Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

SERPENTI NEI PRESSI DELLE SCUOLE

serpenti 02

Transenne da una parte, serpenti dall’altra. E mentre il perimetro dell’elementare Guglielmo Marconi, dopo un sopralluogo dei Vigili del fuoco, è stato circoscritto, nelle vicinanze delle tre scuole dell’infanzia, e della media succursale Dante Alighieri, si materializzano nuove ‘preoccupazioni’.

Proprio nel triangolo composto dai tre edifici scolastici, infatti, accanto ai bidoni dell’immondizia, qualche giorno fa ha fatto la sua comparsa un serpente, probabilmente una biscia. Non siamo erpetologi, e potremmo anche sbagliarci circa la famiglia di appartenenza del rettile e dunque la sua potenziale pericolosità, sta di fatto che la presenza dell’animale in via Francesco Lapenna (sia che lo stesso sia morto accanto ai cassonetti, oppure che sia stato accostato a bordo strada da qualche passante dopo essere stato magari investito da un mezzo di circolazione) è un fatto certo. Un fatto che ha allarmato diversi cittadini che abitano, lavorano o semplicemente passano da quella zona per raggiungere il centro del paese.

serpenti 01

Commenti  

 
#17 Anh 2014-03-07 10:26
Eccomi qui ho scoperto il tuo blog navigando un po’ in rete, Saluti.


my webpage; Fiorello
 
 
#16 mery 2012-10-03 08:46
rispondo a notizie del paese: perchè non dire che era una chimera ? in quanto il Notechis scutatus è originale dell'austalia sub-tropicale abituato a climi molto umidi,quella era una semplice natrix natrix. e naturalmente non c'era nessun amministatore. dal momente che le campagne non sono più coltivate questo fa aumentare le prede (topi, lucertole) e di conseguenza anche i predatori.
 
 
#15 vrgognoso 2012-10-03 08:10
ATTENZIONE SIG. RA MATY, ALL'INTERNO DELLA SCUOLA, APPESA AL SOFFITTO, HANNO TROVATO UNA RAGNATELA COMPLETA DI RAGNO...... MAMMA MIA......ATTENTI AI BIMBI SE PUNTI DIVERREBBERO DEI PICCOLI SPIDER MAN..... ATTENZIONE....
Signora ma cosa dice, quel serpente non si sarebbe mai permesso di avvicinarsi in un centreo abitato. chissa dove l'hanno trovato? Insegni a suo figlio che che in natura, allo stato libero, e non in tece o altro esistono anche quei annimali, ed oggi come oggi bisogna tutelarli. Sa cosa facevano i nostri avi con le bisce? Ora ve lo dico cara signora, quando le catturavano le buttavano nei pozzi per renderla potabile.
 
 
#14 genitore indignato 2012-10-03 07:28
Invece di preoccuparci di animali innocui come quella povera biscia, io mi preoccuperei degli escrementi di altri animali presenti in quella zona. Abito da quelle parti e vi posso assicurare che camminare sui marciapiedi è praticamente impossibile, grazie ad alcuni nostri concittadini amanti degli animali che a tutte le ore del giorno, ma specialmente la mattina presto e la sera, vanno a fare la loro bella passeggiatina con il loro bel cagnolino al guinzaglio, dimenticandosi però ogni volta di portare con se busta e palettina. Il risultato? Lo potete immaginare, anzi meglio lo si può vedere dal vivo. Sia ben chiaro che non ho niente contro i cani, anzi, sono animali che amo tantissimo, il problema sono i loro proprietari,che dovrebbero rendersi conto che quella è una zona frequentata specialmente da bambini, e che non è giusto nn poter camminare sui marciapiedi per colpa loro, e nn mi vengano a dire che è colpa dei cani randagi perchè non è così. Colpa loro, e colpa dei vigili, che dovrebbero controllare meglio e fare delle belle multe, come previsto dalla legge.
 
 
#13 ANIMALISTA 2012-10-03 07:27
Abbiate paura dei serpenti che si annidano sul municipio quelli sì che sono micidiali. Non vi fidate delle apparenze cari amici del web.
 
 
#12 Bah 2012-10-02 19:32
Le mamme di oggi sono delle ansiose e i figli che ne escono sono degli effemminati..Siamo in campagna, se non ve ne foste accorti e quel povero serpente, si mangia ratti e z*** che sono ben più pericolose del serpente stesso, assolutamente innocuo (pare sia una biscia)...Ma smettetela
 
 
#11 marziano 2012-10-02 18:11
per me, questa è una vera e propria invasione aliena...dicono che gli alieni sono rettili....mah
:D :lol: :D
 
 
#10 mery 2012-10-02 17:20
oh no, uno scorpione!!!! che pauraaaa!!! nei terreni e nei giardini non ci sono artropodi e insetti, che sciocca, ma dove ho la testa?
 
 
#9 notizia del paese 2012-10-02 16:55
E' un Notechis scutatus, ancora più velenoso. sarebbe opportuno che nelle officine ufo si organizzasse un' altro dibattito. Le mamme avrebbero altri argomenti per fomentare le polemiche, chissà sotto il serpente si annida qualche amministratore travestito da aspide. Magari questa volta facciamo venire l' assessore Regionale all' agricoltura, chissà propone qualche altro difensore civico o territoriale contro i serpenti malefici. Signora Lilli mi scuso con Lei ma non si erudisca anche sui serpenti, tanto la dottrina giuridica sarà che sotto quel serpente ci sarà sicuramente qualche amministratore, ripeto, travestito da aspide. Anzi come segnalato dr. Pignataro, questa volta non con auto blu, ma con quella blindata anti morso.
 
 
#8 redazione. 2012-10-02 16:52
Si è liberi di scrivere, lasciare commenti e criticare.
Così come di leggere, caro lettore.
 
 
#7 lettore 2012-10-02 16:11
amministratore non taggarmi anche questo messaggio anche se non la penso politaicamente come voi. come dire parlate bene di democrazia e razzolate male.....
 
 
#6 lettore 2012-10-02 16:10
povera Maty ; ommem meno male che era solo una biscia!!!!!! pensate se era un coccodrillo. sarebbe successo la fine di casamassima. ma smettetela,
 
 
#5 akkiappamosche 2012-10-02 15:29
secondo me è un crotalo diamantino... :D
 
 
#4 dante 2012-10-02 11:43
Aiuto un cobra!!! e' un semplice serpente nero molto comune nelle nostre campagne ed innocuo, che a causa della mancanza anche di acqua gironzolano in cerca di umidità.
 
 
#3 Anna 2012-10-02 08:30
Annamo bene, annamo proprio bene!!!
 
 
#2 ommem.... 2012-10-02 08:10
Ma vi rendete conto, una biscia, quella zona è circondata da campagna. anche se fosse qual'è il problema, questo è l'esempio che si da alle nuove generazioni. E' una rticolo fuori luogo. Pu darsi quella biscia era li per catturare qualche ratto o pantegana, che sono molto più pericolose delle bisce. Poi volevo dire un'altra cosa, ma è lo stesso serpente di qualche settimana fa?
 
 
#1 Maty 2012-10-02 00:22
E dopo lo scorpione (x fortuna morto) trovato ad inizio anno scolastico, e dopo il rettile su citato mi chiedo: ma i ns piccoli sono in una scuola facente parte di una società civile dove si deve tener conto della pulizia, della sicurezza e della bonifica dell'ambiente in cui sono o, sono in una scuola del continente nero più povero? A questo punto devo insegnare a mio figlio di 4 anni che certi animali nn vivono solo nel deserto o nelle teche di uno zoo e che vanno evitati. Xche l'amministrazione nn pensa anche alla gestione delle scuole: x i ns piccoli nn c'è nulla e si fa ben poco per rendere dignitoso almeno il posto che OBBLIGATORIAMENTE devono frequentare. L'indignazione di una mamma.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI