Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

NEL WEEK END FESTA DELLO GNUMMEREDDE

gnummeredde 2013

A fine estate, nei giorni 30 e 31 agosto e 1° settembre, ci saranno i “3 giorni della gnummeredde”: una festa dedicata ai buoni sapori, alla carne arrosto e alla birra.

Si tratta, come riferisce Nico Pastore, di una seconda edizione: già venti anni fa infatti fu organizzata tra via Roma e Porta orologio, dai macellai Vincenzo e Luca Pastore, in collaborazione con la salumeria Cotrone, una festa dedicata alla ‘gnummeredde’, un piatto tipico costituito da fegatini conditi con formaggio e prezzemolo e avvolti nelle budella, che i casamassimesi consumavano sia in occasione delle feste patronali che durante l'anno.

Il tema che accomunerà le serate sarà quello del circo, ci sarà infatti intrattenimento con la presenza di angeli del nastro, giocolieri sui trampoli, clown e numeri di magia. “Abbiamo deciso di puntare sulla carne – spiega Pastore – perché questo è un piatto tipico, che ispira anche numerose feste nei dintorni (come la Sagra della zampina a Sammichele o della carne a Santeramo). La regina delle serate sarà la ‘gnummeredde’ ma si potrà trovare una vasta scelta con salsicce, bombette, costolette di agnello e animelle. L'obiettivo dell'associazione Tradizioni Puglia è quello di portare avanti la diffusione dei prodotti tipici locali e di farli conoscere quanto più possibile anche nei paesi vicini”.

“Lo sponsor ufficiale dell'evento – continua – sarà la Birra Peroni che ha fornito un contributo importante sia dal punto di vista economico che organizzativo: ha fornito un gazebo con la presenza di 8 impianti alla spina e 1000 posti a sedere. Abbiamo ottenuto anche il patrocinio del Comune di Casamassima, pur senza sovvenzioni economiche”.

Durante le 3 serate sono previste delle esibizioni sul palco, a partire dalle 21.30:

-Venerdì 30 agosto ci sarà uno spettacolo dedicato a Pinocchio con la presenza di burattini umani, preparato dall'associazione Scarpette rosa con Luciana Ariemma;

-Sabato 31 sarà presente la band “Le stelle di Hokuto”, che canterà dal vivo le canzoni delle sigle dei cartoni animati di Cristina D'Avena (Pollon, Lupin, Holly e Benji, Mila e Shiro, ecc.);

-Domenica 1° settembre verrà presentato lo spettacolo “Il clown non è un pagliaccio”.

Le serate prenderanno il via dalle ore 19.30 circa, in cui verranno accese le braci, continueranno con l'esibizione dei vari artisti di strada, sono infatti previste delle piazzole in cui questi potranno esibirsi, uno ogni dieci minuti.

“Abbiamo deciso di ambientare l'evento a piazza Foggia perché – dopo il successo della festa della birra – è diventato un luogo simbolo di divertimento, di festa”, aggiunge. “Nelle serate saranno presenti 5 postazioni di produttori che si dedicheranno alla cottura della carne. Se volete sapere quali attività di Casamassima parteciperanno, non dovete far altro che fare un giro per curiosare”, conclude.

L'appuntamento quindi con tutti gli amanti della carne, della birra e dei buoni sapori, è a Casamassima, in piazza Foggia, a fine mese.

Commenti  

 
#10 maria 2013-09-11 21:29
la sagra era concentrata in uno spazio ridottissimo.Poi posto non molto idoneo anke per fare pubblicita' a Casamassima ,c' era puzza di fogna mischiata ad odore di carne.Vorrei tanto sapere se saro' ancora viva quando sistemerete in questo cavolo di paese sta fogna del cavolo ke porta puzza in tutta la zona di via adelfia
 
 
#9 Neos 2013-09-02 17:28
Siate propositivi, non solo disfattisti...
 
 
#8 zanzara 2013-09-02 08:12
Se la valuto come trovata pubblicitaria per far conoscere il nuovo locale dell'organizzatore....è stata riuscitissima. Se la valuto come sagra, bhè, sento ancora l'eco del flop!!!
 
 
#7 rivalutatore 2013-09-01 18:19
Meno male che si è esibita la scuola di danza "Scarpette Rosa"!
Bravissime tutte le ballerine ed il ballerino, capaci di dare un pò di qualità all'evento!
P.S. Ma a Casamassima non ci sono macellai?
 
 
#6 Lola 2013-09-01 14:51
Ma perchè tanto astio? Trovo sia stata una. Bella serata, ma cosa vorreste si facesse? Proponete
 
 
#5 Deluso 2013-09-01 12:36
Visto che in questo paese si sanno divertire (per modo di dire) solo sparando musica a palla o facendo il solito noioso squallido karaoke, se questi condimenti mancano la festa non decolla. Siamo incapaci di crescere sotto ogni punto di vista, una cultura massificata deprimente.
 
 
#4 INDIGNATO 2013-08-31 20:38
come mai questi commenti negativi?potete essere piu' espliciti?
 
 
#3 Livello 2013-08-31 14:22
Questo è quanto può offrire in paese di 3'4' categoria ... Che tristezza
 
 
#2 indignato 2013-08-31 09:23
diciamo che alla fine resta tutto in *.

INDIGNATO
 
 
#1 Zzzzzzzz 2013-08-30 23:40
Che squallore, semplicemente deprimente!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI