Domenica 19 Novembre 2017
   
Text Size

2 novembre: Cerimonia Commemorativa al Cimitero Militare Polacco di Casamassima

1377269_540566069379157_1012139418174126913_n

 

Il giorno 2 novembre 2014, alle ore 11.30, nel Cimitero Militare Polacco di Casamassima sulla Strada Statale 100 Bari-Taranto, ha avuto luogo una Cerimonia Commemorativa in suffragio dei militari polacchi morti in Italia durante la 2° Guerra Mondiale, alla presenza dei Rappresentanti dell'Ambasciata di Polonia in Roma, dell'Ufficio Territoriale del Governo di Bari e altre Autorità Militari e Civili. Alla cerimonia ha preso parte anche una delegazione di alunni e docenti del 1° Circolo Didattico "G. Marconi".

Foto di Francesco Cristantielli

Commenti  

 
#5 zaccheo antonio 2014-11-16 11:36
Il mio commento #4 del 13.11.u.s., da Voi cortesemente pubblicato, nel penultimo capoverso andava completato: Vorrei che....., non è più considerata. Grazie!
 
 
#4 zaccheo antonio 2014-11-13 11:11
Non so se questo mio commento sarà pubblicato, considerato che anche altri non lo sono stati. E' evidente che il blog è diventato un "blob" a riprova che ogni tipo
di improvvisazione, in qualsiasi ambito, sopratutto in quello giornalistico, non è ammissibile, altrimenti si sconfina nella letterina del "tanto per scrivere qualcosa" o peggio ancora nel "tanto per riempire i vuoti". Vorrei che qualcuno mi rispondesse come mai una professionista del calibro di Marilena Rodi, che aveva portato, questa rubrica a livelli eccelsi e sopratutto ricco di contenuti anche culturali. -"Non erat his locus"!-
 
 
#3 Neos 2014-11-12 20:31
Dino ha ragione, ad esempio un mio commento su Reginella (nell'ononimo articolo) è sta to censurato! Incredibile!
Lorenzo Pastore.
 
 
#2 Dino 2014-11-12 10:22
È il 2 novembre muore anche questo blog che Marilena Rodi aveva fatto grande!
 
 
#1 luigi 2014-11-10 21:06
ringraziamo anche i militari dell'esercito del 10° reggimento tasporti in bari che hanno fatto un picchetto esemplare.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI