Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

CAPACCHIONE: “ISTITUIAMO L’ALBO DEI TECNICI”

casamassima palazzo comunale

donato capacchione“Renderemo tutto trasparente e i sorteggi saranno effettuati alla luce del sole e alla presenza di professionisti”. Si riferisce agli incarichi futuri, Donato Capacchione, capo dell’ufficio tecnico comunale, all’indomani della pubblicazione del bando per l’istituzione di un ‘elenco di professionisti per incarichi servizi professionali e tecnici di importo inferiore a euro 100mila’. L’obiettivo è quello di creare un “proprio elenco dei professionisti da utilizzare per l'eventuale affidamento di servizi attinenti all'ingegneria e all'architettura e per altri servizi tecnici-amministrativi correlati, compresi gli incarichi di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione di direzione lavori e collaudi”. Tra questi incarichi ci sarebbe anche quello di supporto tecnico amministrativo alle attività del responsabile dell'area tecnica e/o del responsabile del procedimento.

Le prestazioni professionali riguarderanno lo studio di fattibilità, la progettazione preliminare, la progettazione definitiva ed esecutiva, la direzione dei lavori e contabilità, la direzione dei lavori e contabilità, il coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, i servizi di assistenza tecnica (rilievi topografici, misurazione e monitoraggi, indagini idrogeologiche, indagini geotecniche) e collaudi.

Possono partecipare i soggetti previsti dal Decreto legislativo 163/2006 e i soggetti abilitati all’esercizio della professione e iscritti all’albo professionale. La domanda va consegnata entro le ore 12 del 15 maggio prossimo tramite recapito diretto presso l’ufficio protocollo.

L’elenco avrà durata biennale a partire dall’approvazione e alla scadenza potrà essere rinnovato dall’amministrazione di anno in anno. In ogni caso il “Comune di Casamassima si riserva comunque la facoltà di assegnare incarichi di progettazione senza tenere conto degli elenchi di cui al bando, nel caso particolare di urgenza e di incarichi con contenuti specialistici” (come riportato nell’articolo 9 del bando stesso).

Commenti  

 
#2 TecnicoDiCasamassima 2013-04-22 21:54
Capacchione predica bene e razzola male.
Cap*cchione si contraddice paurosamente…..forse pensa che a casamassima siamo tutti un branco di pecore.
Caro Capacchione che senso dire “Renderemo tutto trasparente e i sorteggi – fra i professionisti iscritti - saranno effettuati alla luce del sole……” e poi dire il “Comune di Casamassima si riserva comunque la facoltà di assegnare incarichi di progettazione senza tenere conto degli elenchi di cui al bando, nel caso particolare di urgenza……”.
Haaaaaaa……………………..
Capacchione si riferisce ai casi di lavori di particolare di urgenza, come gli attuali lavori appaltati per il Palazzo Ducale (detto Castello), assegnati di urgenza anche se da decenni si conoscono le problematiche di dissesto strutturale dell’immobile e di pericolo per la salute delle persone che abitano gli immobili adiacenti.
Ma quindi se così fosse, qualsiasi tipo di lavoro potrebbe essere di urgenza!
Capacchione Capacchione,
Le diciamo come diceva Totò……. ma ci faccia il piacere……
 
 
#1 URGENZA 2013-04-22 19:37
Bellissime le ultime quattro righe redatte dall'architetto Capacchione. Un bel furbaccchione!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI