Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

DOMANI UN INCONTRO IN VILLA PER CAPIRE I RIFIUTI

villa comunale

Domani, lunedì 13 maggio, presso la villa comunale “Enzo Fiermonte”, a partire dalle 18.30, si terrà il 2° incontro mensile di coordinamento organizzato dal “Comitato Casamassima verso rifiuti zero”, facente parte della rete di comitati comunali dell'Aro5. Nell'incontro ci saranno delle azioni di informazione, sarà spiegata la legge e ci sarà il coinvolgimento della comunità. Verrà proposta anche una raccolta di firme per l'adesione del consiglio comunale alla strategia dei “Rifiuti Zero” e sarà proposto un osservatorio in materia di rifiuti. Nell'ordine del giorno dell'evento è stata anche inserita la definizione delle modalità di adesione dei cittadini e delle organizzazioni e la partecipazione al “Balcone fiorito”. É infine prevista la presenza e la testimonianza di personalità pugliesi che hanno già avviato questa pratica nei loro comuni.

Il “Comitato Casamassima verso rifiuti zero” nasce come un comitato trasversale, formato sopratutto da cittadini, che si adopera per una campagna di civiltà, senza un diretto coinvolgimento dei partiti. Gli organizzatori sperano nella presenza di tanti cittadini così da potersi avvicinare al raggiungimento degli obiettivi, a cominciare da quello della raccolta differenziata.

L'evento è aperto a tutti coloro che vogliano informarsi sulla strategia “Rifiuti zero” e che vogliano saperne di più su quest'iniziativa.

Commenti  

 
#9 ACQUA 2013-05-21 18:23
Perché i rifiuti vanno compresi?? E "l'azione di informazione" cos'è???
 
 
#8 telecamere nascoste 2013-05-14 21:46
Procuratevi una piccola telecamera, perdete una mezza giornata, seguite uno solo e dico anche uno solo degli ***, vi renderete conto che non scendono mai dai loro motorini a tre ruote e se scendono è solo per far finta di raccogliere qualche carta. Delle loro 5 o 6 ore che dovrebbero lavorare ne fanno solo 1 o 2 e poi spariscono e si rivedono alla fine del turno di lavoro. Allora mi chiedo, ma non c'è nessuno che controlla ? Il responsabile dov'è ? A casa per caso? L'assessore preposto non vede ? Non sente le lamentele ? Il Sindaco perchè continua a dare proroghe senza avere riscontro di servizio ? Non vede ? Non sente ? Vorrei vedere alle prossime elezioni con quale faccia di bronzo verranno a chiedere voti. Tutte facce di m......
 
 
#7 AMICO 2013-05-13 21:47
x RC,
I CASAMASSIMESI VANNO SOLO SENSIBILIZZATI, SONO GENTE PULITA ATTENTA E VOGLIOSI DI UNA COMUNITà MEIGLIORE... ALTRIMENTI NON SAREMMO QUI A SFRACASSARE LE ***!!!
IL PROBLEMA E' A MONTE E NON SERVE AGGIUNGERE ALTRO!!
 
 
#6 RC 2013-05-13 18:59
Hai ragione "casamassimese". Io ci porto spesso i miei figli e avevo pensato di chiamare Fabio e Mingo.
Giustamente è stato organizzato un incontro sul tema "Rifiuti Zero" tra i rifiuti, quale posto migliore.
Spero che chi di dovere abbia mandato di corsa stamattina qualcuno a pulire e a dare una risistemata. Però non diamo la colpa all'Amministrazione poichè il 70 % della colpa è di noi casamassimesi maleducati e zozzoni.
 
 
#5 Giusy 2013-05-13 16:53
Bravo Giò, hai dettagliato tutto in poche righe, non c'è da aggiungere altro se non solo ribadire al Sindaco e Amministratori di vergognarsi.
 
 
#4 casamassimese 2013-05-12 22:48
Hai ragione gio' anche triggiano comincia in questi giorni in oltre vorrei aggiungere che la nostra villa comunale e' un vero schifo bisogna solo vergognarsi dello stato in cui si trova era meglio negli anni 80 con il chioschetto e le giostrine ma questa e' un'altra storia... Fate qualcosa ve lo chiede un casamassimese padre d.o.c.
 
 
#3 salvatore 2013-05-12 22:45
Fate attenzione alle siringhe sporche di sangue sparse in villa!
Paura di perdervi? beh...ma che diventiate veicolo di contagio!
 
 
#2 Angelo 2013-05-12 22:40
Non è facile, come pensate, amministrare un comune di 20.000 persone!
E' indispensabile avere dei requisiti superiori alla media e la mediocrità porta a questi risultati!
 
 
#1 giò 2013-05-12 15:42
...cosa c'è da capire???
basta partire con la raccolta differenziata come ormai stanno facendo tutti i comuni... Cassano delle murge parte in questi giorni.. noi siamo il fanalino di coda della provincia, una vergogna infinita, un'indecenza senza limiti e confini, nessuno ha il coraggio di mettere la parola fine a questo dramma.. il paese fa schifo, tutti gli operatori sono scazzati, i bidoni sono al limite di ogni decenza.. rotti, schicchiati, insufficenti, sporchi, la macchina della raccolta è danneggiata e perde spazzatura che viene abbandonata vicino alle piazzole di raccolta, le piazzole sono indecenti, sporche abbandonate i bidoni per la differenziara vengono utilizzati per l'indifferenziata!! zona conven garden, uno squallore!!! ogni quartire ha qualcosa da raccontare, piazzetta via sindaco susca nei prssi del mercato, uno shifo imbarazzante, pensate il sabato la gente che viene da fuori e i bambini a cosa saranno abituati nella loro vita!!!l'inferno è qui! la gente ha paura di denuciare per ritorsioni!!! i vigili sono indifferenti!
sindaco e assessori, che coraggio avete du guardarvi in faccia la mattina?? io mi sputerei se fossi nella vostra situzione!!!
quando finirà? quando ?? quando questa indifferenza quaesta ipocrisia finiranno di turbare le nostre giornata in questo paese senza ne capo ne coda?
grazie per qualli che avranno le palle di rispondere!! tanto nessuno lo farà!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI