Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

PALESTRONE, “UNA VERGOGNA, NEI DINTORNI CI DERIDONO”

palestrone new

Le reazioni sulla situazione del Palestrone si moltiplicano e i cittadini, indignati, fanno pressing sull’amministrazione. “Penso sia una scelta comoda, ignorante e stupida”, commenta Filomena Fiermonte. La realtà è che avevo 8 anni quando si parlava della questione del palazzetto. Poi è diventato palestrone, dimostrazione che nei diciassette anni intercorsi, consci della nostra svogliatezza in merito e forse anche delle nostre reali possibilità, abbiamo abbassato il tiro di ciò che si voleva costruire. Il termine palestrone, sfornato quando governava il Pd in paese, dava chiaramente l’idea di qualcosa di ben più grezzo e arrangiato di una decorosa struttura, che tutti noi cittadini, dopo tanto tempo, un po’ meritavamo. Dopo decenni, essendo finalmente venuto alla luce, lo si collauda casualmente in pieno clima elettorale, con tutte le sue inadempienze, e allo stato attuale lo si rende inaccessibile con tariffe assurde. In perfetto stile casamassimese. Da atleta, ho giocato con le pozzanghere in campo e come me, tante altre persone. In fin dei conti – continua – è anche un palestrone che con lo sport centra ben poco, a partire dalla pavimentazione che provoca ustioni sulla pelle quando capita di caderci su. Quindi mi domando se chi l’ha progettato abbia mai mosso un passo che superasse il ritmo di camminata. Se proprio era così difficile, bastava copiare dalle nostre realtà limitrofe che hanno degli impianti sportivi eccellenti, gestiti in modo da farci sicuramente invidia. Nei dintorni ci deridono per questo e tanto altro. Credo che facciano bene”.

“Io credo – riferisce Piero Ferrara – che alzare le tariffe come principio sia sbagliato. Si potrebbero cercare degli sponsor, abbiamo la fortuna di avere l'Auchan, Leroy Merlin, l'acqua Amata e altre realtà che potrebbero contribuire alle spese, o magari creare delle iniziative per recuperare dei soldi. Penso che se chi ha in gestione il palestrone non riesce a portarlo avanti ha il dovere di restituire la struttura, per evitare che si ripeta ciò che è accaduto con il campo sportivo. Se dovesse essere confermata la nuova tariffa credo che le associazioni sportive di pallavolo e di basket andranno a giocare fuori, in altri paesi che non aspettano altro che riempire le loro strutture di giovani. Nel calcio eravamo riusciti a portare qui a Casamassima gente da Bari e da tutto il circondario, con diverse squadre che giocavano nei campionati regionali, raccogliendo un centinaio di ragazzi, che ora non hanno più un posto dove allenarsi. É triste pensare che Casamassima non avrà più un luogo che possa ospitare delle manifestazioni sportive con il pubblico. Evidentemente il patrimonio sportivo (ragazzi e persone che hanno la passione per gli sport) non interessa a nessuno, nemmeno al sindaco. Da lui, essendo un ex atleta che ha portato in alto il nome del paese, mi sarei aspettato di più. Credo che il paese si debba risvegliare, prendere coscienza che lo sport potrebbe ‘morire’ qui a Casamassima, si devono mettere in piedi delle iniziative serie. Non è giusto che i cittadini debbano pagare le conseguenze di diatribe personali o politiche”.

“Penso che le società che gestiscono il palazzetto – dice invece Paola Ferri – e che pagano per poterne usufruire non dovrebbero ‘aprire un mutuo’ per poter permettere ai loro sportivi di allenarsi. L'attività sportiva dovrebbe essere incentivata e non deficitata perché aumentando il ‘fitto’ del palestrone si costringe l'aumento, da parte delle società, dei mensili per le famiglie che magari non potendo permetterselo ‘priverebbero’ dello sport, che è forse la cosa più sana rimasta a questo mondo, i loro figli. Parlo da sportiva che si allena nella Maxima volley e vedo che la gestione del palazzetto nel paese in cui abito, Valenzano, è esente da fitti, essendo di proprietà del comune e quindi creato per la comunità”.

Commenti  

 
#10 Palapioggia 2013-05-15 20:41
Giuseppe D..... è chiaro che non giudico la attuale amministrazione la causa di tutti i mali di Casamassima...però Dx e Sx che sia chi comincia a sistemare qualcosa??? desidero che si cominci dallo sport perchè l'attuale Sindaco è uomo di sport e da lui mi attendo il massimo e lui lo sà benissimo...poi le proposte per reperire i fondi possono essere valide o no...ma un tentativo và fatto con la giusta determinazione...non sono io che devo insegnare agli amministratori come si deve fare....aspetto una risposta.....
 
 
#9 Giuseppe D. 2013-05-15 15:21
Egregio, sig Ferrara come non essere daccordo con quanto da lei detto. Tuttavia qualche riflessione và fatta.... per quale motivo le attività commerciali da lei suggerite dovrebbero cacciare quattrini in un momento di braccio di ferro verso l'amministrazione comunale(vedesi parcheggio a pagamento)? Inoltre ha provato a chiedere ai gestori il perchè di tale richiesta????......e per ultima cosa dobbiamo imparare a essere cittadini anche nella cabina elettorale...sa perchè??? perchè volevo ricordare a lei e a chi giudica...che la convenzione per il campo comunale si è avuta con l'amministrazione di sinistra (il calcio mancava a casamassima da 20 anni).. il palestrone con tutti suoi difetti si è avuto grazie all'amministrazione di sinistra...si faccia raccontare la vicenda della struttura tensostatica da qualche suo amico. Cordialmente la Saluto
 
 
#8 Danny 2013-05-15 14:56
A breve si prospetta che si paghi anche l' aria che si respira...vai si*** Pinocchio, datti da fare...l' idea te l' ho lanciata; adesso metti uno dei tuoi burattini tirapiedi, e attua una legge a dok!...Ps.: ancora lo fai veramente, che io scherzo!!! :D :lol: :-*
 
 
#7 Piero Ferrara 2013-05-15 13:43
Mavavavavffaannccuuu.....ti rispondo...
Le priorità del paese sono tante però al momento la giunta non ha risolto nulla....anzi più si va avanti e peggio è o mi vuoi dire che la vivibilità del paese è migliorata con Birardi sindaco....quindi se per un momento lasciamo alle spalle appartenenza politica e pensiamo al benessere dei cittadini forse riusciamo a capirci qualcosa.....FATTO CERTO É che di qualsiasi problema noi cittadini incazzati ci interessiamo non riceviamo alcuna risposta dagli amministratori...io mi interesso dello sport e esigo delle risposte alle domande inviate tu che non hai la buona educazione di citare il tuo vero nome reclamerai per altro..... l'importante è non stare in silenzio e subire tutto quello che ci propinano....penso di essermi spiegato....
 
 
#6 Mamamamvavavafanc 2013-05-15 11:30
costruito male, costato il doppio, affidato ai concessionari con una convenzione demente e i cocci sono degli altri.
Grazie Sinistra per il dono. Chi sono stati i tecnici che hanno diretto i lavori?
E al sig. Ferrara chiedo: cosa deve fare il Sindaco per risolvere tutti i problemi che racconta? Deve sistemare prima le strade o il palestrone? le scuole o il palestrone? Garantire assistenza a chi ha bisogno o sistemare il palestrone? Forse deve aumentare le tasse ai cittadini?
 
 
#5 crisalide 2013-05-14 22:25
VGLIO MA NON POSSO!
 
 
#4 Giorgio 2013-05-14 21:25
Ma chi l'ha disegnato ? Chi l'ha progettato ? Chi l'ha costruito ? Vergognatevi tutti... è una cosa orrenda anche al solo vederlo...
 
 
#3 Pino 2013-05-14 20:32
carissimi ragazzi, come non comprendervi, purtroppo questo paese è un disatro...e a dire il vero non solo per colpa di questa amministrazione....
i paese limitrofi ci deridono, ma non solo per questo motivo ma per una marea di cose... è una vergona su ogni aspetto e la cosa che mi fa rabbia è che non si cerca di puntare almeno qualche obiettivo e di lavorarci seriamente... si cerca di fare poco... e purtroppo anche male.....
 
 
#2 Ehh 2013-05-14 17:05
Dov'è Nitti? Dov'è procasamassima? Dov'è l'eminente politologo Cassano? Dove siete finiti? Quanto è costato a noi contribuenti questa malastruttura, per di più ubicata in zona periferica? E quanto ci costerà manutenerla per i prossimi 80 anni? Qualcuno che in questi 20 anni di PD ha governato, può darci una spiegazione?
 
 
#1 asat 2013-05-14 16:57
strano che un sindaco come birardi amante dello sport aumenti la tariffa,questo e' un paese governato da pagliacci.
primo *** il sindaco
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI