Lunedì 20 Novembre 2017
   
Text Size

SIMULA INFERIORITÀ E INCORAGGIA L’ARROGANZA

lutto

“Col termine dottrina militare, intendo l’organizzazione e il controllo, la nomina di ufficiali adeguati al grado, ossia la gerarchia, e la gestione dei mezzi di sussistenza necessari all’esercito, ossia la logistica”. Sun Tzu – in epoca non sospetta – elencava le regole basilari dell’arte della guerra, intendendo questa, soprattutto quella che non si sarebbe mai compiuta. Mai affrontata. “Fondamentale in tutte le guerre – diceva – è lo stratagemma”, ossia l’escamotage che conduce un buon generale a non affrontare il nemico, ma a studiarlo, a studiare il terreno di gioco, le forze inespresse e soprattutto la visione futura. Non a caso diceva anche “Quando vedi il nemico pronto, preparati contro di lui; ma evitalo, dove è forte”.

Sorrido se penso poi alla regola con la quale suggeriva di simulare la inferiorità per incoraggiare l’arroganza dell’avversario. Prima o poi si farà male da solo..

Eviterò commenti, non me ne voglia il lettore affezionato, ma nemmeno questa settimana mi tratterrò ad articolare il pensiero settimanale. Resto ancora a lutto. Proprio in virtù di quell’arroganza manifesta delle nostre istituzioni che non portano rispetto verso i propri concittadini, loro che dovrebbero piuttosto dare l’esempio.

D’altronde, però, da questa settimana vi proporremo un nuovo percorso di conoscenza del proprio sé, con le pillole di Antonio Hermann Carbotti, nostro gradito ospite, ed esperto di esoterismo.

[editoriale da La voce del paese del 5 aprile 2014]

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI