Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

VINCENZO, MERCOLEDì UNA FIACCOLATA PER NON DISTRARSI

vincenzo massaro

Una fiaccolata per il nostro concittadino Vincenzo Massaro. È in programma mercoledì 11 aprile, a partire dalle 20 con ritrovo davanti alla stazione ferroviaria, ‘Cerchiamo Vincenzo!!!’, la manifestazione promossa da ‘Lions club Casamassima’, centro culturale ‘Il Sipario’ e corpo bandistico ‘Donato e Ascanio Amenduni’, al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica circa il fatto che non si deve abbassare la guardia, continuando a cercare Vincenzo, questo nostro compaesano di 44 anni del quale non si ha più notizia dal 4 febbraio scorso. Quel giorno, infatti, Vincenzo uscì di casa nel pomeriggio, senza più fare ritorno. E da allora risulta ancora scomparso nel nulla senza che di lui – al momento in cui scriviamo – nulla ancora si sappia.

E proprio per far sì che la questione non venga dimenticata, e che Vincenzo possa fare presto ritorno in paese, Gerardo Spinelli ha pensato di dar vita a questa iniziativa, sostenuta dall’assessorato al sociale guidato da Maria Montanaro, e alla quale collaboriamo anche noi di ‘Casamassimaweb-La Voce del paese’ assieme all’associazione locale ‘Giovani per Casamassima’ e alla onlus ‘Maxima soccorso’. Mercoledì prossimo, dunque, tutti coloro che volessero partecipare a questo appuntamento non dovranno far altro che recarsi, muniti di fiaccola o candela, davanti alla stazione. Qui prenderà il via questo corteo silenzioso che si snoderà attraverso via Don Minzoni, la villa comunale, via Cisterne, Via Lapenna e Piazza della Repubblica, dove abita la famiglia di Vincenzo. Poi, attraverso via Sammichele, si arriverà in piazza Plebiscito, corso Umberto e piazza Aldo Moro, dove di fronte al municipio ci saranno gli interventi dei comitati organizzatori e delle autorità locali.

La manifestazione, alla quale è annunciata la presenza di alcuni familiari di Vincenzo Massaro, riceverà anche l’attenzione della trasmissione di Raitre ‘Chi l’ha visto?’, che già nelle scorse settimane ha dedicato degli spazi a questo nostro concittadino. Ancora non si sa se il programma, come già successo, invierà una sua troupe in paese, ma quel che è certo è che sta continuando a seguire la vicenda. Al di là di questo, però, ciò che gli organizzatori si augurano è che questa fiaccolata possa servire a tenere alta l’attenzione su Vincenzo, questo casamassimese di 44 anni che tutti ci auguriamo possa fare presto ritorno a casa.

Commenti  

 
#1 dubbioso 2012-04-11 09:57
PENSO CHE oltre alla bella fiaccolata organizzata bisogna fare qualcosa di piu' concreto per ritovarlo.....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI