Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

"NON GIUDICO BERLUSCONI". ASCOLTA LA PUNTATA

 pignataro newnica lilli primo piano

Clicca sul play e ascolta la puntata di questa mattina!

Nica Lilli, segretario di Sel Casamassima e Franco Pignataro, consigliere delegato al Bilancio del nostro Comune, rispondono alla nostra telefonata a sorpresa. Dall'elezione del presidente della Repubblica alla questione parcheggi che abbiamo chiesto a Pignataro.

La lettura dei quotidiani questa mattina è stata offerta dall'edicola Isola della fortuna in via Sammichele.

Da questa settimana saremo in onda anche il venerdì. Da domani gradite sorprese tutte le mattine.

Commenti  

 
#9 Alfiere nero 2013-04-25 11:18
Per forza tace: è l’esempio plastico, concreto e vistoso della cieca ubbidienza del robot al suo creatore. Roba da terzo reich e il suo motto Meine Ehre heißt Hitler (Il mio onore si chiama Hitler). Nel nostro caso Meine Ehre heißt Berlusca.
 
 
#8 Stefanino 2013-04-24 10:14
Pignataro tace e fa bene, lui è lì in attesa delle direttive che giungeranno tra qualche anno e che se saranno chiare lo troveranno concentratissimo a poter svolgere il suo importante e vitale incarico!
Se l'amministrazione resisterà!
 
 
#7 Perpignataro 2013-04-23 08:47
Alle prossime comunali proporrei il dottor Pignataro a candidato sindaco. Alle capacità abbina sopratutto il sapersi adeguare alle nuove situazioni politiche!
 
 
#6 Nustrunz 2013-04-23 08:41
PIGNATARO COINVOLTO IN UN GOVERNO DI CENTRO E DI SINISTRA!
MA SÌ, LA TUA INTELLIGENZA TI AIUTA A SUPERARE QUESTE SCICCHEZZUOLE!
IMPORTANTE È STARCI IN MEZZO!
ABBIAMO BISOGNO DI UOMINI COME TE!
Ciò chè fatt Jè fatt. dadadenzj a r chiacchjr!
 
 
#5 Emanuele 2013-04-22 18:56
Scusa sindaco, se Pignataro dice che non si può programmare il bilancio perchè governo e regione non si danno da fare, la delega che gli hai dato a che *** serve?
Fagli fare qualche altra cosa almeno, visto che è il più bravo!
 
 
#4 Emanuele 2013-04-22 18:38
Una crescita eccessiva dell'elefantiaco AUCHAN è proporzionale alla superficie destinata ai parcheggi?
Non per questo gli automobilisti debbano parcheggiare in maniera selvaggia!
Controlla Pignataro, per piacere! Altro che pagamento!
 
 
#3 Alfiere nero 2013-04-22 15:15
Per Santi

Forse non hai seguito in questo sito alcuni miei interventi su temi vari ( anche nobili ) in cui era coinvolto Pigna.
L’ho definito un droide privo della coscienza di sé. Quindi, come può giudicare chi l’ha programmato e costruito? Ovvero Berlusca?
Vi sono quattro stati di coscienza possibili per l’uomo ordinario. Il quarto ( è bene dirlo subito ) gli è inaccessibile. Infatti gli stati di coscienza 1, 2 e 3 in cui egli vive non sono che stati di coscienza più bassi. Il quarto stato di coscienza superiore gli è appunto inaccessibile, e benché egli possa averne coscienza a sprazzi, è incapace di comprenderlo e lo giudica dal punto di vista dei tre stati di coscienza inferiori che gli sono abituali.
Il primo, il sonno, è lo stato passivo nel quale Pigna trascorre un terzo e sovente anche la metà della sua vita.

Il secondo, nel quale passa l'altra metà della sua vita, è quello stato in cui cammina per le strade, guida l’auto, mangia, recita il copione dettato dal suo programmatore, espleta le sue funzioni corporali (Quando ha a che fare con solidi e liquidi, certo, lo fa con… franchezza: e si toglie così il pensiero), ecc. Aspettando la comare secca, pardon, colui che lo resetti.

Il terzo stato di coscienza è il ricordarsi di chi l’ha programmato e di seguirlo come un bimbo; o coscienza dell’altro da sé. E' inconfutabile che di questo stato di coscienza ne possiede a volontà. La nostra scienza e la nostra filosofia è impossibile che le percepisca, per quanto ferma possa essere la nostra decisione di coinvolgerlo. Vedi i miei inutili tentativi…

Il quarto stato di coscienza è la coscienza obiettiva. Lo stato di coscienza superiore. In questo stato, l'uomo può vedere le cose come sono. Ma lui purtroppo non le vede, né le vedrà mai.

D'altronde basta la foto effetto shocking: vanziniano sgarzolino comparsa in Vacanze di Natale 2000; Piripicchio; cucuzzaro; fashion victim; icona pop alla Andy Warhol.

Tutto chiaro, allora. Poveri pidiellini casamassimesi…

Poscritto: Al confronto la Lilli è un mostro di standing ed expertise.
 
 
#2 vito Cassano 2013-04-22 11:33
Dichiarazione di Vendola del 21/4/2013
'Ci sono forze assai potenti che impediscono al Paese una svolta a sinistra. Si vuole impedire il cambiamento. Questa classe dirigente volta le spalle al popolo del cambiamento. Si blinda nel Palazzo'.
"I nostri voti ci sono tutti perché hanno tutti votato 'R.Prodi'. Basta contare le schede per vedere che il problema non siamo noi di Sel, ma è nel Pd", ha sottolineato Franco Giordano di Sel.
Condivido la prima affermazione di Vendola, ma non le affermazioni che seguono. Ma la "classe dirigente" di "cambiamento?" che ha votato Grasso e Boldrini cos'è stata? Ed ancora: ma dov'era Vendola quando è stato fatto cadere il Governo Prodi? Perché allora Prodi non era un "cambiatore" ed oggi lo è? E che fine ha fatto l'impegno sottoscritto nella "Carta d'intenti" di decidere a maggioranza e sostenerne i deliberati? Perché in Puglia sono stati "defenestrati" Marco Barbieri Mario Loizzo, Fabiano Amati, ecc? Non erano dei "cambiatori" ? E il "palazzo" pugliese è blindato o no?
In un'intervista del 7/07/2009 Vendola dichiara:
...il ricambio della giunta sarà molto rapido, ha annunciato Vendola, che potrebbe anche considerare l'apertura ad altre formazioni politiche. «Bisogna interloquire con tutti gli interessati a difesa del Sud e della Puglia – ha detto –. Ho il potere in questo momento di riformulare la giunta, con nuovi contenuti e perimetri, con nuove alleanze. Sono molto interessato a discutere con Casini, con Di Pietro». Dialogherà anche con Adriana Poli Bortone che ha fondato il movimento "Io Sud"? è stato chiesto a Vendola. «Questo non ve lo dico», ha risposto. Il Pdl in serata ha chiesto le dimissioni di Vendola e il ritorno al voto in Puglia.
Perché l'interlocuzione in Puglia non si chiama "inciucio"?Non mi piace inveire più di tanto, ma per favore, un po' di serietà e coerenza.
Per Pignataro alcune domande.Concorda con la abolizione IMU prima casa o ritiene si debba applicare alle sole rendite catastali superiori ai mille euro? "L'accanimento terepeutico" dei VVUU all'auchan come ritiene venga vissuta dai "poveri cristi" che verranno per risparmiere e si troveranno una "giusta" multa da pagare? cosa penseranno di Casamassima e dei casamassismesi? Personalmente ho cancellato dai miei percorsi Capurso e Valenzano, ed alcune altre località per questa ragione perché l'ho vissuta come "angheria" altro che!
 
 
#1 Santin 2013-04-22 10:19
ASCOLTANDO L'INTERVISTA AL DOTTOR PIGNATARO MI PERMETTO TRE (e solo tre) CONSIDERAZIONI!
1-Un governo in ritardo che non riesce a dare indicazioni e normative (nella speranza che siano equilibrate!!) perchè si possa lavorare sul "bilancio preventivo" e speriamo si riesca a farlo entro l'anno prossimo!! Nell'attesa dottor Pignataro, oltre queste pesanti affermazioni, Lei cosa fa?

2-Lei non giudica l'operato di Berlusconi dimenticando che rappresenta il PDL, il SUO partito. Scusi Pignataro, lo vota alla cieca?

3-E dopo anni di studi e ricerche sui parcheggi a pagamento all'Auchan, candidamente afferma: bisogna aspettare che l'avvocato dia una panoramica precisa della situazione che rimane ancora appesa!
Si deduce che Lei abbia dato più spazio alla fantasia che allo studio particolareggiato della intricata questione parcheggi!

Forse, dottor Pignataro, le converrebbe studiare la questione parcheggi Auchan e scoprire che, probabilmente,, a quella volumetria di attività commerciale concessa,non corrisponde una giusta superficie adibita a parcheggi! Ma si faccia aiutare da gente competente e non si affidi unicamente al suo ...istinto! E si ricordi, in
politichese non si può rispondere a prima mattina, si è meno lucidi!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI