Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

GIORNATA SPORT, IL SINDACO RISPONDE AL CONSORZIO

birardi in conferenza del 31 ott

Il sindaco risponde al consorzio sportivo in merito alla mancata organizzazione della Giornata dello sport.

lettera sindaco consorzio 1

lettera sindaco consorzio 2

Commenti  

 
#13 anonima 2013-07-22 16:34
Caro Dott. BIRARDI le sue belle figure che ha fatto fino a qualche mese fà per lo sport, sono solo da attribuire eslusivamente al consigliere nacarlo ora che non ci sarà più, rinunciando alla delega, cosa farà, io lo posso solamente immagginare ........... !!!!!!! abbiamo perso un punto di notevolissima importanza noi cittadini. nacarlo ci dispiace, sei una persona rispettabile e seria
 
 
#12 Arianna Zizzo2 2013-07-17 22:15
Così come è molto male informato quando dichiara che la Maxima Volley di cui mi onoro di essere il presidente, grazie chissà a quali mie strategie si sarebbe assicurata le ore più consone del pomeriggio nel palestrone comunale. Lei sa bene che il palestrone comunale è attualmente gestito dall’ATI a cui vengono corrisposte le quote mensili dell’utilizzo e a cui viene, ad ogni inizio di stagione sportiva, richiesta la disponibilità. Ati che raccolte tutte le richieste, pianifica la distribuzione degli orari in base a criteri che ritiene più obbiettivi possibili.
Orbene nella stagione passata, e questo lo dico anche per quanti leggendo le sue parole, possano aver pensato che io sia una diabolica opportunista, incapace di saper gestire la cosa pubblica utilizzando la propria posizione per favorire i propri interessi, su una disponibilità oraria che andava dalle ore 14.00 alle 23.00 di tutti i giorni, la Maxima volley ha utilizzato la struttura 3 volte la settimana dalle ore 19.00 alle 23.00. SINDACO DOVE SONO LE ORE “ PIU’ CONSONE DEL POMERIGGIO”?Come gravissime ritengo, siano le sue dichiarazioni quando sottolinea l’astensione della sua amministrazione dal sostenere o osteggiare la mia nomina a presidente del consorzio. PERCHE’ POTEVA ESSERE ALTRIMENTI?.Lei dice che lo sport non ha colore politico, che non può essere strumentalizzato e manipolato e poi fa velatamente, anzi, neanche tanto velatamente intendere che ci sarebbe potuta essere la possibilità di un “convincente” intervento della sua amministrazione nella mia nomina a presidente del consorzio.NON RIESCO A COMMENTARE LA COSA.Questo solo per farle notare come in questa sua disamina sia caduto, più volte, in una risentita diatriba del tutto personale e di aver dimenticato che, in queste occasioni, fra cui “la giornata dello sport” , ci si deve relazionare o interfacciare come figura pubblica e che il contradittorio deve essere rivolto solo nel interesse dello sport casamassimese e, quindi, nell’interesse dei ragazzi di Casamassima. Nella sua lettera è più che evidente che ha del risentimento verso la persona senza considerare che chi le ha scritto non lo ha mai fatto in prima persona, ma come PRESIDENTE di tutte le società sportive e che il suo risentimento è stato offensivo non solo verso la mia persona ma verso tutti gli sportivi casamassimesi.
 
 
#11 Arianna Zizzo 2013-07-17 22:13
Egregio Sindaco,mi corre l'obbligo replicare alla sua lettera qui pubblicata, e da Lei decantata con tanto ardore durante il Consiglio Comunale del 28 giugno. Letta mi permetta di dire, inopportunamente, in risposta ad una interpellanza di tutt’altro contenuto, nella meschina consapevolezza che tale proclama non avrebbe mai avuto una replica contestuale ed immediata.
Lei dice bene quando afferma che lo sport non può e non deve essere strumentalizzato o confuso con l’interesse personale, ma nel leggere le sue parole ci si rende conto che proprio lei ha approfittato di una questione, per quanto controversa, di carattere sociale e pseudo pubblica per manifestare, nei miei confronti, platealmente, dissensi e dissapori e rancori del tutto personali e immotivati.
A tal proposito le ricordo, che la mia persona non ha mai chiesto il sostegno a codesta Amministrazione per la mia elezione nel CdA del GALSEB, che è comunque avvenuta per la stima e la fiducia che i componenti della parte privata ed i colleghi del GAL riponevano nei miei confronti. Così come La invito a soppesare con più attenzione le sue formali dichiarazioni e a non cavalcare, ciecamente, informazioni presumo riportatele in maniera errata, non ha, aimè, verificato la veridicità.
Gravissime le sue affermazioni, nell’ultima parte della lettera quando tenta di addebitarmi responsabilità sulla presunta “morte” di un’associazione sportiva; alcuna associazione, la informo, “ è passata a miglior vita” , un’associazione vive se ha iscritti.
 
 
#10 Tennista 2013-07-17 08:33
Ecco un esempio della promozione dello sport e della trasparenza dell'amministrazione Birardi: Campo da tennis COMUNALE dato in uso, non si sa a che titolo, con quale gara, a un privato per *** una balera con pizza all'aria aperta! Ma non aveva partecipato lo scorso anno al torneo per la promozione del tennis a Casamassima? SCANDALOSO! E poi le scuse addotte nella lettera sono ingiudicabili: scusi Birardi, ma se non si possono elargire fondi se non si approva il bilancio (altro scandalo essere a luglio senza un bilancio) le manifestazioni svolte finora e i lavori fatti finora sono illegali? Il contributo per la visita "importantissima" dell'ambasciatore armeno ed altre *** come sono state finanziate? Molte volte il silenzio è meglio di comunicati come questo.
 
 
#9 Laura n 2013-07-16 21:24
Chi ha frequentato la De Cataldo,sa che i titoli da exginnasta li ha.
 
 
#8 Antiatleta 2013-07-16 21:17
BIRARDI ERI UNA PROMESSA E TALE SEI RIMASTO!
Purtroppo per te e soprattutto per il paese!
 
 
#7 Perplessità 2013-07-16 14:42
Egregio Sig. Sindaco......siamo sicuri di tutti quei titoli??? Da una verifica sul sito della Federazione Ginnastica d'Italia il suo nome non compare da nessuna parte!!!!!
 
 
#6 Casamassima Riparte 2013-07-16 08:32
Caro Sindaco
Casamassima Riparte dai Licenziamenti Facili “senza giusta causa”………….
3 Assessori fra i più suffragati dai cittadini a casa “senza giusta causa”
Il risultato è una giunta comunali di inesperti (senza esperienza politica e amministrativa) e
incompetenti (senza competenza specifica nelle deleghe assegnate).
A casa anche
Il Dirigente del Servizio Tecnico a Casa, con discutibili provvedimenti amministrativi.
Inoltre Non si è tenuto regolare concorso – come sarebbe stato giusto in un regime democratico –
e c’è stato tutto il tempo necessario per poterlo realizzare.
Ricordo che
la nomina del nuovo responsabile del Servizio Tecnico è avvenuta a insindacabile discrezione del sindaco, (che anche se previsto dalla Legge) non dà garanzie di imparzialità,
quanto un funzionario scelto con pubblico concorso.
Se aggiungiamo
La Bocciatura del provvedimento di Accorpamento delle scuole pubbliche,
L’Annullamento della gara per raccolta dello smaltimento Rifiuti,
Le Polemiche per il parcheggio Auchan,
Il bilancio di Previsione 2014, Non Ancora Approvato.
Possiamo dire
Casamassima è Ripartita……….ma per una Via Senza Ritorno……..
 
 
#5 SOCIOLOGO 2013-07-15 23:54
Signor Sindaco, alla popolazione, del Suo passato glorioso o meno, proprio non interessa un fico secco! Se Le riesce, svolga il mandato di sindaco da buon padre di famiglia in maniera tale da dare alla popolazione certezze e non chiacchiere!
Non Le sta parlando un avversario politico, ma un educatore che della politica non si è mai servito e mai si servirà!
Purtroppo, ad oggi, Lei non è riuscito manco ad avere un normale feeling con il popolo e questo è grave, è un catastrofico deterrente per lo sviluppo della cittadina!
Troppe nubi scure pesano sulla Sua giunta, troppi zombi cercano di aggrapparsi a tutto pur di tornare in vita!
Un buon atleta, come Lei vanta di essere stato, deve saper uscire di scena con dignità e coraggio!
Potrei stimarla come uomo, molto meno come sindaco!
 
 
#4 Laura M. 2013-07-15 23:02
Leggendo questa lettera non posso far altro che sorridere...da che pulpito viene la predica!!!!si accusa la presidente Zizzo di non aver realizzato in un anno nessun progetto concreto.....lei invece sindaco,con l'aiuto della sua giunta cos'ha fatto di concreto x la vivibilità del nostro paese???? La invito ad impegnarsi di più,x usare le sue parole,x salvare il salvabile in questo paese ormai rassegnato al suo mediocre destino!!!
 
 
#3 Sportivo 2013-07-15 22:49
Sig. Sindaco
Se così è giusto chiamarla (ho i miei dubbi, sembri un ***) abbiamo capito ke lei era uno sportivo, ma lei per questo paese nn sta facendo nulla per promuovere o organizzare sport. Lei parla solamente ma i fatti sono ke lo sport lo sta facendo sparire (vedi squadra di calcio)! Se è vero ke vuole bene a questo paese come fece Berlusconi si dimetta! Nn è per lei governare un paese........faccia il suo reale mestiere forse gli riesce meglio! Grazie
 
 
#2 Pippo 2013-07-15 21:55
Carissimo .. Perché non rispondi a tutte le nostre domande ..(almeno quelle relative ai temi + scottanti ).. Così come fai fatto con questo argomento ??
P.s. Adesso non iniziate a tirartela solo perché state riasfaltando ancora un po di strade ..(chiaramente la tempistica divesecuzione non è casuale ..) queste sono piccole mosse insignificanti e subdole .. Ma la fiducia di una popolazione non si riacquista con così poco ......
 
 
#1 Mimmo a casa... 2013-07-15 16:32
Sindaco sei un grande.....
Finalmente abbiamo un colpevole per la morte dello sport in questo paese....
Zizzo lascia la presidenza del consorzio e vediamo che succede......nulla non succede nulla perchè la attuale amministrazione e un carozzone di persone in*** e basta assistere a un Consiglio Comunale per sincerarsi di questo.......basta basta basta vattene a casa Sindaco sportivo con le pantofole.....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI