Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

UFFICIO TECNICO: ECCO GLI 86 AMMESSI ALL'ALBO

casamassima palazzo comunale

È di 86 professionisti tecnici l’albo istituito dal Comune con determina del 27 maggio scorso. Sarà a questi che l’ufficio tecnico affiderà incarichi diretti per importi stimati inferiori a 100mila euro (netti) per servizi “attinenti all'ingegneria e all’architettura e per altri servizi tecnici-amministrativi correlati, compresi gli incarichi di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione, di direzione lavori e collaudi”.

Erano state 119 le istanze pervenute al protocollo; 33 quelle sospese.

Ecco l’elenco completo: ing. Perrini Angelo Domenico (Alberobello); arch. Cataldi Siro Gabriele (Squinzano, Le); ing. Lopopolo Vincenzo (Bisceglie); ing. Paradies Giuseppe (Bari); ing. Pinto Tommaso (Bisceglie); geom. Verna Vincenzo (Casamassima); ing. Carlucci Davide (Bari); arch. Ghiro Francesco (Bari); arch. Tassiello Marco (Bitonto); ing. Mongelli Vitantonio (Bari); ing. Pinto Francesco Cosma (Alberobello); ing. Fuzio Michele (Bari); ing. Pugliese Pasquale (Bari); ing. Biancofiore Vito (Bari); ing, Emmanuele Nitti (Bari); arch. Marino Luca (Bari); ing. Longo Nicola (Bari); ing. Aldo Pio Apollo (Lucera, Fg); arch. Labate Luca (Rutigliano); arch. Campanella Giuseppe (Putignano); arch. Sgobba Michele (Alberobello); ing, De Leonbardis Giuseppe (Casamassima); ing. Ottomano Giuseppe (Casamassima); geom. Spinelli Giuseppe (Casamassima); ing. Fortunato Deni (S. Stefano di Corigliano, Cs); arch. Rosania Fedele Antonio (Foggia); arch. Petrosino Leonardo (Noicattaro); ing. De Marinis Giovanni (Napoli); geom. Rizzi Leonardo (Casamassima); geom. Desario Pinuccio (Rutigliano); geom. Manicone Domenico (Altamura); agr. Frisolini Michele (Orsara di Puglia, Fg); ing. Simone Pasquale (Altamura); arch. Signorile Anna (Triggiano); ing. Cincavalli Giuseppe (Bari); geom. Di Donna Domenico (Casamassima); p.i. Martielli Gabriele (Acquaviva delle Fonti); ing. Di Donna Agnese (Casamassima); geom. Gargaro Vito (Casamassima); geom. Massaro Giuseppe (Casamassima); ing. Carbonara Vincenzo (Bari); ing. Carbonara Claudio (Bari); ing. Carbonara Fabio (Bari); ing. Colamonico Tobia (Acquaviva delle Fonti); geom. Ardito Giuseppe (Trani); ing. Mastroviti Arcangelo (Bari); geom. Logrillo Giuseppe (Turi); ing. De Matteis Stefano (Bari); geol. Gigante Giuseppe (Alberobello); arch. Gargaro Vincenzo (Casamassima); geom. Dell’Edera Nicola (Casamassima); ing. Dongiovanni Giordano (Casamassima); ing. Mastrorillo Giovanni (Corato); arch. De La Fuente Maria Jesus (Casamassima); arch. Partipilo Salvatore (Casamassima); ing. Morgese Vito Nicola (Sammichele di Bari); ing. Castellana Cesare (Putignano); arch. Busto Giovanna (Sammichele di Bari); arch. Lanzolla Filomena (Adelfia); arch. Antonacci Nicola (Casamassima); ing. Fuggetti Antonio (Casamassima); ing. Minerva Pasqualina (Palo del Colle); geom. Pepe Pietro (Altamura); ing. Lattarulo Antonello (Putignano); arch. Franchini Maria (Bari); agr. Castagnolo Emanuela (Bari); arch. Macino Annalisa (Casamassima); arch. Castagnolo Valentina (Bari); arch. Pastore Antonio (Casamassima); arch. Di Tinco Antonio (Ginosa, Ta); D’Agnelli Gaetano (Canosa di Puglia); ing. Rotondo Domenico (Mola di Bari); arch. Rubino Laura (Bari); ing. Impedovo Domenico (Putignano); ing. Dellisanti Livio (Taranto); arch. Maggiore Raffaella (Casamassima); arch. Fabiano Daniela (Ferdinando di Puglia, Bt); arch. Maiellaro Paola (Casamassima); agr. Carofiglio Oscar (Bari); arch. Toto Caterina (Acquaviva delle Fonti); ing. Rotondo Francesco (Cellamare); ing. Monterisi Luigi (Bari); arch. D’Addato Sergio (Trani); ing. Pastore Rosso (Casamassima); arch. Angiuli Maria Cristina (Casamassima).

Tra i 33 sospesi due casamassimesi: l’ing. Lorenzo Palmieri e l’ing. Cesare Daddabbo. Le istanze sospese sarebbero tali perché – si legge nel provvedimento – “risultano incomplete rispetto a quanto disposto al comma dell’art. 2 del ‘Rende noto’ (max 2 categorie), mentre 1 istanza risulta pervenuta oltre il limite di presentazione prevista nel bando”.

L’elenco sarà aggiornato tra circa 180 giorni e “comunque ogni volta che si renderà necessario”.

Commenti  

 
#4 Ing. Ind. 2014-04-29 20:04
E' tutto predefinito non vale la pena partecipare a questi albi farsa.
 
 
#3 un geometra pentito 2013-06-07 14:17
Geniale l'idea dell'albo dei tecnici.
Un metodo corretto per allontanare i soliti corrotti!
 
 
#2 CRICelli CArlo 2013-06-07 14:12
Va bene il sistema del sorteggio, bravo architetto Capacchione, eviterà dietro le porte dei politici la coda dei questuanti!
Ed i soliti "arraffoni" come la pensano?

Finalmente un capo servizio che colloquia nel suo ufficio a porte aperte!
Lunga vita a CAPACCHIONE!
 
 
#1 spiegazioni 2013-06-07 11:21
chi mi da spiegazioni su questa cosa?
n.59 del29 Moggio 2013
OGGETTO:
PATTO TERRITORIALE DELL'AREA METROPOLITANA DI BARI SPA - Candidatura a finanziamento realizzazione scuola materna via Rutigliano (già via Botticelli) - Nomina Tecnico di Supporto al RUP per modifica e adeguamento alle normative vigenti del progetto in atti.

nel punto:
Considerato Che Il Responsabile dell'Ufficio Tecnico comunale attesta, con nota del
23.05.2073, l'assenza di personale tecnico in possesso della specifica professionalità.
necessaria per la progettazione in questione (trattandosi di opera di complessa entità art. 16
def R.D. nr. 274 del 1926), in quanto il personale tecnico attualmente in servizio riveste il
profilo professionale di geometra, e I'impossibilità oggettiva per il medesimo Responsabile del
Servizio di prowedere, nel breve termine previsto, a causa del carico di lavoro e dellbbbliqo di
assicurare idiversi compiti specifici di coordinamento e controllo del servizio.

Verificato che i orofessionisti architetti Ardito
l'espletamento dell'incarico in oggetto indicato,
nota del 20.05.2013 (prot nr. 7595/U'l), per il
comprensivo di oneri fiscali e previdenziali;
Vitangelo e Sergio D'Addato, interpellati per
si sono dichiarati disponibili a svolgerlo, con
compenso omni - complessivi di € 8,000,00.


Ora vorrei Sapere è vero che sono i tecnici che hanno progettattato nel 2000 la struttura, perchè non hanno dato l'incarico ad uno di questi 86 professionisti? Secondo me è un controsenso.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI