Giovedì 23 Novembre 2017
   
Text Size

PROTEZIONE CIVILE, VOLONTARIATO TRA LA GENTE

protezione civile il gruppo comunale

'Volontariato tra la gente'. È il nome del progetto, partito il 1° aprile scorso, che vede impegnati tutte le sere, dalle 18 alle 20.30, i 24 componenti del gruppo comunale di protezione civile, che a rotazione, e secondo dei turni, assicurano in piazza Aldo Moro, via Roma, corso Umberto, piazza Plebiscito, nel borgo antico e comunque nelle zone del centro cittadino i loro servizi a beneficio della cittadinanza. Questi volontari, che stiamo vedendo in piazza e nelle zone più frequentate della nostra cittadina in gruppi di almeno due persone, stanno svolgendo attività di ausilio alla polizia municipale. Ma sia chiaro: non fanno e non sono autorizzati a fare multe e a comminare sanzioni per infrazioni al codice della strada. Ma si occupano invece di dare informazioni alla gente che si rivolge loro, fornire assistenza agli utenti della strada, per esempio aiutando anziani, bambini e diversamente abili ad attraversare la carreggiata, accogliere le segnalazioni dei cittadini, indicare alle forze dell'ordine eventuali situazioni di pericolo, dare lumi alla popolazione circa il modo corretto per raccogliere e smaltire i rifiuti. I cittadini che ne ravvisino la necessità, possono anche comunicare con il gruppo comunale di protezione civile, scrivendo all'indirizzo mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Queste attività serali del gruppo di volontari si aggiungono a quelle che già sono svolte solitamente. “Questo progetto – ha detto a riguardo l'assessore alla protezione civile, Michele Bovino – è un ulteriore servizio che il gruppo comunale offre alla cittadinanza. Questo stesso gruppo è un fiore all'occhiello per la nostra comunità, e noi siamo grati a questi volontari per quello che fanno al servizio della comunità”.

Il direttivo di questa realtà è composto dal sindaco, dal comandante della polizia municipale, Ivano Eramo, dal coordinatore tecnico, Paolo Palmieri, dal suo vice Giusy Girolamo, e dal segretario Rocco Campanella. I suoi ventiquattro operatori, invece, sono Rocco Campanella, Paolo Palmieri, Stefano Acito, Luigi Verna, Giusy Girolamo, Carlo Massaro, Antonio Ciccarella, Pasquale De Cosmis, Mario Vuolo, Anna Morlino, Roberto Servedio, Leonardo Deiure, Domenico Dellucci, Giuseppe Mercedes, Lucrezia Silvestri, Mario Lassandro, Mary Busco, Vincenzo Abbondanza, Michele Pesola, Pietro Castellano, Saverio Sforza, Francesco Spinelli, Giuseppe Tatone e Giuseppe Nanna.

[da La voce del paese del 12 aprile 2014]

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI