Mercoledì 22 Novembre 2017
   
Text Size

Casamassima nel cuore dell’Arma. Antonio Mariella è il vignettista del Calendario 2015 dei Carabinieri

Carabinierando 2015

 

Lo aveva promesso qualche mese fa quando, rilasciando una prima intervista alla nostra testata giornalistica, aveva asserito che per l'ennesima volta anche quest'anno avrebbe realizzato un calendario per celebrare, attraverso la propria arte, i Carabinieri e l'opera che quotidianamente prestano al servizio dei cittadini. È così che il casamassimese Antonio Mariella, disegnatore, nonché appuntato scelto dell'Arma in servizio presso il Tribunale di Bari, ha recentemente dato forma a "Carabinierando 2015", una calendario in vignette dedicato agli uomini della Benemerita e capace di catturare l'attenzione dell'associazione artistica e culturale "Il club delle idee" che, mettendo a disposizione la struttura in cui ha sede, la prossima settimana permetterà ai cittadini di ammirare da vicino alcune delle sue creazioni artistiche.

L'esposizione, dedicata alle opere più emblematiche realizzate negli ultimi anni dall'artista, avrà luogo presso Palazzo Ducale Caracciolo, in piazza Aldo Moro 35 a Casamassima, da mercoledì 19 a domenica 23 novembre tutte le sere a partire dalle ore 18. "Il mio mondo" - questo il titolo scelto per la mostra - sarà intramezzato dalla presentazione dello stesso calendario, che si svolgerà, alla presenza di diverse autorità, sempre a Palazzo Ducale Caracciolo, venerdì 21 novembre a partire dalle ore 18.30.

"Racconterò con piacere come è venuta fuori l'idea di questa iniziativa", ha affermato l'appuntato, precisando che "gli anni scorsi mi sono limitato a realizzare le vignette, a raggrupparle in tredici fogli e a stamparle per una diffusione meramente locale; quest'anno invece mi sono organizzato diversamente ed infatti il calendario ha cominciato a girare molto di più nell'ambiente", il tutto dopo che già per l'anno 2014, in occasione del Bicentenario dell'Arma, il disegnatore si era superato, realizzando una piccola 'opera d'arte' in cui aveva immortalato Carabinieri che, nonostante la crisi economica, continuano a svolgere egregiamente i propri compiti, con forza e spirito di sacrificio, tant'è che quello stesso calendario, giunto a Roma, aveva ottenuto da subito pareri più che positivi. A dimostrazione di ciò, il numero dello scorso febbraio de 'Il Carabiniere', mensile ufficiale dell'Arma, rivista molto nota a livello nazionale, ne aveva decantato le lodi.

Per l'anno 2015 Mariella ha focalizzato il suo interesse sulla rappresentazione delle diverse specializzazioni dei Carabinieri, dato che sempre più spesso le forze dell'ordine si trovano nelle condizioni di doversi adattare ai più svariati contesti in cui vengono chiamati ad operare. "L'almanacco - ha sottolineato il vignettista - vuole raffigurare, seppur in forma simpatica ed ironica, il difficile lavoro che siamo chiamati a svolgere, con senso del dovere e spirito di adattamento, trasformandoci in uomini davvero speciali". L'intera mostra, comunque, sarà finalizzata ad omaggiare la quotidiana attività dell'Arma e a celebrare il valore dell'impegno e della dedizione dell'istituzione a tutela dei cittadini.

Nato a Molfetta nel 1964, a sei anni Antonio Mariella si è trasferito a Casamassima, paese originario di suo padre. Dopo aver conseguito due diplomi d'arte (Maestro d'arte e Arti applicate), nel 1984 si è arruolato nell'Arma. Nel 1987 una sua opera è stata selezionata per il Riconoscimento europeo dell'arte. In seguito ad alcune mostre personali in cui ha riscosso un grande successo, nel 2011 ha deciso di realizzare il suo primo calendario da 13 fogli dedicato ai Carabinieri e ai magistrati che operano nel Circondario della Procura di Bari. Sarà in mostra a Palazzo Ducale Caracciolo di Casamassima, dal 19 al 23 novembre. Per maggiori informazioni sull'esposizione e sulla presentazione del calendario di è possibile contattare i due recapiti 331/3672245 o 338/5966934.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI