Giovedì 23 Novembre 2017
   
Text Size

Una sorpresa inaspettata

Casamassima-I ragazzi del Semiconvitto Pia Domuns Cristo Re raccontano la gioia per la nuova piscina (2)

 

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

I ragazzi del Semiconvitto "Pia Domuns Cristo Re" raccontano la gioia per la nuova piscina

Con la ripresa delle attività del Semiconvitto "Pia Domus Cristo Re" i nostri ragazzi hanno avuto una inattesa sorpresa: una fantastica piscina, dono del nostro direttore Don Carlo che ha voluto cosi premiare l'encomiabile impegno dimostrato dai ragazzi, non solo nelle attività didattiche, ma anche nei vari progetti che li ha visti protagonisti durante l'anno.

Ora pensiamo giusto dare loro il "diritto di cittadinanza" ai loro sentimenti e alle loro emozioni. Attraverso i loro semplici pensieri racconteranno le loro emozioni provate in questi primi giorni di settembre.

Lorenzo 15 anni: "Quando i nostri educatori, martedi 1 settembre, ci hanno detto che don Carlo ci aveva "pensato" regalandoci una piscina, non li abbiamo creduto. Una piscina per noi ragazzi di Cristo Re! Ho pensato che Padre Michele ci stesse prendendo in giro, come fa quando dice: "Su ragazzi, facciamo presto, che poi si va a ballare!" e invece tutti nelle proprie aule a studiare!"

Donato 15 anni: "Invece ci siamo ricreduti. Era tutto vero! Infatti, i nostri educatori ci hanno invitato ad uscire dal cortile dell' Istituto, non ci potevo credere!!! Io, che sono tra i più "anziani", non avevo mai visto, in tanti di Semiconvitto, una simile sorpresa."

Michele 11 anni: "E' stato bello, anche se faticoso, aiutare il signor Vito a caricare il grande imballo che conteneva la piscina su un carrellino e a trasportarlo fino al campo di calcetto".

Gianvito 10 anni: "E che dire quando abbiamo cominciato ad aprire il grande pacco contenente i vari pezzi. Con la guida di Padre Michele, ho aiutato i miei amici a mettere in sequenza i vari pezzi".

Paolo 13 anni: "Era divertente vedere come anche i più piccoli volevano dare il loro contributo nel montaggio della piscina e cosi, per tenerli occupati, ho detto loro di ripiegare i vari involucri e riporli, in maniera ordinata, nella grande scatola."

Francesco 12 anni: "Anche io mi sono sentito utile e per questo soddisfatto di aver aiutato i più grandi nel montaggio della piscina e, tra me e me, già pensavo al mio primo bagno".

Checco 13 anni: "Era una giornata caldissima e afosa ma abbiamo continuato a lavorare perché volevamo montarla subito e ci siamo riusciti. Che soddisfazione quando Padre Michele ci ha detto: "Ragazzi siete stati davvero bravi! Domani andremo a comprare l'acqua".

Katia 13 anni: "Tornata a casa ho raccontato a mamma la grande emozione che tutti avevamo provato quella mattina. Ricordo che la notte non sono riuscita a dormire: continuavo a pensare alla fantastica piscina, nella quale, d'ora in poi, avremmo potuto sguazzare sfidando la calura estiva".

Annalisa 15 anni: "Il giorno dopo alle 9 ero puntuale all'Istituto. È stato interessante vedere cosa accadeva quando è arrivata la cisterna che ha scaricato 6 mila litri di acqua. Ma quanta delusione quando ci siamo accorti che il carico di acqua non era stato sufficiente a riempire la nostra piscina. Così il maestro Davide è andato subito a recuperare altri 6 mila litri di acqua che gli sono stati regalati. Tutti abbiamo letto sul suo volto la gioia che provava."

Alessio 13 anni: "Non vedevo l'ora di tuffarmi e così, non credendo a ciò che ci diceva Padre Michele riguardo alla temperatura dell'acqua, ho messo la mia mano nella piscina. Era ghiacciata! Ancora un giorno di attesa, uffa!!!"

Roberta 10 anni: "Il grande giorno era arrivato. Tutti pronti con costume, cuffia e asciugamano. Abbiamo atteso Don Carlo il quale ha portato con sé una boccetta contente dell'acqua e l'ha versata nella piscina come "viva partecipazione da parte della Parrocchia alla nostra felicità". Poi, dopo averlo ringraziato, abbiamo fatto delle foto".

Aurora 8 anni: "Io sono stata la prima a mettere piede in acqua e quando sono entrata, averla tutta per me è stato bellissimo".

Andrea 7 anni: "Per me l'acqua era troppo alta e all'inizio ho avuto un po’ di paura, però vedendo gli altri bambini che si divertivano tanto, ho deciso di fare altri bagni".

Mattia 7 anni: "Io avevo portato i braccioli perché avevo paura che l'acqua fosse profonda. Sono salito sulla scaletta e mi sono tuffato. Ho bevuto tanta acqua perché ridevo ma ero contento. I braccioli ormai non mi servivano più e sono tornato in acqua senza".

Marco 14 anni: "Anche se non sono entrato in acqua per vergogna, nel guardare mio fratello e gli altri che si divertivano, ho provato le loro stesse emozioni".

Alessia 8 anni: "Anche io sono felice perché sto trascorrendo dei bei giorni qui a Cristo Re. Non pensavo che fosse così divertente frequentare l' Istituto".

Giusi 11 anni: "Io sono tornata a Cristo Re in ritardo e non pensavo di trovare la piscina. Quando mi hanno detto di andare a prendere il costume, pensavo fosse uno scherzo".

Anna 15 anni: "Per mia indisposizione non ho potuto fare il bagno, però sono sicura di entrarci quanto prima"

Grazie per aver condiviso con noi le nostre emozioni e auguriamo a tutti i piccoli e grandi lettori tanta buona volontà per rendere il nostro mondo migliore perché la vita è bella!

I ragazzi del Semiconvitto "Pia Domus Cristo Re"

Casamassima-I ragazzi del Semiconvitto Pia Domuns Cristo Re raccontano la gioia per la nuova piscina (3) Casamassima-I ragazzi del Semiconvitto Pia Domuns Cristo Re raccontano la gioia per la nuova piscina (4) Casamassima-I ragazzi del Semiconvitto Pia Domuns Cristo Re raccontano la gioia per la nuova piscina (5) Casamassima-I ragazzi del Semiconvitto Pia Domuns Cristo Re raccontano la gioia per la nuova piscina (6) Casamassima-I ragazzi del Semiconvitto Pia Domuns Cristo Re raccontano la gioia per la nuova piscina (1) Casamassima-I ragazzi del Semiconvitto Pia Domuns Cristo Re raccontano la gioia per la nuova piscina (11) Casamassima-I ragazzi del Semiconvitto Pia Domuns Cristo Re raccontano la gioia per la nuova piscina (10) Casamassima-I ragazzi del Semiconvitto Pia Domuns Cristo Re raccontano la gioia per la nuova piscina (9) Casamassima-I ragazzi del Semiconvitto Pia Domuns Cristo Re raccontano la gioia per la nuova piscina (8) Casamassima-I ragazzi del Semiconvitto Pia Domuns Cristo Re raccontano la gioia per la nuova piscina (7)

Commenti  

 
#1 SUSY 2015-09-28 10:48
BASTA VERAMENTE POCO PER RENDERE FELICI I RAGAZZI, BRAVO E GRAZIE DON CARLO
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI