Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

PROSTITUTE, ESCORTE E CLIENTI: NON SOLO PER STRADA

prostitute

"I miei clienti sono quasi tutti ricchi, commercialisti, medici, giornalisti, avvocati, politici. Tutta gente per bene, sposati, che vogliono una donna giovane e bella. La moglie non si tocca.. Passiamo insieme 3 o 4 ore, qualche volta cucino per loro.. Sembrano innamorati..".

“Le donne rendono di più delle armi e della droga.. pertanto conviene tenere il territorio pulito, silenzioso, sotto coprifuoco”.

da ‘La città del sesso’, di Leo Palmisano

leo palmisano

Bari. Parlare di prostituzione solo in termini di case chiuse sì-no sarebbe riduttivo. Molto spesso ci siamo ritrovati a fare la considerazione che se fossero riaperte le dimore del sesso a pagamento regoleremmo i flussi finanziari e ‘puliremmo’ le nostre strade da scene dal dubbio gusto. Eppure – sotto i nostri occhi – le case chiuse esistono ancora. Regolate diversamente, con forme nuove. Sono quelle delle ‘entreneuse’, quelle di ‘alto borgo’, quelle che ricevono in casa o che fanno da accompagnatrici.

La riflessione è ampia e ci darà modo di ripercorrere i labirinti delle abitudini baresi rispetto al sesso a pagamento. Chi sono i clienti delle prostitute e delle escort?

Ne parleremo domani, dalle 19 al caffè letterario Macondo in via Verdi a Casamassima con l’autore dell’inchiesta, Leo Palmisano. L’ingresso è libero.

La conversazione sarà trasmessa in diretta radio sul nostro canale online.

Commenti  

 
#2 Torchemada.net 2014-06-21 15:28
Le escort sono ovunque altro che bordelli o case chiuse, sono in tutta Italia dalla Sicilia alla Campania, dalle escort in Toscana a quelle nei loft girl, alle prostitute da strada. Insomma il servizio escort inteso in senso lato è dappertutto, quindi non si scopre niente di nuovo.
 
 
#1 gianni 2013-11-27 21:48
aria fritta! felici di stare nella campana
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI