Lunedì 10 Dicembre 2018
   
Text Size

RILANCIARE IL COMMERCIO A CASAMASSIMA? ASCOLTACI

logo radio

E' nato un nuovo gruppo per rilanciare il commercio a Casamassima. Ne abbiamo parlato questa mattina durante la puntata della nostra rassegna con gli ideatori del gruppo aperto su facebook, con i quali la nostra redazione collabora già da tempo. 

Con Domenico Avantagiato e Rosanna Pastore abbiamo commentato la collaborazione progettando sul futuro.

E poi i titoli dei giornali, naturalmente, con gli approfondimenti del giorno (la lettura dei quotidiani è stata offerta dall'edicola Macchianera in via Salvo D'Acquisto). 

Leggere cambia la vita..

Clicca sul play e ascolta la puntata!

Commenti  

 
#4 risparmiatore 2013-05-11 12:28
Con la comodità dell'Auchan e le sue scioccanti proposte, perchè spendere in tanti negozietti?
MARIADIQUINTESSENZA sei in controtendenza
con la moda del momento: sviluppo della civiltà riducendo il più possibile lo stress acustico e luminoso!
Ciao
 
 
#3 Piero 2013-05-10 14:04
Il commercio deve vivere non solo della cittadinanza....quindi perchè da altri paesi devono venire qui a Casamassima????..fate finta di esserci per la prima volta.. entrata Paese...strade senza segnaletica orizzontale e priva di segnalazione parcheggio....nessuna zona pedonale scarsa illuminazione e per ultimo arrivi in piazza e cosa c'è ??? il nulla Bar chiusi e associazioni di anziani che bivaccano......concludo dicendo che se il Commercio deve crescere prima bisogna degnamente ripulire il paese e renderlo appena appena decente...ora siamo lontani anni luce.....amministrazione completamente assente cittadini ormai rassegnati a rendere il paese un grande Dormitorio....
 
 
#2 Maridaquintessenza 2013-05-10 09:15
A mio avviso il rilancio del commercio, inteso a 360 gradi, parte dalla partecipazione della cittadinanza e dalla volontà dei commercianti di favorire lo sviluppo del proprio paese. Senza voler innescare inutili polemiche spero che quest'estate si possa cogliere l'occasione per vivacizzare l'atmosfera cittadina senza contravvenire, ovviamente, alle norme relative alla quiete pubblica che noi gestori di locali notturni non abbiamo interesse a violare. Quando amministrazione, commercianti e cittadini fisseranno obiettivi e regole comuni allora ci sarà un rilancio proficuo e auspicato del paese in cui viviamo
 
 
#1 Carletto 2013-05-09 10:31
Per rilanciare il commercio a casamassima,
ma anche l’artigianato e l’agricoltura propongo di andare tutti insieme a pregare a Lourdes,
visto che recentemente i comuni mortali dei comune, hanno fatto poco, e quello che hanno fatto è stato solo per spianare la strada alle grandi multinazionali del commercio
e quindi distruggere il tessuto imprenditoriale locale.
Partiamo in pellegrinaggio per Lourdes e di ritorno faremmo bene a rimanere in Francia o in Svizzera, perché la situazione occupazionale nel frattempo potrebbe essere peggiorata.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI