Domenica 09 Dicembre 2018
   
Text Size

NITTI: "IL CENTRO STORICO TORNERA' A SPLENDERE"

nitti
Un gioiello che tornerà presto a brillare. Si tratta del centro storico cittadino che - come spiegato dall'assessore ai lavori pubblici, Alessio Nitti - a breve sarà oggetto di interventi di riqualificazione e di sistemazione che interesseranno sia beni ed edifici pubblici che abitazioni private. Il Comune, infatti, ha ottenuto dalla Regione, nell'ambito dei Programmi integrati di riqualificazione delle periferie (Pirp), un finanziamento di due milioni di euro, che sarà appunto utilizzato per rimettere a nuovo la parte più antica del paese.

"Il nostro Comune - precisa Nitti - ha partecipato a uno specifico bando regionale, quello del 19 giugno 2006, rivolto agli enti locali che ritenevano di dover intervenire su alcuni quartieri per migliorarne i servizi e la viabilità. A tal proposito, abbiamo presentato un dettagliato programma di interventi per il centro storico, che è stato ritenuto ammissibile dalla Regione. Il 4 marzo scorso, inoltre, il sindaco Domenico Vito De Tommaso e il presidente della Regione Nichi Vendola hanno siglato un accordo di programma che rende esecutivo il finanziamento. Adesso l'iter di legge relativo ai Pirp va avanti".

"In particolar modo, per quel che riguarda le cifre - aggiunge ancora Nitti - una parte di questi due milioni servirà per riqualificare l'area e alcuni beni pubblici che si trovano al suo interno; il resto, invece, sarà utilizzato per ristrutturare alcune case di privati che, avendone i requisiti, hanno a suo tempo fatto richiesta per avere accesso ad alcuni specifici fondi investiti dalla Regione, sempre nell'ambito dei Pirp, a questo scopo. Per la precisione, dunque, 1 milione 726 mila euro consentiranno di mettere in atto una serie di progetti relativi a beni appartenenti alla collettività, gli altri 274 mila euro saranno invece divisi tra i privati ai quali la Regione ha approvato la domanda per la concessione del finanziamento da utilizzare per risistemare la casa. Ora stiamo anche pensando di attivare un apposito sportello negli uffici municipali, al fine di facilitare i contatti tra i privati che hanno diritto ai finanziamenti previsti dai Pirp e la Regione. Siamo soddisfatti di aver ottenuto questi fondi - conclude l'assessore - che ci daranno modo di migliorare la vivibilità di tutti i residenti della parte più vecchia del paese, ma anche di far tornare a splendere una zona architettonicamente e urbanisticamente importante del territorio cittadino. Adesso continueremo a lavorare con la Regione, per consentire quanto prima l'inizio degli interventi previsti".

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI