Lunedì 17 Dicembre 2018
   
Text Size

SCUOLE, ESCREMENTI E BIDONI: CHE DISAGI!

mamme e alunni marconi

Quando diventa difficile farsi ascoltare come semplici cittadini si spera di smuovere le acque riversando il malumore e i disagi sui giornali. Questo accade ovunque, naturalmente, non solo a Casamassima. E così siamo stati interpellati per registrare una situazione che i cittadini della zona definiscono proprio ‘disagio’. La tutela dei bambini – suggeriscono – deve essere garantita anche nel quotidiano, non solo sulle “carte”, perché ogni giorno sarebbero testimoni in prima linea della situazione nei pressi delle scuole medie ed elementari.

Per prima cosa sarebbe la carenza di vigilanza adeguata a spazientire, perché spesso alcune automobili sarebbero parcheggiate vicino ai cancelli impedendo la libera circolazione, dove invece il passaggio dovrebbe restare sgombro. Pare sia facile assistere ogni giorno, all’orario di entrata o uscita, alle difficoltà create dalle auto parcheggiate in zone non consentite o sulle strisce pedonali, tanto da impedire l’attraversamento della strada in condizione non pericolose o da non consentire il passaggio a passeggini e carrozzelle per portatori di handicap. Così come accadrebbe che alcune auto siano parcheggiate in controsenso.

Un cittadino residente si sarebbe preoccupato di posizionare alcune transenne nei ‘punti chiave’ per impedire, appunto, il passaggio delle auto, ma sarebbero in molti a lamentarsi della scarsa presenza delle forze dell’ordine.

Che dire poi delle lamentele rispetto all’elevata quantità di escrementi rinvenuti nei pressi delle scuole? Addirittura, in alcuni casi, alcuni di essi sarebbero ricoperti da segatura o simili, per evitare di inciampare nei “ricordini” che i padroni degli animali non provvederebbero a rimuovere.

Non finisce qui. Il malcontento cresce se parliamo di bidoni stracolmi, rifiuti per strada (e “ottimo odorino” annesso) e ancora… strade dissestate.

I cittadini chiedono una risposta dall’amministrazione comunale, e un lavoro più adeguato o collaborazione da parte dei vigili. “O si potrebbe pensare alla presenza di volontari che gestiscano il traffico e l’andamento generale nei pressi delle scuole”, ha commentato un cittadino.

Commenti  

 
#12 Civicamente 2013-02-21 14:54
A Casamassima si è parlato molto di CivicaMente...un gruppo di ragazzi che avrebbe voluto migliorare Casamassima...Ma grazie ai nostri politici ( e persone avide e meschine)non si è potuto fare più nulla
 
 
#11 trilly 2013-02-15 06:59
Ke schifo....
 
 
#10 SI 2013-02-14 23:57
Certo che le persone sono più importanti dei cani. Questo voler porre l'uomo allo stesso livello degli altri animali è solo il frutto della distruzione dei valori del mondo e delle sue virtù..E oggi è innegabile che gente che dichiara di morire di fame, porti a spasso degli animali che, da sempre fedeli compagni, hanno avuto ruoli ben più nobili che far da sfoggio ai loro inutili padroni..
 
 
#9 animalista 2013-02-14 20:17
PER CASAMASIMESE POST 8
Hai più rispetto per le persone che per i cani? ma ***!
 
 
#8 casamassimese 2013-02-14 11:21
Se la gente è incivile e fà scacazzare cani dappertutto, cosa scrivete!!!
A casamassima ultimamente sono più i cani che le persone, è diventata una moda e la funzione sociale del cane è cambiata da essere legato sotto un traino per la gurdia e diventato uno strumento da passeggio.
 
 
#7 osservatore 2013-02-14 10:26
posso testimoniare che i vigili hanno effettuato i controlli per i padroni sprovvisti di paletta e davanti ai miei occhi hanno multato un cittadino. tutto questo alle 7.30 di mattina.
 
 
#6 Carlo 2013-02-14 07:25
È vero che siamo incivili, irrispettosi, che la colpa non va data alle istituzioni ,ma si può fare con il potere di chi comanda chiedendo aiuto a i volontari autorizzati a dare loro una mano d' aiuto per quanto riguarda le auto selvagge davanti alle scuole , perché prevenire e meglio che curare. Volere e potere. AIUTIAMOCI .
 
 
#5 rocco 2013-02-13 19:17
purtroppo non possiamo dare la colpa al primo cittadino,la colpa e di qualche vigile che non fa il suo e del comandante che non si fa rispettare, e troppo bello alzarsi la mattina andare al lavoro a non fare niente o stare seduti nell'ufficio e il cittadino fa quello che vuole,portare il cane a fare i bisogni dove vuole anche se passa la macchina dei vig.non succede niente la gente a ragione bisogna fare intervenire striscia la notizia.poi non parliamo della macchine,quando cerano i nuovi vigili che adesso sono andati via,non si vedeva una macchina fuori posto invece adesso le macchine .e le persone che la guidano fanno quello che vogliono addirittura guidano in senso contrario termino però cio da dire tanto..
 
 
#4 la vera bestia 2013-02-13 19:07
da anni e stata appliccata una legge che diceva chi sporca pulisce visto che la mattina i vigili vedono tutte queste persone con i cani a defecare le stesse accompagnano i figli all interno della scuola con i cani non possono multarli.GIA non si puo altrimenti poi lavoreranno cosi tanto che poveretti si stancheranno e allora sapete cosa fare fotografate il tutto padrone dei cani e vigili compresi e inviateli a chi comanda fa legge poi vedremo un po. il comandante dei carabinieri colui che pensione lo gode oggi per anni ha fatto posti di blocco vicino a questi enti e come dice il provebio occhio non vede cuore non duole vigliacco in primis
 
 
#3 italiano 2013-02-13 18:25
ma quale colpa ha il sindaco se la gente è incivile e maleducata, a Casamassima tra asili, scuole elementari e medie ci sono circa 7/8 plessi, i vigili non possono essere presenti ovunque, quindi se la gente evita di parcheggiare sulle strisce o davanti i cancelli delle scuole per lasciare i propri figli e se i proprietari dei cani raccolgono gli escrementi dei propri cani, forse tutto questo schifo non ci sarebbe; se fossimo tutti più civili avremo sicuramente un paese decoroso.
 
 
#2 carlo bruno 2013-02-13 16:44
Il problema dei "ricordini" degli animali e' presente in tutto il paese e un controllo piu' severo con civilta' dei padroni sarebbe opportuno. In altre citta' si viene multati anche se non si e' in possesso del kit paletta e guanti. Per i parcheggi senza regole davanti alle scuole i vigili dovrebbero non transigere e far rispettare le regole a TUTTI. Chi parcheggia lontano dall'ingressonon e' certo piu' stupido di chi dice: "un minuto ,lascio il bambino e vado via !"
 
 
#1 cittadino 2013-02-13 16:25
e' uno schifo son anni che si segnala l'abbandono il degrado ,il signor sindaco si faccia un giro dove termina via salco d'acquisto sul curvone ogni giorno via della pietratonda un via vai di cani portati a spasso dai loro padroni per defecare che venga a passeggiarci il sindaco ogni mattina portiamo i bimbi a scuola con la cacca a destra e sinistra vergognaaaaaaaaa.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI