Mercoledì 22 Novembre 2017
   
Text Size

SCUOLA MEDIA, LA DISCUSSIONE FINISCE IN COMUNE

franco reginella bis

Si stava svolgendo ieri, venerdì 4 aprile, proprio mentre chiudevamo il nostro settimanale, una conferenza dei servizi tra Comune e rappresentanti della direzione della scuola media Dante Alighieri, con in testa ovviamente la preside Francesca Santolla, per discutere del problema della scala esterna dell'edificio che ha portato alla chiusura temporanea del primo piano dell'istituto succursale. Presenti per il Comune, tra gli altri, anche l'assessore ai lavori pubblici, Paolo Montanaro, e quello alla pubblica istruzione, Franco Reginella. “Questo incontro – ha spiegato Montanaro – intende fare il punto della situazione, allo scopo di risolvere il problema e in modo da tutelare i giovani studenti e creare meno disagi possibili alle loro famiglie. Per quel che riguarda la scala esterna che ha poi portato alla chiusura del primo piano della succursale, è già stato elaborato il progetto per la sua sistemazione, con tanto di perizia geologica. Ma il bilancio comunale non consente libertà di movimento, nel senso che è comunque soggetto a dei passaggi obbligatori e a dei tempi che non possono pertanto essere affatto ignorati. Un anno fa, sono state stanziate delle somme per il progetto riguardante la scala in questione, e ora si provvederà alla sua messa in sicurezza, cosa che era stata da noi prevista. Nel frattempo abbiamo convocato questa conferenza dei servizi per cercare di trovare tutti insieme la via migliore da seguire per permettere ai ragazzi di continuare il loro percorso didattico nel miglior modo possibile e vedere se dovranno fare adesso i turni pomeridiani alla centrale o se c'è un'altra soluzione possibile”.

Intanto, come spieghiamo in un altro pezzo del nostro settimanale, l'assessore alla pubblica istruzione, Franco Reginella, ha fatto sapere di essersi già messo in contatto con rappresentanti della Provincia per valutare la possibilità di far andare temporaneamente a scuola i ragazzi del primo piano della succursale di via Lapenna nei locali della nuova superiore che sarà inaugurata il prossimo mese di settembre.

Nel frattempo, cambiando adesso argomento, anche un'altra conferenza dei servizi sarà presto convocata: quella che vedrà allo stesso tavolo Anas, Provincia e Comune, allo scopo di affrontare la questione relativa alle proprietà dei ponti di via Noicattaro e via Cellamare, di cui si è tanto discusso nel corso dell'ultimo consiglio comunale.

[da La voce del paese del 5 aprile 2014]

Commenti  

 
#1 Sabina 2014-04-07 21:21
CHIUSURA TEMPORANEA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI