Domenica 19 Novembre 2017
   
Text Size

Turisti svedesi a Casamassima

Turisti svendesi a Casamassima

 

 

SE NON RIESCI A VISUALIZZARE IL RIQUADRO IN BASSO CLICCA QUI

 

 

 

 

Articolo pubblicato su "La voce del paese" nelle edicole venerdì scorso

 

Viaggio mozzafiato e mozzarelle nella Masseria delle Monache di Francesco Villari

 

 

A Casamassima nelle ultime settimane accadono cose turche, tour operator, giornalisti e ora anche turisti in carne ed ossa. Trenta arzilli vecchietti svedesi sono approdati alla Masseria delle Monache di Francesco Villari per assistere al laboratorio della mozzarella.

 

La M&A event di Morena Rombolà ha intercettato il nostro imprenditore agricolo grazie alla rete del sud est barese creata dal Gal SEB per promuovere turisticamente il nostro territorio e gli oltre 120 operatori che si sono messi insieme per attrarre turisti e investimenti.

 

Francesco Villari, imprenditore agricolo e proprietario da due generazioni di Masseria delle Monache sul territorio di Casamassima, ha creduto nella forza di fare rete sin dagli inizi e oggi raccoglie i frutti di un anno e mezzo di tavoli di lavoro.

 

I turisti sono rimasti così soddisfatti di quanto hanno visto, fatto e gustato che il loro accompagnatore ha già prenotato per il mese di novembre una nuova visita di altri svedesi. Non hanno lasciato Francesco a mani vuote, anzi gli hanno donato qualcosa di assai prezioso, un cavallo Dala (in svedese Dalahäst), una tradizionale statuetta in legno realizzata a mano e raffigurante un cavallo. In passato il cavallo Dala era usato principalmente come giocattolo per i bambini, mentre oggigiorno è divenuto un simbolo del Dalarna e della Svezia in generale, infatti viene spesso donato come presente anche dai reali in visita all’estero.

Una bell’impresa per la nostra ruralità che ci riempie di orgoglio.

 

L.P.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI