Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

INVASIONE DI ZECCHE NEI CAMPI INCOLTI

zecche

Arriva maggio, scoppia il caldo e alcuni giardini semi-abbandonati si riempiono di zecche. Accade qualche settimana fa, e il fenomeno non si arresta, nei campi incolti di Largo Federico Fellini e di via Sammichele, zone in cui pare sia diventato impossibile portare a spasso i cani che, seppur muniti di protezione contro pulci e pidocchi, vengono attaccati da zecche resistenti persino agli antiparassitari.

Qualche tempo fa per prevenire situazioni di questo tipo sembrerebbe che - come riferito da alcuni residenti - molte delle erbacce presenti in piazza Federico Fellini siano state rimosse ma ciò che non sarebbe stato fatto è estirpare le radici e disinfestare le aree per scongiurare l'ipotesi di attacchi da parte di particolari parassiti. "In passato si erano già verificate invasioni di zecche e pidocchi ma mai così gravi, di questa entità", affermano convinti.

largo federico fellini 1

Nel frattempo giunge voce che sarebbe in programma per giugno una disinfestazione delle aree colpite dai parassiti ma non sono ancora state diffuse informazioni circa la data e le modalità di svolgimento dell'opera di ripulitura. Ci si chiede tra l'altro quando efficace possa rivelarsi suddetto intervento, soprattutto se non svolto meticolosamente e in modo mirato rispetto al tipo di problema riscontrato.

Non va dimenticato che le zecche sono parassiti non solo di molti animali ma anche dell'uomo e che possono rivelarsi pericolosi agenti di trasmissione di malattie infettive. Bisognerebbe agire alla svelta.

[da La voce del paese del 18 maggio 2013]

Commenti  

 
#12 Mah 2013-06-07 14:26
Ci sono troppi cani e bestiacce varie a casamassima; anzi, quasi più cani che persone. E gli animalisti e i buonisti che se li coccolano meglio dei loro figli ci hanno invaso di zecche e pulci, che di certo, non vengono da sole dalla campagna..
 
 
#11 pino 2013-06-07 11:46
x dante e mary, veramente i vostri commenti sono di una demagogia scandalosa!!! io non ho un cane....ma di cosa state parlando?? allora dobbiamo dire agli abitanti di casamassima di adottare + un cane poichè il paese è in sovrannumero!!! la follia regna sovrana...
cari dante e mary, le città... le grandi città... non casamassima.... sono piene di animali domestici tanti quanti non potete neanche lontanamente immaginare.. ma nelle grandi città organizzate, quato problema non esiste non è oggetto di nessuna discussione... dunque carissimi il problema va cercato altrove... fidatevi e tirate fuori la testa da questo squallido paese..
 
 
#10 mery 2013-06-06 13:39
ha ragione Dante. Neos, sei solo un moralista
 
 
#9 Dante 2013-06-05 16:34
Le zecche sicuramente sono animali che vivono nei campi, ma ultimamente il nostro ex paese è più abitato da cani che da persone.
escrementi di queste bestie dappertutto e senza senso civico da parte dei loro padroni, che li lasciano defecare scon libertà.
Altro che nettezza urbana, cestini e chiacchiere.
Le zecche aumentano in quanto le bestie sono aumentate.
Se andate in campagna difficilmente vi capiterà di trovarvi una zecca o pulce sui vostri vestiti, ma in paese aumentano in proporzione ai cani residenti con tutto lo schifo che lasciano per terra anche vicino alle scuole.
questi parassiti si riproducono sui cani, ne consegue che più cani ci sono e più zecche troviamo.
 
 
#8 Neos 2013-06-05 10:20
@mery 2013-06-04 13:39
Citazione:

ma ragazzi, le zecche esistono, sono normali "abitanti" dei campi (coltivati e non....) non facciamoci male con questi articoli, si creano allarmismi inutili!!!
Cara signora, la situazione è drammatica!
Altro che allarmismi della Redazione!
Ma priam di scrivere vi accertate dei fatti?
Non vedete che i nostri veterinari di paese sono pieni di cani gonfi perché punti dalle zecche?
Le punture di cortisone alle povere bestiole si sprecano... e i padroni non sanno dove portare i loro compagni per una passeggiata.
Se al solito idiota cieco non frega nulla dei cani, si ricordi che le zecche dai cani passano nelle case degli uomini più spesso di quanto si creda.
Un paio di condomini vicino a una campagna di via Tagliamento presentano al piano di calpestio delle zecche (cosa verificata personalmente da me).
In uno di questi non vi è nessun cane, nell'altro sì.
I padroni dei cani checché se ne dica sono civili e la maggior parte di essi esce con la busta per la raccolta delle deiezioni, ma ovviamente con questa esplosione di parassiti rischiamo di ritrovarci sempre più cani per che passeggiano sulle nostre strade e non più nelle poche e incurate campagne del nostro paese.
Quando lo capirete che in una comunità siamo legati tutti a doppio filo? Quando?

Mi sembra di parlare con quelli che dicono "Aumenta la benzina? Tanto io non ho la macchina, che me ne frega?".
Però loro non sanno che il pane viaggia su strada, l'acqua aumenta se aumenta la benzina e così via.
 
 
#7 turese 2013-06-04 21:23
madonna mhe!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
 
#6 mery 2013-06-04 13:39
ma ragazzi, le zecche esistono, sono normali "abitanti" dei campi (coltivati e non....) non facciamoci male con questi articoli, si creano allarmismi inutili!!!
 
 
#5 Pio 2013-06-01 21:35
La redazione vive giustamente nel 3 'mondo .. Poiché altrimenti non si potrebbe descrivere un paese in queste condizioni .. Ma guardatevi intorno .. Ma ci sembra in paese normale questo ?? La situazione igienico sanitaria .. La spazzatura i cassonetti le piazzette incolte il degrado .. La sporcizia vi sembrano di un paese normale ?? La fogna in via adelfia vi. sembra normale !? Le strade vi sembrano normali ?? L'assenza totale di pattumiere x gettare i rifiuti vi sembra normale !! ?? Basta con questa rassegnazione sterile bisogna uscire allo scoperto !!! La redazione forse esagera .. Ma la situazione é drammatica e la comunità ne paga le conseguenze !! Falliti !!
 
 
#4 gennaro 2013-06-01 21:30
vorrei chiedere all'assessore montanaro che ha detto che tutte le aree verdi sono state ripulite se è modo di lasciare la rotonda di via noicattaro, per intenderci quella vicino al melior, che fà più schifo di prima, forse era meglio se l'avessero lasciato com'era con 2 metri di erbacce, almeno copriva tutta la m.... che vi era dentro. grazie assessore
 
 
#3 ColtivAttore 2013-06-01 16:11
Canapa nei campi abbandonati, facciamo ripartire l'economia a costo e impatto zero!
 
 
#2 cittadino 2013-06-01 10:50
Invasioni di zecche. ma dove vivi redazione.un po piu di serieta
 
 
#1 schifato 2013-05-31 21:51
Terribile questa immagine! Pare lo specchio di....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI