Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

RIFIUTI, PUBBLICATO IL BANDO (MA POTREBBE ESSERE A RISCHIO)

bidoni vuoti 04

Il caldo agosto ha consegnato una città meno ‘sporca’ rispetto a quanto sotto gli occhi dei cittadini non indifferenti di qualche settimana fa.

Si presenta dunque così, Casamassima, con cassonetti spesso vuoti, anche se permane il dubbio che si tratti di periodo vacanziero: ragion per cui con popolazione inferiore i consumi si riducano e di conseguenza la spazzatura riversa nei bidoni sia sensibilmente inferiore.

bidoni vuoti 01

bidoni vuoti 02

bidoni vuoti 03

Oppure, semplicemente, ci chiediamo se possa essere un effetto ‘captatie benevolentiae’..

Il 16 agosto scorso, infatti, è stata pubblicata all’albo pretorio del Comune la procedura di gara per l’affidamento del servizio di igiene urbana. Dalla raccolta ‘porta a porta’ alla indifferenziata, ai ‘recuperabili’, il bando fissa le regole per l’aggiudicazione (che avviene, secondo quanto disposto dalla legge, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa) del servizio che dovrà prevedere il recupero e il trasporto presso gli impianti di smaltimento. Frazione secca residua, organico, carta e cartone, plastica, vetro, metallo e lattine, ingombranti e Raee (elettronici), scarti vegetali da giardini privati e materiale inerte rappresentano l’obiettivo-raccolta. Nel bando anche la ripulitura dei bidoni e lo spazzamento (e lavaggio) delle vie urbane con tanto di disinfezione, disinfestazione e derattizzazione. Previsti, infine, anche la raccolta rifiuti per l’area cimiteriale, mercatale e delle aree pubbliche in occasione di feste e manifestazioni. L’azienda che si aggiudicherà il servizio (la cui base d'asta, lo ricordiamo, parte da circa 29milioni di euro per 9 anni) dovrà provvedere altresì alla distribuzione di sacchetti e/o bidoncini per le utenze domestiche e all’organizzazione del Centro di raccolta comunale.

Nel bando, al punto 9.2 è previsto che “l’amministrazione può procedere all'aggiudicazione anche nel caso di presentazione di un'unica offerta, purché valida”.

Sarà interessante conoscere il numero delle aziende partecipanti. Il bando è pubblicato sul sito del Comune (e sui siti istituzionali del Ministero delle Infrastrutture e dell’Osservatorio regionale), e vedrà la pubblicizzazione sui seguenti organi di informazione: Il Quotidiano di Bari, L’opinione, La discussione, Il corriere del Mezzogiorno edizione Puglia, Guri e Guce.

Tuttavia, vi è un dubbio sulla validità della gara, visto che la Regione Puglia (facendo seguito ai provvedimenti del governo), il 3 agosto scorso ha adottato la nuova legge regionale “Rafforzamento delle pubbliche funzioni nell’organizzazione e nel governo dei servizi pubblici locali”: il provvedimento ottempera anche a quanto previsto dalla Spending review. La norma transitoria prevede che le gare per l’affidamento del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti indette dai Comuni siano interrotte entro trenta giorni dall’entrata in vigore della legge. Ovvero: è fatto divieto di indire nuove procedure di gara per l’affidamento di questo specifico servizio.

Senza dubbio, una disposizione che lede l’autonomia dei Comuni che hanno scelto di procedere alla gara e che avevano previsto il mantenimento in servizio delle imprese fino all’entrata in servizio del nuovo gestore.

Di fatto, tra la pubblicazione all’albo pretorio (55 giorni) e i tempi per l’apertura delle buste delle offerte economiche (e quindi la convocazione della Commissione di gara) e l’assegnazione, il rischio è quello di sforare la tempistica ed essere poi sottoposti a eventuale rischio di risarcire i danni derivanti da ‘responsabilità precontrattuale’.

Nonostante l’ennesima proroga concessa all’attuale azienda che espleta il servizio, forse era il caso di attendere gli sviluppi regionali?

Commenti  

 
#17 Ahahahahah 2012-08-29 12:19
L' amministrazione non si può vergognare, con i soldi dell' aumento delle tasse finanzierà le spese per dare le 100 euro mansili alle divorziate e alle ragazze madri, a spese dei contribuenti...ce sckif!
 
 
#16 peppe 2012-08-29 00:42
Vergogna amministrazione leggete i commenti!! non avete dignitá o vi piace vivere nello sporco!!!! invitereste un ospite a casa vostra sporca..?? io no!!! voi??? Meditate meditate...
 
 
#15 rosa 2012-08-27 13:39
e' mai possibile che le strade siano cosi'sporche????sono originaria di un citta' e nonostante sia molto piu' grande di Casamassima è meglio organizzata e gestita rispetto a questo paese che si è fermato ai tempi della pietra!!Strade urbane che si confondono con strade di campagna piene di fossi e sporche.
 
 
#14 Maria 2012-08-27 13:33
Dateci la possibilita' di avere un paese pulito,fateci fare la raccolta differenziata!!!è un segno di civilta' che a quanto pare scarseggia parecchio!!
 
 
#13 Ruby 2012-08-25 17:20
Peppe,ti capisco che certamente ci potrebbero essere dei problemi per quanto rigurda la gara d'appalto,però è anche vero, che come leggo da altri commenti vi hanno aumentato la tarsu del 30 per cento.Questo non può essere un pretesto per l'amministrazione farsi i loro comodi,perchè a qualcuno potrebbero anche girargli i cosidetti....,per cui dovrebbe essere responsabilità vostra e dei vostri governanti prendere delle decisioni, personalmente ti posso dire,che qui a Turi chi si sacrifica per la differenziata, portando di volontà sua il tutto all'isola ecologica gestita dal Sig. ***, qualcosa in denaro non dico tutta la retta l'ha indietro.Quindi al di là delle polemiche bisogna essere obbiettivi e darsi da fare.
 
 
#12 maria 2012-08-24 19:21
Leggendo l'articolo pubblicato penso che e' molto interessante venire a conoscenza di come si possa vincere un appalto per il servizio di pulizia ma sinceramente credo che per il cittadino lo sia molto di piu' vedere un paese pulito. E poi non offendiamoci se ci chiamano terroni perche' siamo anni luce indietro rispetto al nord.
 
 
#11 peppe 2012-08-24 17:29
Ruby, se solo si potesse partire con la differenziara sono sicuro che il paese (casamassimesi e baresi) risponderebbero benissimo a questa novità!! la differenza è evidente ed eclatante, ma purtroppo non dipende da noi.. leggi l'articolo che stiamo commentando..
 
 
#10 Ruby 2012-08-24 16:05
Signori,solo e solamente la differenziata ci può salvare,bisogna armarsi di gran sacrificio e volontà.
 
 
#9 peppe 2012-08-24 11:59
grazie Ruby, Mike, passo spesso da quelle parti, e lo scempio è terribilile, quel che è peggio.. è che è ovunque.. degrado sporcizia.. sono abituato a lavorare per ottenere dei risultati, mi chiedo veramente con quale coraggio e quale atteggiamento l'amministrazione sorvola su questo aspetto!!!
 
 
#8 Casamassimese 2012-08-24 10:47
Vorrei ricordare a tutti i lor signori, che per loro fortuna, Rutigliano, Turi ed altri centri limitrofi si sono salvati dall'invasione dei baresi incivili che gettano tutto per terra...D'altronde, caro Mike, chi abita al Covent Garden? I baresi e quindi, se gettano carte a terra non se ne devono lamentare, perché vuol dire che la lordizia la vogliono!!! E allora, bando alle ciance, questo paese non risorgerà mai.
 
 
#7 Mike 2012-08-23 19:26
Premesso che alcune persone sono incivili e dovrebbero essere sanzionate;
oramai anche in zona Covent Garden è uno schifo,fatevi un giro alla scaletta che ne permette l'acceso al Discount e o nei pressi degli alberi di pino che delimitano la rotonda dalle abitazioni..ecc ecc è pieno di rifiuti sparsi ovunque...FORSE UN BELL'INCENDIO CONTROLLATO SAREBBE IL MENO PEGGIO RISPETTO ALL'IMMONDIZIA ...
 
 
#6 Ruby 2012-08-23 13:47
Sono d'accordo con Peppe è Rutigliano l'esempio da imitare.Io personalmente sono di Turi,avendo amici a Rutigliano posso dire che stanno seguendo alla lettera le raccomandazioni ricevute dagli addetti alla differenziata,è in pochissimo tempo stanno ottenendo ottimi risultati,Bravi.
 
 
#5 secretly 2012-08-23 08:05
è inutile combattere contro il sistema che ci ha schiavizzato, allo stesso tempo non bisogna arrendersi, destra o sinistra cosa cambia? sono tutti uguali, il potere è realmente il loro obiettivo!!!!finchè ci sarà gente perversa che si compra e si vende per poco votandoli saremo sempre schiavi delle loro decisioni, abbiamo le catene nel cervello e non ci aggorgiamo come ci derubano, nelle tasche i pochi risparmi sono stati RAPINATI dal sig. monti che dice di fare le crociate contro gli evasori,mettendo spot pubblicitari e perseguitando con annunci sui giornali e nelle televisioni sempre oviamnete di parte mettono ala gogna i piccoli imprenditori, artigiani, e chi percepisce la busta paga, sono sottomessi ad obblighi di pagamenti che ormai hanno raggiunto il 55% del prelievo fiscali su tutti gli italiani,quindi come dice la comunità europea "dice" è anticostituzionale, quindi i nostri politici RUBANO i nostri soldi, la nostra salute, la nostra dignità!!!!! non lamentiamoci perchè non sappiamo nenache fare le rivoluzioni come altri paesi, la francia ha abassato le accise sui carburanti, l'itali o meglio i nostri governanti le aumentano, e loro vanno in vacanza gratis...allora sig. monti lei divrebbe perseguitare anche i suoi AMICI pilitici che se la spassano con i nostri soldi, lei non mi rappresenta, come tutti i governanti di tutte le forze politiche non mi rappresentano, non mi sento italiano, perchè non mi tutelano, e finchè saranno sventolate le bandiere con gli stemmi di appartenza politica dagli italiani saremo sempre un popolo di corrotti e di coruttori, come all'estero ci identificano.....grazie sig. governanti di casamassima, siete la vergogna del nostro paese, e per colpa vostra qualsiasi cosa si faccia senza la politica a livello sociale per il bene comune siete sempre pronti con i vostri seguaci ademolire tutto per che non appartenendo a nessuna bandiere tutto quello che ATTIRA deve essere comprato....l'ignoranza è sovrana, ed è una votra ricchezza e risorsa comprarla.....nessuno farà rivolizioni in questa italia, perchè nssuno ha interesse, poveri noi, gli ultimi saremo sempre sfruttati, siamo nel medioevo, la ricchezza viene dalla povertà. non votiamoli, non facciamoci comprare, non schieriamoci, da nessuna parte, qualcosa forse la otterremo, per il momento e da 25 anni a questa parte per casamassima nulla è cambiato.
 
 
#4 peppe 2012-08-22 23:56
Cortesemente qualcuno si affacci a Rutigliano!!! una bella gita di tutti i componenti dell'amministrazione non sarebbe male per tentare almeno di copiare.... (ma vi rendete conto dove siamo arrivati??)
zero bidoni presenti per le strade, che sono + pulite e sgombre.. ogni cittadino possiede i contenitori per le varie tipologie di rifiuti e si impegna a rispettare la differenzazione!!! fantastico no?? 2050?? non siamo nel 2012 a Rutigliano.. noi siamo almeno capaci di copiare??
 
 
#3 DEMORALIZZATO 2012-08-22 23:23
ormai in questo paese non stupisce più nulla, siamo al debusciamento totale.
Da 37 anni vivo a Casamassima mai visto uno status del genere, adesso siamo proprio alla frutta.
VERGOGNATEVI POLITICI.
 
 
#2 BATTISTA LUCA 2012-08-22 20:31
MUNICIPALIZZARE IL SERVIZIO,NO?TRA L'ALTRO UNO DEI REFERENDUM SI ESPRIMEVA FAVORELVOLMENTE IN TAL SENSO.
 
 
#1 SKIFATO 2012-08-22 14:45
Devono fare ancora la gara d' appalto, e hanno aumentato del 30% la bolletta dell' immondizia? Birardi e la sua cricca Hanno dato a dimostrare come si ru** onestamente sul palazzo, ma mai dire mai...Attento che la gente non è più ignorante, certe cose le capisce e valuta! E ricorda che il limite della pazienza è al culmine! Siamo stufi delle vostre prepotenze...Andate via, fate prima!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI