Giovedì 23 Novembre 2017
   
Text Size

DAL 2 LUGLIO LA SAGRA DELLA BIRRA

amici della birra 2013 01

Per la terza volta consecutiva approda a Casamassima la manifestazione “Amici della birra”, una sagra in stile country organizzata dall’Associazione culturale “Tradizioni Puglia”, precedentemente impegnata anche nell’organizzazione della “Sagra del vino”, con presidente Nico Pastore e vice presidente Mino Morgese, dal 2 al 6 luglio in Piazza Foggia (piazza all’incrocio tra via Lecce e via Foggia), con il patrocinio del Comune di Casamassima. L’evento verrà presentato anche in diretta radiofonica con la collaborazione di “Radio Futura”. A collaborare per la miglior riuscita del progetto ci saranno alcuni sponsor insieme all’Hangar Pub di Casamassima che fornirà luce e servizi. La sagra, il cui ingresso è a titolo gratuito, prevede la presenza di circa 800 posti a sedere, 5 stand dedicati alla degustazione di birra artigianale e circa 35 espositori. Ci saranno zone dedicate alla vendita di liquirizia naturale, arancini e prodotti tipici siciliani, pasta fresca, carne, dolci con la collaborazione del locale il “Riccio”, rosticceria e bibite con la collaborazione del locale “Me gusta”. Infine un’intera area sarà totalmente dedicata all’intrattenimento di bambini e all’artigianato.

Tra gli eventi che si svolgeranno durante la sagra ci sarà un festival canoro denominato “1/2 pinta” (unità di misura americana per indicare una piccola birra) per bambini dai 3 ai 16 anni e la gara gastronomica “Birra e salsiccia”. Per partecipare al festival canoro è necessario iscriversi gratuitamente, entro il 20 giugno, presso l’associazione culturale “Cigno bianco” con sede in corso Garibaldi a Casamassima. I bambini durante la manifestazione presenteranno un ballo in stile country in cui indosseranno abiti a tema: anche il palco, gli stand e gli espositori saranno allestiti con balle di fieno, paletti e palme per far immergere totalmente il pubblico nell’atmosfera country. La gara “Birra e salsiccia”, alla quale potranno prendere parte invece solo i maggiorenni al costo di partecipazione simbolico di 2 euro, sarà presentata da Vincenzo Susca e offrirà come premio ben 10 litri di birra a chi in un minuto riuscirà a bere più birra e mangiare più salsicciotti.

Il programma nel dettaglio. La sagra inizia il 2 luglio con un festival canoro denominato “1/2 pinta” (unità di misura americana per indicare una piccola birra) per bambini dai 3 ai 16 anni. I bambini durante la manifestazione presenteranno balli in stile country, a cura dell’associazione “Il cigno bianco”, in cui indosseranno abiti a tema: anche il palco, gli stand e gli espositori saranno allestiti con balle di fieno, paletti e palme per far immergere totalmente il pubblico nell’atmosfera country.

 

Il 3 luglio si svolgerà uno spettacolo di cabaret con Gianni Ciardo, completamente gratuito, con l’apertura di uno spettacolo country di danza organizzato dalla scuola di Casamassima “Dharma danza”.

Per il 4 luglio è previsto un concerto con balli country a cura dell’associazione “Scarpette Rosa”.

“Birra e salsiccia”, invece, è la gara in programma il 5 luglio, alla quale potranno prendere parte solo i maggiorenni. La gara sarà presentata da Vincenzo Susca e offrirà come premio ben 10 litri di birra a chi, in un minuto, riuscirà a bere più birra e mangiare più salsicciotti. Inoltre, la stessa sera, ci sarà un raduno di auto 500 in piazza Foggia.

Il 6 luglio, infine, il pubblico potrà assistere alla parata “The look of the year”, di modelle e modelli in stile country con jeans sfilacciati, camicie a quadri, cappelli e stivali da cowboy, promossa da Carmen Martorana Eventi.

La sagra, il cui ingresso è a titolo gratuito, prevede la presenza di circa 800 posti a sedere, 5 stand dedicati alla degustazione di birra artigianale e circa 35 espositori. All’ingresso i clienti potranno acquistare tutti i tickets che desiderano ricevendo in omaggio un boccale in vetro che utilizzeranno per la degustazione della birra.

 

Commenti  

 
#3 luigi 2014-07-06 06:52
Salve, bisogna ringraziare che alcuni giovani anche se per i propri interessi organizzano queste manifestazioni, ma non si può privare della libertà di poter entrare e/o uscire dalle proprietà private con i propri mezzi, o essere vincolati dagli orari affissi
pper ordine del sindaco.
Ci sono diverse aree vedi parco commerciale Auchan che potrebbe attirare anche più turisti ed espositori, me compreso,
 
 
#2 residente in zona 2014-07-02 11:25
spero solo che quest'anno avranno l'accortezza e la DECENZA di pulire tutto una volta finita la sagra. E' stato davvero uno schifo l'anno scorso per tutti i rifiuti che hanno lasciato(visitatori e non...)!
 
 
#1 maria 2014-07-01 12:57
La sagra e' organizzata abbastanza bene ma in una location troppo limitata.(molta gente in poco spazio).poi l' anno scorso mentre si teneva la sagra i bidoni dell' immondizia non erano stati svuotati e sinceramente abbiamo fatto una figura di m. con gente ke ci e' venuta a trovare dai paesi limitrofi.Speriamo poi ke non faccia troppo caldo altrimenti la puzza ke proviene dalla fogna a cielo aperto di via adelfia ci invadera'.Non so in quale anno risolveranno il problema di sta fogna!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI