Mercoledì 19 Dicembre 2018
   
Text Size

SCOUT, FINALMENTE LA NUOVA SEDE. DOMANI L'INAUGURAZIONE

compleanno scout

Un taglio del nastro tanto atteso. È quello a cui darà vita, domani, sabato 13 aprile, alle 19.30, in una parte dei locali dell'ex pretura (al piano terra), il gruppo scout Casamassima 1. E' pronta infatti, dopo tanta attesa, la nuova sede che accoglierà le attività degli scout, in via Brescia, la traversa di via Amendola. I ragazzi e gli adulti del Casamassima 1, pertanto, potranno avere a disposizione nuovi spazi nei quali svolgere le riunioni e tutte le loro iniziative, al termine di un percorso, quello che ha portato all'inaugurazione della prossima settimana, che non è stato privo di difficoltà. E dopo anni in cui le attività si svolgevano in vari luoghi, non ultimo la vecchia sede di vico Palmira dove il Casamassima 1 è rimasto oltre un decennio. 

“Il traguardo che tutti insieme andremo a tagliare sabato 13 aprile – osserva a tal proposito la capogruppo, Maria Grazia Spinelli – peraltro nell’anno in cui il nostro stesso gruppo compie 45 anni di attività, ci gratifica e ci riempie di soddisfazione. Quando ci è stata prospettata la possibilità di poter usufruire di una nuova sede, nei locali di via Brescia non c'era neanche la porta d'ingresso, che era addirittura murata. Poi con il nostro lavoro ed il contributo volontario da parte di tanti, insieme ai fondi del gruppo derivanti da autofinanziamenti e quote associative, siamo riusciti a sistemare l'impianto elettrico, ristrutturare gli spazi interni oggi a nostra disposizione, ricavare le stanze di cui avevamo bisogno. Dopo otto mesi di lavoro, dunque, adesso potremo avere la nostra sede scout, insieme agli amici del gruppo Casamassima 2 che stanno ultimando i lavori e che saranno nostri vicini. La struttura di via Brescia ci è stata affidata dal Comune, che ringraziamo per questo, in comodato d'uso gratuito, per la durata di cinque anni, a patto che appunto provvedessimo a sistemarla e metterla in regola. Ed è quello che abbiamo fatto. Ma la nostra speranza è che ai primi cinque anni, possano poi aggiungersene altri cinque, dieci, venti, in modo da dare continuità al progetto che prenderà il via tra una settimana. Queste, però – prosegue Spinelli – sono considerazioni al momento premature, ora godiamoci questo momento che credo ci siamo meritati”.

Commenti  

 
#3 mary 2013-04-12 17:21
Grazie a chi ha permesso tutto questo!
Complimenti.......e avendone ben due in famiglia di scout.....non posso che dire che Ve lo meritate!
 
 
#2 Ciao 2013-04-12 14:35
Devo doverosamente fare i miei complimenti all'Amministrazione comunale che ha concesso i locali agli Scout di Casamassima.
 
 
#1 Beh 2013-04-12 12:57
Mi fa piacere. Spero solo non sia il prodromo della demolizione "controllata" del Palazzo Arcipretile...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI