Venerdì 17 Novembre 2017
   
Text Size

Sempre più iscritti nelle Università online: le ragioni del cambiamento

 

 

Il 2003 può essere considerato l'anno di svolta per il sistema universitario italiano in quanto il Miur ha deciso di approvare gli atenei online e parificarli in tutto e per tutto a quelle tradizionali con sede fisica.
Da questo momento in poi si è registrato un significativo aumento dell'istruzione in modalità e-learning e un numero di iscritti sempre maggiore nelle università online in relazione alla media di quelle nelle università tradizionali.

Uno dei migliori esempi in Italia di università online è la famosa Unicusano.it, che grazie alla moltitudine di corsi di studio proposti sta raccogliendo grandi consensi tra gli studenti, contribuendo allo stesso tempo a ridurre il grado di diffidenza nei confronti delle università online che, soprattutto in passato, venivano considerate come lauree di seconda classe.

Negli ultimi tempi si è registrato un trend inverso e molte di queste università, infatti, riescono a superare i 40 mila studenti iscritti. Le ragioni di questo cambiamento sono molteplici:

- la comodità di poter studiare comodamente da casa propria senza doversi recare presso la sede di riferimento.

- la possibilità di poter risparmiare: la retta mensile di un'università privata costa leggermente meno, ma bisogna anche considerare le spese di trasporto e quelle relative alla vita di uno studente fuori sede.

- non bisogna comprare testi e monografie per studiare, tutto il materiale è disponibile in formato elettronico.

- le lezioni possono essere seguite in streaming o accedendo alla piattaforma in qualsiasi momento e in questo modo non si è vincolato a seguire degli orari di frequenza prestabiliti.

- l'ampliamento dell'offerta formativa rappresenta un altro punto a favore delle università online che presentano oramai 14 tipologie di facoltà, rispetto alle 34 proposte dalle università tradizionali.

-Studiare a distanza consente di poter conciliare in modo ottimale studio, lavoro, famiglia e tempo libero.


I tempi sono cambiati e di conseguenza è cambiato anche l'approccio allo studio. E' possibile interagire con i propri docenti tramite e-mail oppure video e ogni studente è affiancato da un tutor che aiuta a chiarire eventuali dubbi. Interessante sapere che a iscriversi alle università online sono principalmente gli over 30 che lavorando hanno così la possibilità di migliorare il proprio profilo professionale e culturale.

Le università online stanno registrando inoltre un’ulteriore crescita in quanto hanno deciso di mettere a disposizione degli studenti dei learning center, ovvero delle sedi fisiche in grado di accogliere gli studenti che hanno bisogno di assistenza o semplicemente di un supporto per orientarsi e scegliere il corso di laurea più appropriato.

In questo modo è stato risolto il problema della mancanza di contatti umani, consentendo a tutti di poter studiare senza stravolgere la propria vita. Grazie alle università online quindi è offerta a tutti la possibilità di studiare senza doversi spostare dalla propria città e di conseguenza rischiare di veder sfumare il proprio sogno di laurearsi a causa degli alti costi che la vita fuori sede comporta.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI