Giovedì 23 Novembre 2017
   
Text Size

Chi sarà il Casamassimese dell’anno 2014. In esclusiva, ecco i primi nomi da voi segnalati

logo 2014

Chi sarà il Personaggio Casamassimese dell'anno 2014? La Pro Loco chiede al paese di indicare il nome che sintetizza meglio dodici mesi di impegno, emozioni, storie, cronaca, spesso anche sacrificio. Una persona, associazione, istituto scolastico, ente o soggetto pubblico o privato, capace di restare più degli altri nella memoria collettiva come il personaggio del 2014.

Il concorso, ideato nel 2011 da Nicola Pastore, e proposto da quattro anni dall’ass. Pro Loco, si propone di far conoscere e premiare quanti, grazie alla loro attività, impegno, lavoro e idee, conferiscono prestigio al nostro paese.

 

Malala Yousafzai, Kailash Satyarthi e Patrick Modiano sono solo alcuni dei vincitori del Premio Nobel 2014 nei campi della pace e letteratura.

E a Casamassima? Chi si è distinto sugli altri?

Sono trascorsi due mesi dall’inizio della fase di segnalazione per candidare i propri beniamini a ricevere l’ambito Premio, 33 i nominativi segnalati attraverso la pagina facebook “Personaggio Casamassimese dell’Anno”; l’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e con il cedolino pubblicato sul nostro settimanale o disponibile agli eventi a cura Pro Loco.

Il fatto che ci siano già oltre trenta candidati, fra cui molti nomi nuovi rispetto agli scorsi anni, denota che Casamassima continua a “sfornare” eccellenze. La parola è ancora ai casamassimesi, c’è tempo fino al 31 dicembre per indicare i propri eroi nelle 5 categorie: arte-cultura, spettacolo, sport, attività produttive e impegno sociale e tutela dell’ambiente senza l’obbligo di segnalare un nominativo per ogni categoria.

Tutti i cittadini casamassimesi possono partecipare alla fase di segnalazione esprimendo le proprie scelte nelle modalità previste da regolamento di seguito pubblicato. La Pro loco e Casamassima Web individueranno nei prossimi giorni i 7 membri della Commissione Speciale che si riunirà a inizio gennaio per analizzare tutte le segnalazioni pervenute. In base a queste e alla propria valutazione la Commissione decide i vincitori per ognuna delle cinque categorie fra cui individua ed elegge il Personaggio Casamassimese dell’Anno.

L’obiettivo della Pro Loco Casamassima è quello di “gratificare persone, associazioni, formazioni e istituti scolastici che abbiano conseguito risultati di prestigio nel loro campo e/o a favore della collettività casamassimese e che con il loro esempio siano da sprone per tutti i concittadini a raggiungere obiettivi personali e collettivi che diano risalto e lustro al nostro Comune”.

In fase di organizzazione la cerimonia di consegna del Premio. Non mancheranno le sorprese per festeggiare tutti insieme l'orgoglio di essere casamassimesi, dalla Pro Loco fanno sapere che sarà una serata sullo stile Rai con gag, siparietti e ospiti.

Continuano dunque le segnalazioni, con il fine di promuovere l’impegno, le idee innovative, il lavoro di tantissimi casamassimesi, nativi e adottivi, che forse non conosciamo neanche, divulghiamo le prime candidature raccolte specificando che si tratta solo di suggerimenti ed è possibile esprimere nominativi diversi da questi.

ECCO I NOMI DA VOI SEGNALATI

Sono stati indicati finora per la Categoria ARTE-CULTURA (arti figurative, editoria e giornalismo, poesia e letteratura, tutela dei beni architettonici, scienze e ricerca, ...): Vitoronzo Pastore, autore de “I Carabinieri tra la gente”; Micaela Ventrella, giornalista; Angelo Gazzilli, scultore; profilo fb AMO CASAMASSIMA; Beatrice Birardi, autrice del libro sulla storia di palazzo Monacelle "Tastiera e telaio"; Marilina Pagliara; Maria Rosaria Tanzella; Gianni De Tommaso, autore de “Casamassima sulle spalle dei giganti”; ass. Casarmonica, dal 2013 editori della rivista in casamassimese “La Chiazze” e Tiziana Sala, curatrice della mostra “FedelMENTE Arte”.

Per la Categoria SPETTACOLO ( teatro, musica, cinema, danza, ... ) sono stati segnalati Il Presepe Vivente nel Borgo Antico; I Musicanti del Paese Azzurro, studio e promozione delle tradizioni musicali locali; i Massimali, compagnia teatrale che ha messo in scena lo spettacolo “Il sarto all’italiana” e l’ACCA, per la rassegna teatrale invernale.

 

Per la terza Categoria, SPORT, sono stati indicati: Antonio Mele; asd Club Jair, Campionato simulazione Serie A con oltre 200 iscritti; Paola Brescia, in arte Samira, danzatrice del ventre; Centro Dharma; Gymnikos e Francesco Verna, a.s.d. Maximabike Mtb.

 

Per la Categoria ATTIVITA’ PRODUTTIVE (commercio, agricoltura e industria) sono stati segnalati: Cantina Lattavino; Francesco Villari, Masseria delle Monache; Macondo, caffè letterario; Angelo Latino, noto come “il siciliano", prezioso baluardo della figura di commerciante appassionato; Saverio Milillo, pasticcere presso Luca Montersino e Pablo Caforio, Computerelite.

Per la quinta Categoria, IMPEGNO SOCIALE e TUTELA DELL’AMBIENTE (associazionismo, volontariato, ...) sono giunti i nomi di: ass. Comunione è vita; Le signorine della Comunità Pia-Domus "Cristo Re", per il costante impegno, servizio e zelo per i ragazzi meno fortunati; Carlotta ed i suoi amici, cane di quartiere; ass. Social Maxima, creatrice e custode del Parco Giochi in via Salvo d’Acquisto; Gruppo Gas Casamassima 2, gruppo di acquisto solidale biologico; ass. Archeoclub e Guerrilla Gardening, guerra dei colori al grigio del cemento.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI