Domenica 19 Novembre 2017
   
Text Size

Casamassima ospiterà 12 bimbi cinesi e indiani

Casamassima- La Dirigente prof.ssa Rosanna Brucoli

 

Articolo pubblicato su “La Voce del Paese” in edicola la settimana scorsa

Progetto “Diritti a Scuola” della “Rodari” in collaborazione con l’Associazione “Senza Frontiere”

La scuola estiva di italiano ospiterà 12 bambini di nazionalità cinese e indiana neoarrivati a Casamassima, non italofoni e iscritti al 1° e 2° Circolo Didattico del Comune.

L'iniziativa si pone in continuità con lo Sportello interculturale attivato dalla Scuola “Rodari” nell'ambito del progetto "Diritti a Scuola" e vuole assicurare il consolidamento di un delicato percorso di integrazione e apprendimento linguistico, che non può recidersi nella pausa estiva.

Gli operatori dell'Associazione "Senza Frontiere", con sede a Sammichele, lavoreranno a titolo gratuito, percependo solo un forfettario rimborso spese riconosciuto dal comune di Casamassima, che ha individuato nella Scuola Rodari il soggetto attuatore dell'iniziativa.

“La Rodari – ci fa sapere la preside prof.ssa Brucoli – ha curato gli aspetti gestionali e amministrativi di attuazione del Progetto e fornirà supporto logistico-organizzativo; ha curato altresì il coinvolgimento dell'altro circolo didattico, proponendo la sottoscrizione di un protocollo di intesa”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI