Puglia ha erogato 5 milioni di euro per l’intera Regione.

AVVISO PUBBLICO - La “Prima Dote per i nuovi nati” prevede un sostegno economico, calcolata su base mensile, nei confronti dei nuclei familiari condizionati da gravi disagi economici e con figli di età pari o inferiore a 36 mesi. L’obiettivo è di consentire di far fronte alle spese collegate alla crescita e alla prima educazione del minore, attraverso lo stanziamento di un contributo economico mensile.

L’ammontare dell’assegno mensile che sarà erogato ai nuclei familiari ha le seguenti caratteristiche:

  • non può in alcun caso essere superiore a 200,00 (duecento/00) euro mensili e a 2.400,00 (duemilaquattrocento/00) euro annui;
  • deve essere proporzionato alle condizioni economiche del nucleo familiare e alla composizione del nucleo familiare.

Possono usufruire dell’agevolazione “Prima Dote” i nuclei familiari, anche un genitore, nei quali sia presente almeno un minore, con età compresa tra 0-36 mesi, per i quali la situazione economica e le condizioni di organizzazione della vita familiare richiedano un intervento economico per concorrere alla spesa connessa alla crescita e alla prima educazione del minore.

La graduatoria delle domande di erogazione della Prima Dote sarà definita, a livello di Ambito Territoriale di residenza dei nuclei familiari sulla base dei seguenti criteri:

a) requisiti di ammissibilità

  • presenza nel nucleo familiare richiedente, alla data di pubblicazione dell’Avviso, di almeno un minore con età fino a 36 mesi di vita;
  • residenza del nucleo familiare richiedente, alla data di pubblicazione dell’avviso in ciascun ambito territoriale, da almeno sei mesi in uno dei Comuni costituenti l’Ambito. Tale periodo non va considerato per i nuclei familiari che alla data della pubblicazione del Bando hanno assunto la residenza in quanto sono da considerarsi di nuova costituzione o provenienti da Comuni diversi da quelli costituenti l’Ambito;
  • ISEE 2008 del nucleo familiare convivente abitualmente nella stessa abitazione, non superiore a 5.000,00 Euro;

b) criteri di valutazione delle situazioni familiari

  • numero di componenti del nucleo familiare (nuclei monogenitoriali, nuclei numerosi)
  • composizione del nucleo (presenza di persone disabili, presenza di più minori);
  • numero di minori di età inferiore ai 36 mesi;
  • condizione lavorativa dei soggetti adulti presenti nel nucleo familiare.
Per maggiori informazioni: Scarica da qui l'avviso pubblico "Prima Dote per i nuovi nati"

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI