Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

BENZINA, DOMANI SCIOPERO DELLA SPESA

caro-benzina

Domani, 19 settembre, giornata nazionale di “Sciopero della spesa”. Per l’occasione il Codacons invita gli automobilisti, una delle categorie di consumatori più tartassata degli ultimi dieci anni, a sostenere l’iniziativa sospendendo gli acquisti per l’intera giornata e boicottando tutte le pompe di benzina che chiedono più di 1,8€ per un litro di verde.

In questo scenario che vede tasse, accise e rincari sopraffare il settore dell’automobile, www.chiarezza.it, il noto comparatore di polizze auto del mercato RC Auto, fornisce il proprio punto di vista.

“La prima misura efficace e immediata per alleviare il peso dei costi che gravano sull’automobilista resta, senza alcun dubbio, la riduzione delle accise continuano da anni a sommarsi e appesantire il costo finale del carburante. Iniziative come lo Sciopero della spesa rappresentano un malcontento generale e una richiesta di un intervento dall’alto da parte dei cittadini. Nel frattempo noi vorremo fornire agli automobilisti uno strumento che possa aiutarli a contenere per lo meno i costi derivanti dall’RC auto.

Non bisogna dimenticare, infatti, che il continuo rincaro delle polizze rappresenta un fattore di difficoltà per molte famiglie italiane che, in tempi di crisi e di spending review, si sono trovate a ridurre l’utilizzo dell’auto e la spesa per il carburante.

Con i servizi di confronto polizze come il nostro (http://www.chiarezza.it) è possibile ottenere svariati preventivi RC auto delle diverse compagnie, in modo da poter poi scegliere la polizza più adatta alle proprie esigenze, risparmiando notevolmente sui costi da sostenere. L’offerta proposta dai comparatori risulta essere talmente varia da presentare una forbice di prezzi, tra il primo e l’ultimo preventivo proposto, che supera addirittura i 500€. 

Una volta scelta la polizza che fa al caso proprio, consigliamo al contraente di leggere bene il contratto, valutare le coperture accessorie per ottenere la massima tutela al miglior prezzo” ha dichiarato Gianni Tofanelli, Responsabile relazioni esterne di www.chiarezza.it.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI