Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

FREE STYLE: SI ASPETTANO 50MILA PERSONE. OGGI 'BOMBAZZA'

casamassima in free style 2013

Casamassima per due giorni sarà palcoscenico per artisti di qualsiasi genere: dai ballerini ai cantanti passando per i writers. Ebbene sì, l’evento freestyle (quest’anno alla seconda edizione, dopo l’esperienza zero dell’anno scorso) vedrà protagonista la nostra cittadina oggi, sabato, e domani, domenica, nell’area mercatale. Una due giorni all’insegna del divertimento e della sfida che culmineranno con la premiazione per i migliori contest (ballo, canto e murales migliore). Due giorni che sono il culmine di mesi e mesi di duro lavoro da parte degli organizzatori. Loro infatti, si sono spesi economicamente, fisicamente e mentalmente affinché l’evento potesse risultare uno dei più grandi mai organizzati nel nostro paese, “sacrificando non poco le loro vite familiari e lavorative”, come tengono a sottolineare. Ad accrescere il valore e l’importanza di questo evento non ci saranno solo tanti artisti giovani e giovanissimi, ma anche ospiti speciali come il padrino Eugenio Scarlato, Brumotti, N’To e i Montana Team.

Ecco qui di seguito il programma dettagliato dei due giorni:

Sabato 27 Aprile:

-ore 15.00 start

-ore 18 contest hip hop mixed style

-ore 21 apertura serata con Eugenio Scarlato

-ore 22 concerto N’To

-ore 23 Dj Set

Domenica 28 Aprile:

-ore 9.00 start

-ore 11live musicali e arrivo di Brumotti con foto e autografi

-ore 13 pausa pranzo

-ore 15 contest di canto

-ore 17 1° uscita di Brumotti

-ore 19 2°uscita di Brumotti

-ore 20 premiazione e ringraziamenti

-ore 21 concerti live

Nel frattempo “sempre in movimento e operativi” – riferiscono – ci saranno stand di live musicali, body painting, fruit sculture, mostre di foto e quadri, contest graffiti, animazione bimbi (grazie all’Albero magico), zona rampe, tornei di basket 3 vs 3, area mercatini e zone food&drink.

“La scaletta – fanno sapere – si prevede fitta e movimentata, quindi perché non farsi un giro?! Senza dubbio ne vedremo delle belle!”.

“L’evento – informa Gianni Maggipinto, ideatore del contest – si preannuncia uno dei più grandi organizzati a Casamassima. Noi non ci siamo risparmiati in niente e speriamo che le nostre aspettative non vengano disattese. Rispetto all’anno scorso ci sono molte e sostanziali differenze. Innanzi tutto ci siamo mossi con 200 giorni di anticipo, motivo per il quale abbiamo potuto organizzare un evento di tale importanza tutto nei minimi dettagli. Quest’anno rispetto all’anno scorso abbiamo anche creato un video trailer disponibile su Youtube come presentazione dell’evento. Ci siamo autofinanziati grazie agli sponsor (i più grandi nella zona) e grazie alla vendita dei nostri oggetti di merchandising (accendini, spillette e altri gadget). L’amministrazione comunale impossibilitata con i fondi ci ha aiutati a trovare i giusti sponsor. La nostra aspettativa per queste due giornate è quella di raggiungere le 50mila presenze. Vorrei ringraziare per la collaborazione e l’impegno che hanno mostrato nella realizzazione di questo evento le seguenti persone e associazioni: “Giovani per Casamassima”, “Back Jump Streetshop”, “Kasamatta”, la “Proloco”, Nico Ratti, Rocco Fiermonte, Pino Tefa; Leonardo De Iure dell’associazione Fungai, il sindaco e l’amministrazione e tutte le attività commerciali che hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento. Proprio in onore della Proloco e della sua continua battaglia per il Paese azzurro abbiamo deciso di dipingere i muri del parcheggio di azzurro. Casamassima – conclude Maggipinto – per quest’evento ospiterà persone da tutta Italia e anche dall’estero. Speriamo che l’impresa piaccia e il nostro lavoro di gruppo che ci sta sacrificando (seppur con piacere) servirà a qualcosa”.


[da La voce del paese del 26 aprile 2013]

Commenti  

 
#18 assurdo 2013-05-02 00:28
sono solo buoni a parlare , bravo gianni sei stato bravo, mio nonno diceva sempre chiacchiere e frutt!
 
 
#17 TONY L. 2013-05-01 20:50
Ma che schifo, non si fa altro che criticare ogni volta che si organizza un evento in questo mortorio di paese.
Ma vi rendete conto che state facendo una polemica inutile sul numero delle persone presenti o presunte e non ringraziate il sig. MAGGIPINTO e company che per diversi mesi si sono spaccati il c... giorno e notte nella speranza di portare a Casamassima quanta più gente possibile.
Signor MAGGIPINTO E COMPANY Vi ringrazio per quello che avete fatto e Vi consiglio di lasciare perdere quelle persone che fanno solo critiche legate al nulla e di prendere solo in considerazione quelle costruttive per il prossimo evento.
 
 
#16 Cristantielli Giusep 2013-05-01 13:26
per andrea f "difensore" di angelo c.
Ti sei offeso, vero?? O meglio si sei riconosciuto, vero?? Pazienza, comunque resta apprezzabile che riconosci i tuoi limiti ( tanti ) a cominciare dal fatto che vi chiamate angelo c ed andrea f. due semplici esseri dal nome comune.
Cosa ti puoi aspettare da un anonimo che non ha nemmeno il coraggio di presentarsi??? Io lo so ! Quello che hai gratuitamente scritto.
Un saluto.
 
 
#15 Andrea F. 2013-05-01 06:45
Forse non tutti hanno inteso ciò che Angelo C. voleva dire. Forse voleva dire che non è vero che non ha avuto nulla dall'Amministrazione Comunale ed invece dei soldi sono stati stanziati; forse voleva dire che ci vuole più umiltà nell'organizzare e dire le cose e non gettare fumo ai quattro venti per vantare il proprio orticello; forse voleva dire che altre manifestazioni ci sono state a Casamassima altrettanto grandi e quindi non sminuire ciò che altri hanno fatto prima di lui; forse non avete capito niente di quanto detto; forse *** Cri...... non si è reso conto che sua madre è già stata incinta ben due volte e le conseguenze sono agli occhi di tutti!!! Caro Gianni, ti va dato merito per quello che hai organizzato, bello, diverso, fuori dal comune, ma accetta un consiglio: più umiltà, consapevolezza e meno bugie!
 
 
#14 noiano 2013-04-30 16:39
Bravo Maggipinto, se avesssi organizzato questa manifestazioine altrove, altro che 50.000 spettatori. Casamassima purtroppo non è piazza ambita dai forestieri e dagli idigeni; pesa una fama negativa difficile da sradicare!
 
 
#13 Cristantielli Giusep 2013-04-29 21:58
Per angelo c. e tanti come lui...Ho scritto il nome in caratteri piccoli non per errore.
Gianni Maggipinto è stato un grande. Una festa organizzata al meglio, in situazioni anche di esagerato disagio amministativo, tecnico, e di forza lavoro.Un plauso ai suoi fedelissimi collaboratori ed amici, che sacrificando ore ed ore del loro tempo lo ha sostenuto. 50000 presenze ci potevano pure stare, è mancato un supporto pubblicitario esterno. Se al tutto si aggiunge il primo turno delle comunioni il dado è tratto. Grazie di tutto Gianni e company.
Casamassima deve crescere con idee simili a quella di Gianni , non certo con sterili critiche partorite da menti offuscate dal fumo dell'incapacità, dell'incompetenza, dell'ignoranza, del non saper vivere il momento. Chi si sente offeso o si riconosce in tutto questo, può replicare. Su, vediamo quante mamme sono incinte....
 
 
#12 Bah 2013-04-29 21:55
Se la gente che si esibiva usasse l'energia che spende per riuscire così bene nelle acrobazie danzerine e nelle pitture rupestri, per fare qualcosa di utile e costruttivo, forse a quest'ora, avremmo tanti piccoli einstein..
 
 
#11 Sabino Verna 2013-04-29 20:10
Bellissima manifestazione,finalmente! ...A Gianni e tutto lo staff i complimenti per quanto fatto e non vi curate delle critiche,molta gente non sa fare altro.
 
 
#10 giuseppe v. 2013-04-29 19:40
Bravo Maggipinto, le critiche non possono distruggere questa tua brillante iniziativa!
E' fisiologico che a qualcuno non piaccia
e non lo si può giudicare male per questo.
 
 
#9 per la verità 2013-04-29 17:47
un po' più di umiltà avvocato...ricordare la miriade di persone che ti ha dato una mano, sarebbe stata cosa buona e giusta! x il resto bellissime serate, ho ritrovato la voglia di uscire nel mio paese....
 
 
#8 Vito 2013-04-29 15:58
Se è come dici tu che ci sono state 300 persone (complice anche il maltempo di sabato...) poco importa, limportante è che si sia fatta qualcosa x i giovani! e poi per le altre 49700 persone maancanti, io dico che è stato peggio x loro xke si sono persa una bella serata! ;) Impariamo ad amare la terra dove viviamo, è la prima forma di rispetto verso noi stessi!!!
 
 
#7 bats 2013-04-29 15:12
Chi ti sta criticando, caro Gianni, non e' capace neanche di organizzare la propria festa di compleanno.
Sei stato bravissimo, continua cosi' !
 
 
#6 dante 2013-04-29 11:56
Meno male che ne sono passati a mala pena 300 scarse persone.
Ma sono eventi da fare!! rumori per 24 ore e nulla di costruttivo.
E le 300 persone a mala pena passate chi sono state!!!!
BUM E BUM E BUM E NIENTE PIU'.
Per fortuna che alle 23,30 di ieri sera erano terminati i BUM,BUM tranne qualche altro sfig.... rimasto che non si dava pace. abbiamo visto solo bottiglie di birra sparse nelle zone limitrofe.
 
 
#5 franco 2013-04-29 11:21
Angelo C. rispecchi la mentalità tipica del casamassimese: distruggere e criticare quello che di buono si fà in questo paese.Bisogna dare atto a questi ragazzi di aver organizzato un bel evento,poi se sono venute o 50000 o 500 persone poco importa,quello che conta è che per due giorni si è respirata aria diversa qui a Casamassima.
 
 
#4 EV.CittadinaDelMondo 2013-04-28 23:44
Siamo troppo bravi a criticare in questo paese e mai sappiamo apprezzare le vere Opere di rinnovamento, come ritengo si sia rivelato essere questa manifestazione. Ho quasi trentanni e non ho mai assistito ad un evento simile nel mio paese; paese che non ho mai realmente amato perché non ho mai potuto riconoscermi in esso, soprattutto per via della gente e della sua incapacità, a livello pratico, di creare, crescere, migliorare... Sono entrata in quella piazza scettica e per un attimo mi è sembrato di essere stata catapultata altrove, non così lontano, magari in un qualche altro paese limitrofo. Mi auguro di tutto cuore che l'evento si ripeta, che diventi un marchio del nostro paese e che magari possa crescere e attirare gente anche dall'estero: perché i piedi per terra sono sì necessari affinché non si perda il contatto con la realtà, come le radici di una pianta sono necessarie per assicurarla al suolo, ma i rami devono poter invece essere liberi di estendersi, espandersi, accrescersi, così come va garantita la giusta quantità di luce perché sopravviva: lo stesso vale per noi, giovani o non più così giovani, lasciateci sognare, lasciateci guardare in grande, non oscurateci, perché le barriere mentali uccidono!
 
 
#3 Andrea F. 2013-04-28 18:54
Gli organizzatori dicono 50.000 ma la Prefettura dice 1.500!
 
 
#2 Angelo C. 2013-04-28 18:52
Non è vero, la giunta comunale ha stanziato *.000 euri per la manifestazione, non diciamo bugie avvocato Maggipinto!!!
E poi, caro avvocato:"Chi si loda s'imbroda"! Aspetti a dire che è il più grande evento mai organizzato a Casamassima, potrebbe essere anche il più grande FLOP!!! Ai posteri...
 
 
#1 Angelo C. 2013-04-28 18:46
Ma sapete contare? Sapete quanti sono 50.000? Ad occhio e croce solo ieri(sabato) ne saranno passate circa 300, vuol dire che oggi si aspettano almeno 49.700 unità? Ma mettete i piedi per terra.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI