Domenica 19 Novembre 2017
   
Text Size

Il verde che fa arrossire dalla vergogna

Giardino di Via Di Vittorio Casamassima

Degrado e sporcizia nei giardini di Via Di Vittorio

A seguito di ripetute segnalazioni circa lo stato di assoluto degrado nel quale versano i giardini di Via Giuseppe di Vittorio, appena fuori il centro del paese, abbiamo deciso di fare un sopralluogo per capire qual è la reale situazione. Ebbene: è molto peggio di quel che ci figuravamo. Qui, in quei giardinetti ancora ricoperti di verde che tanto potrebbero dare alla comunità, ci siamo trovati davanti ad uno spettacolo a dir poco indecoroso.

Percorrendo i sentieri del parco, oramai assolutamente "fantasma" (alle 11 di mattina incontriamo solo una donna e i suoi cani) si ha subito la sensazione che il tempo sia fermo a quando, nel cuore degli anni novanta, i parchi erano abbandonati all'incuria dell'uomo e diventavano presto rifugio per spacciatori e malintenzionati. Qui nulla è cambiato da allora e non è difficile trovare bottiglie di birre e di superalcolici abbandonate per terra: se ne contano decine. Ma, quanto a sporcizia, c'è ne davvero per tutti i gusti: buste di patatine, cartoni, vecchi cd scheggiati, frammenti di vetro. Altro che raccolta differenziata, questo parco, che potrebbe essere un polmone nonché una grande risorsa per il paese, è ridotto oramai a una discarica a cielo aperto.

E a proposito di tempo che sembra essersi fermato, nel cuore del giardino, in quella piazzetta circolare che un tempo doveva essere un luogo di gioco per bambini e un punto di ritrovo per famiglie, ci sono decine di videocassette srotolate. I nastri di queste videocassette sono stati srotolati e campeggiano ovunque, persino sulle chiome di incolpevoli alberi. Una vergogna? Di più: una pesante offesa al senso civico. Ci auguriamo si prendano al più presto provvedimenti... scope e rastrelli in mano.

VALERIA MARANGI

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI