Venerdì 17 Novembre 2017
   
Text Size

L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato

Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (16)

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

Dino Nanna: “Una grande riposta di pubblico e tanti buoni propositi per il futuro”

È ovviamente anche il presidente del Comitato di San Rocco a tracciare il suo personale bilancio della festa, positivo “sotto tutti i punti di vista, sia per la massiccia partecipazione popolare che perché dopo due anni di lavoro i frutti del nostro operato si vedono già”, tant'è che il comitato tutto, come già annunciato, ha espresso la volontà di estendere i giorni dedicati alla festa da tre a quattro o cinque. Quando, infatti, il presidente è interrogato su un eventuale traguardo che il comitato vorrebbe ancora raggiungere, senza esitazione risponde: “Poter ospitare un cantante; è un sogno che riusciremo a realizzare, ne sono convinto, anche perché pure i casamassimesi desiderano che ciò avvenga”. “Per ora – ha tenuto a precisare – non vogliamo fare il passo più lungo di quanto possiamo, ma davo dire che quest'anno il paese ha risposto, e anche bene, quindi non possiamo che essere fiduciosi per il futuro”. Ecco il seguito della nostra chiacchierata di fine festa...

Da presidente, cosa crede abbia rappresentato la carta vincente di questa edizione della festa di San Rocco e cosa invece considera da correggere?

«La cosa più bella è consistita nella nostra volontà incondizionata di creare qualcosa di nuovo e di attrattivo sia l'anno scorso che per questa edizione. Abbiamo voluto offrire un input affinché la popolazione iniziasse a venirci davvero incontro per realizzare una festa nuova, particolare, attrattiva. A questo non si arriva senza aiuto. In particolare mi è piaciuto vedere sabato San Rocco tra i coriandoli. Vorrei rivivere quella scena altre mille volte. Da migliorare invece considero l'organizzazione logistica della processione della domenica, detta 'di Gala', perché come sempre accade si è smembrata e ha vissuto ancora qualche episodio facilmente evitabile. Bene, se l'obiettivo è rendere quella processione un momento che abbia una eco anche a livello nazionale non possiamo che correggere una volta per tutte alcune problematiche da cui è caratterizzata».

Se dovesse immaginare una novità per i prossimi anni a cosa punterebbe?

«Quest'anno sul manifesto abbiamo menzionato due grosse novità. Intendiamo introdurne una terza. Anzi, vorremmo inserire una novità in più ogni anno per attrarre la gente e stimolarla a partecipare e questo non solo da un punto di vista formale ma popolare, di festa vissuta, con tutto il carico di emozioni che può comportare e suscitare».

Qual è il commento più emblematico che vi siete sentiti fare da parte dei cittadini?

«Più d'uno ci ha detto che siamo stati capaci di realizzare una bellissima festa. Ne siamo onorati e contenti, perché questo vuol dire che abbiamo colpito nel segno. Mi fa piacere soprattutto che gli altri abbiano carpito che volevamo lasciare una nuova impronta».

Vuole ringraziare qualcuno in particolare?

«I miei collaboratori prima di tutto, giovani e meno giovani, senza dei quali non avrei potuto nulla.  Al tempo stesso mi piacerebbe pensare per il futuro che le istituzioni ci siano sempre più vicine, perché non si può sperare di crescere e di migliorare sempre più senza il loro supporto, anche solo in termini di presenza. In fondo la festa è organizzata per tutti, non per noi, e come tale va vissuta coralmente».

Francesca Dell'Aia

 

Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (15) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (14) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (13) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (12) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (11) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (10) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (9) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (8) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (7) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (5) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (4) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (3) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (2) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (1) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (53) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (52) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (51) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (50) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (49) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (48) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (47) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (46) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (45) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (45) Casamassima-L'intervista post San Rocco al presidente del Comitato (44)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI