Domenica 19 Novembre 2017
   
Text Size

Nicola Valenzano nominato "Maestro del Lavoro"

Nicola Valenzano, casamassimese doc, ritirerà il prestigioso riconoscimento il Primo Maggio

Articolo pubblicato su "La Voce del Paese - ediz. Casamassima" (uno dei 10 comuni!) nelle edicole da venerdì scorso.

 

Cerimonia il Primo Maggio al Teatro Petruzzelli

Vince ancora l’orgoglio Casamassimese

Con Decreto del Presidente della Repubblica, quest'anno Casamassima avrà l'onore di avere un proprio concittadino insignito dell'onorificenza di "Maestro del Lavoro", questo nel nostro paese, non accade da almeno quarant'anni.

La cerimonia sarà tenuta dal prefetto il prossimo 1 maggio nella splendida cornice del Teatro Petruzzelli. 

A Nicola Valenzano, l'onorificenza è stata concessa per aver superato i 50 anni, essere al servizio della stessa azienda da oltre 30 anni, essersi distinto per moralità, laboriosità, dedizione ed onestà, tutte qualità attestate dalla Banca in cui lavora da 33 anni.
Ha completato il curriculum l'essere stato nell'Arma dei Carabinieri ed aver fatto volontariato quale consigliere di amministrazione in un istituto provinciale per non vedenti. 

La notizia è stata notificata al Comune di Casamassima dal Ministero del Lavoro, in quanto, a questa manifestazione i premiati dovrebbero essere accompagnati dal Sindaco (oppure un sostituto) del Comune di residenza.
Amo Casamassima e la Redazione di Casamassimaweb – La Voce del Paese si congratulano con Nicola Valenzano, Casamassimese meritevole della considerazione e gratitudine di tutta la cittadinanza.

Amo Casamassima

Commenti  

 
#4 Luctezia e Stefano 2016-04-30 14:14
Stimatissima persona. Congratulazioni!
 
 
#3 MD 2015-05-04 16:04
Grande riconoscimento per una grande persona . Tutta la mia incondizionata stima.
 
 
#2 Giovanni I. 2015-04-29 13:26
Posso confermare le sue qualità, conosciuto da pochissimo 2008, collega sempre disponibile e dedito al lavoro. Complimenti Nicola sono onorato di averti conosciuto
 
 
#1 LUCY 2015-04-28 15:54
BEATO LUI CHE HA POTUTO LAVORARE PER TRENT'ANNI PER LO STESSO DATORE DI LAVORO, ALLE NUOVE GENERAZIONI QUESTO NON è CONCESSO. CHIEDIAMO AL SIGNOR VALENZANO SE I SUIO FIGLI HANNO LA SUA STESSA FORTUNA.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI