Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

STATALE DEI TRULLI, RINVIATI I LAVORI DI ALLARGAMENTO

logo radio

Clicca sul play e ascolta la puntata!

Ancora questione euro in primo piano, questa mattina. "Il Fondo monetario internazionale ammette i gravi errori con la Grecia: Monti ci ha stangato per farsi bello con la Merkel", titola Libero, il giornale diretto da Maurizio Belpietro.

Dalle colonne del Corriere, invece, la notizia che per l'ammodernamento della Statale dei Trulli occorrerà attendere ancora. Dal 2014 al 2016.

La lettura dei quotidiani questa mattina è offerta dall'edicola Macchianera in via Salvo d'Acquisto.

Commenti  

 
#5 IO 2013-06-11 19:36
Aspettiamoci altri lutti! :cry: :cry:
 
 
#4 B. Pastore 2013-06-11 15:32
CITTADINO, lungi da me addebitare colpe a Pignataro, dico che lui potrebbe spiegare come mai la provincia non dette seguito alle sue giuste richieste.
La tua grossolana ed infantile ironia ti classifica tra quelle modeste persone che vogliono apparire simpatiche a tutti i costi, ma purtroppo la tua è evidente, acclarata e "BANA le" esistenza!
 
 
#3 sgamato 2013-06-10 19:55
cittadino = PINOCCHIOOOOOOOOO
HAHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHA
 
 
#2 cittadino 2013-06-10 10:46
Attenzione oggi piove, le ciliegie si spaccano.
Colpa del consigliere Pignataro, a lui de delucidazioni del caso!!
 
 
#1 B. Pastore 2013-06-07 13:56
Al dottor Pignataro bisogna riconoscere il merito di essere stato l'alfiere della battaglia per l'allargamento della statale dei trulli. Giovane ed esuberante consigliere della provincia di Bari, con dedizione e caparbietà reclamava quel diritto che avrebbe evitato, nel corso degli anni, la
definizione di "STRADA DELLA MORTE" alla s.s. 172.
Ma, come tutte le battaglie sostenute da Pignataro, il finale non si è mai concretizzato!
Al dottore le delucidazioni del caso!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI