Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

CARTAPESTAI, LA MOSTRA DEI PRESEPI IN UNO STAND AUCHAN

mostra presepi 2013 ingresso

Una vetrina importante, quest’anno, per i cartapestai casamassimesi, che all’ottava edizione della mostra-concorso ‘L’arte del presepe’, che sarà inaugurata domenica 8 dicembre alle 17, approdano presso la galleria del centro commerciale Auchan con uno spazio big messo a disposizione della direzione appositamente per loro.

Saranno in mostra, infatti, oltre 100 presepi realizzati a mano da artigiani di tutte le province pugliesi e lucane: “Il successo degli altri anni – ha riferito Raffaello Magnifico, presidente dell’associazione – ci ha consentito di fare il salto di qualità. Auchan, sensibile alle produzioni locali, ci ha messo a disposizione questo spazio a titolo gratuito. Inoltre sta provvedendo al montaggio di una telecamera per mandare in diretta h24 le attività che si svolgeranno all’interno dello spazio”. Ottomila presenze ogni anno hanno permesso a Magnifico & c. di affermarsi nel panorama d’eccellenza di lavorazione della cartapesta: “Non dimentichiamo – aggiunge – che con i laboratori di cartapesta stiamo girando l’Italia e stiamo avviando contatti sul territorio nazionale”. Probabilmente arriveranno anche le fiere straniere, come annunciavamo qualche settimana fa.

mostra presepi 2013 anteprima

Anteprima: mostra in allestimento

All’interno dello spazio è stata allestita una sala stampa a cura della nostra redazione e operativa tutti i giorni: sono previsti infatti collegamenti in diretta radiofonica tutte le mattine e nei pomeriggi durante gli eventi organizzati. Il 20 dicembre – giusto per anticipare un nome – Michele Marolla, già capocronista della Gazzetta del Mezzogiorno, sarà ospite per dialogare di economia e imprese. Tra gli altri torneranno a trovarci Carmela Formicola, Alessio Viola e Luciano Anelli.

sala stampa auchan

La sala stampa della nostra redazione all'interno dello stand

Commenti  

 
#7 serpe 2013-12-07 13:50
Aiutai che Dio ti aiuta..bravi ACC..continuate così..
 
 
#6 sifàquelchesipuò 2013-12-07 12:17
X post 4- Se non sei anche tu uno che predica bene e razzola male, dovresti occuparti più del contenuto che di una virgola in meno o un asterisco in più. Non è la virgola che distingue un'associazione dall'altra , sono la qualità delle manifestazioni , i bilanci trasparenti e pubblicati, sono la storia e la presenza fin dal passato di persone al di sopra dei "tuoi" sospetti, sono la continuità e l'abnegazione per una comunità e non per il proprio portafoglio. Per poi continuare con i riconoscimenti a livello nazionale, internazionale e tra le 156 Istituzioni no profit mondiali accettate dall'UNESCO. Mi fermo perchè il confronto non ha senso se il fine è il progresso per Casamassima. Ognuno fà quello che può.
 
 
#5 verità 2013-12-07 09:12
non è un post contro l'ACC, ma devo dire che purtroppo questa manifestazione è partita dalle "stelle ed ora è arrivata alle stalle". Intendo dire che ACC quando hanno organizzato le prime manifestazioni, ricordo che erano veramente belle facevano sentire davvero l'arrivo del natale. Ricordate quando hanno organizzato "jnd a r iosr" del paese vecchio? E' stata davvero una manifestazione bella e hanno aiutato i cittadini a conoscere posti del centro storico davvero belli e suggestivi. ora invece siamo arrivati alle stalle coè a mostrare i presepi all'interno dell' Auchan, che desolazione........ Purtroppo capisco che la colpa non è loro, perchè se si trovano ad esporre i presepi all'interno dell' Auchan è colpa di quelle persone ed associazioni, che parlano parlano parlano, senza avere nessun risultato e che hanno monopolizzato, tutte le manifestazioni ed in particolar modo quelle nel centro storico. Onori al signor Magnifico che non ostante tutte le difficolta riesce sempre ad organizzare questa manifestazione. Grazie
 
 
#4 Latinista 2013-12-06 23:14
Post 3povero te. *, non riesci proprio a scriver due righi in italiano! E fatti aiutare dai famigliari!
 
 
#3 povero te 2013-12-06 15:25
( Per 01) Ci sono associazioni come te, spesso contro *, che fanno tutto per guadagnarci e non badano a niente e associazioni no profit. La differenza se non vi è chiara, è un ulteriore vostro limite, noi non possiamo farci nulla.
 
 
#2 Cinzia G. 2013-12-06 14:31
Brava ACC. Condivido quanto detto da Nico Pastore, maggiormente se è rivolto alla *di tutte le associazioni di Casamassima. ahahahah che ridere.
 
 
#1 Nico Pastore! 2013-12-06 13:35
Bravi....siete da esempio per le associzioni che sanno solo giudicare male e disprezzare.
Ass in loco che dovrebbero..ma non fanno, che ridere ahaha
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI