Martedì 18 Dicembre 2018
   
Text Size

IL COMUNE ASCOLTA LA NOSTRA VOCE: CONTINUATE A SEGNALARE

logo radio

I nostri lettori possono tirare un sospiro di sollievo: la loro voce non cade nel vuoto, come si crede.

Dopo che decine di cittadini avevano affidato a questo sito le loro richieste e le loro segnalazioni, dal Comune arriva un segnale. E così, dopo gli allagamenti di largo Lago, un mesetto fa, ecco che piazzetta san Francesco è di nuovo interessata da lavori: sono in corso gli interventi di sistemazione del pavimento al fine di posizionare grate di scolo per favorire il deflusso regolare delle acque.

Altra questione, gli alberi del corso, che qui in molti lamentavano come abbandonati a se stessi e particolarmente rigogliosi. Stamani i giardinieri del Comune erano sul posto per le potature. L'ufficio tecnico, dunque, si informa e risponde. Sicché il maggior ringraziamento va ai nostri lettori, seppur anonimi, sempre pronti a fornire indicazioni preziose per contrastare il degrado.

Dalle colonne dei quotidiani, le notizie di economia (ieri crollo delle borse), il gossip con le escort al Palazzo comunale di Firenze e le immagini da New York di Amanda e Raffaele; ancora tutta la querelle mediatica sul cavaliere e la sua ineleggibilità etc.

La lettura, oggi, è offerta dall'edicola Macchianera.

Clicca sul play e ascolta la puntata!

Commenti  

 
#4 papanonn 2013-06-26 13:55
un po' di vita fino a mezzanotte non fa cosi male. inrangere il codice della strada è un'altra cosa. La volgarità, poi, non si cambia per ordinanaza del sindaco.
 
 
#3 Lucia 2013-06-25 23:01
Il sindaco con le sue disposizioni ha fatto intendere che fino a mezzanotte è consentito a chiunque disturbare la quiete pubblica, ed i primi risultati sono stati davvero favolosi! Da notare i penosi balletti organizzati davanti ai bar che sparano musica ad altissimo volume, un gruppo numeroso di ragazzotti che dalle 22,00 e fino a mezzanotte urla girovagando per il paese, le auto/discoteche che sfrecciano sul corso, motociclisti dell'ultima ora che hanno trasformato il corso in una pista da gara, un paese dunque, che diventa sempre più invivibile e volgare! Confidiamo nel buon lavoro del nuovo comandante della stazione dei carabinieri che gode di ottima fama!
 
 
#2 Permettetemi. 2013-06-24 06:41
Grazie redazione per i vostri servizi sulle necessità del paese, volevo segnalarvi uno scempio che si ripete ogni sera puntualmente sulla via Quasimodo di fronte agli uffici del giudice di pace, ci sono i bidoni della spazzatura, come dicevo e diventato un rituale dopo che sono stati depositati sacchi enormi nei contenitori, i cani randagi molto intelligenti arrivano in gruppo sbranando le buste e facendo un pasto molto succulento, dagli scarti di carne di macelleria, ai salumi, e tutti gli scarti alimentari, ovviamente ci partecipano anche topi, scarafaggi, e tutta la fauna fognaria. Non ci vuole un dective specializzato per capire che nei pressi c'è un supermercato, e difficile appostarsi e multarli? Bastano semplicemente due vigili nell'ora di chiusura e prendermi sul fatto, e difficile? È complicato? È dispendioso? Un grazie di fatto alla redazione, e fiducioso in una risposta da parte delle autorità competenti.
 
 
#1 ChIaRA santIni 2013-06-22 22:31
Con tutte quelle grate, più che una piazzetta sembra la cella di San Francesco!
Donne, attente ai tacchi!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI