Domenica 16 Dicembre 2018
   
Text Size

SABATO E DOMENICA AIUTA LA VITA CON UNA MELA

sclerosi_2011

Sabato 8 e Domenica 9 ottobre 2011

anche a BARI torna “UNA MELA PER LA VITA”

FERMA LA SCLEROSI MULTIPA. FAI ANDARE AVANTI LA RICERCA

E per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla fino al 16 ottobre sarà possibile anche inviare un sms al 45508 personale Tim, Vodafone, Wind, 3, Poste Mobile, Coopvoce e su rete fissa TELETU oppure 2 o 5 EURO per ogni chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TELECOM ITALIA, INFOSTRADA e FASTWEB

 

4 milioni di mele saranno distribuite da AISM per sostenere la ricerca sulla sclerosi multipla e i servizi dedicati ai giovani i più colpiti dalla sclerosi multipla.L’elenco delle piazze di “Una mela per la vita” sarà disponibile su: www.aism.it e www.unaproa.com

In Italia, sono circa 63 mila le persone con SM: il 50% sono giovani, cui spesso, la malattia, viene diagnosticata tra i 20 e i 30 anni, nel periodo della vita più ricco di progetti. Una malattia cronica, invalidante e imprevedibile; una delle più gravi del sistema nervoso centrale che si manifesta con disturbi del movimento, della vista e dell’equilibrio seguendo un percorso diverso da persona a persona.

Ed è proprio ai giovani che AISM dedica “Una Mela per la Vita”. Sabato 8 e domenica 9 ottobre, anche nelle piazze di BARI E PROVINCIA verranno distribuiti OLTRE 2000 sacchetti di mele a fronte di un’offerta di 8 euro ciascuno dai volontari AISM affiancati da volontari dell'Associazione Nazionale Bersaglieri, della Protezione Civile e dell'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco.

La manifestazione di solidarietà che si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione, l’unica Associazione che in Italia si occupa a 360° della sclerosi multipla: sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.

Insieme ad AISM è promotrice dell’iniziativa anche UNAPROA,  la principale Unione tra le Organizzazioni di Produttori Ortofrutticoli, Agrumari e di Frutta in Guscio, d’Europa. “Una mela per la Vita” ha anche il patrocinio di Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale.

Roberto Vecchioni è al fianco di AISM anche in questa occasione come testimonial dell’iniziativa. E’ proprio ai giovani che Vecchioni si rivolge per richiedere attenzione ed impegno e li informa: ”Lo sapete che c’è una malattia che colpisce i giovani: è la sclerosi multipla. Facciamo qualche cosa tutti insieme per sconfiggerla. Sosteniamo la lotta, la ricerca e i progetti per i giovani con una mela”

“Una mela per la vita” permetterà, infatti, di raccogliere fondi per sostenere la ricerca scientifica ed incrementare i servizi per le persone con sclerosi multipla e in particolare per finanziare il Progetto Giovani, attraverso il quale l’Associazione intende dare supporto ai giovani in tutti i campi - famiglia, lavoro, studio  attraverso  incontri, convegni e pubblicazioni specifiche. Il Progetto, soprattutto, mira a  favorire e sviluppare il rapporto con tutti i giovani con SM in Italia e a renderli protagonisti delle scelte associative e di una vita che sappia andare oltre la SM.

Alla raccolta fondi è legato l'sms solidale. Dal 26 settembre al 13 ottobre bastano pochi secondi per dare tanto alla ricerca sulla sclerosi multipla! Sarà possibile donare 2 euro con sms al 45508 da cellulare personale Tim, Vodafone, Wind, 3, Poste Mobile, Coopvoce e su rete fissa TELETU oppure 2 o 5 EURO per ogni chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TELECOM ITALIA, INFOSTRADA e FASTWEB.

I fondi raccolti con sms solidale andranno a sostenere un progetto all’avanguardia nell’area della ricerca sull’informazione medico-scientifica. A partire da una analisi di come le persone con SM trovano su internet le informazioni sulla ricerca, le valutano e le applicano ai loro bisogni, si svilupperà un modello per come produrre informazioni di alta qualità, che risponda ai bisogni informativi della persona con SM. Questo nuovo modello avrà lo scopo di aiutare le persone a valutare le informazioni sulla ricerca che arrivano  anche da internet, valutare la loro rilevanza e utilità rispetto alle necessità di ogni singolo. Si fornirà così conoscenze e un aiuto concreto alle decisioni che le persone con SM e le famiglie devono prendere nel corso della malattia.

E presso le oltre 800 filiali delle banche Cariparma e FriulAdria, del Gruppo Cariparma Crèdit Agricole, continua l’iniziativa “Aiutaci con una donazione a fermare la Sclerosi Multipla”: sul territorio nazionale o tramite home banking sarà possibile effettuare un bonifico “zero spese” sul conto corrente Cariparma n. 49222234 e su quello FriulAdria n. 43100013, entrambi intestati a FISM – Fondazione Italiana Sclerosi Multipla. Presso le filiali delle due banche, inoltre, sarà possibile ritirare le cartoline “Se ci sei tu ci siamo anche noi”, da consegnare all’acquisto del sacchetto di mele. Per ogni cartolina presentata nei punti di solidarietà AISM, Cariparma e FriulAdria raddoppieranno il contributo a sostegno della ricerca.

“Anche quest’anno ci auguriamo che, grazie al contributo di tanti cittadini sensibili, la nostra sezione possa continuare nell’attività di sostegno alle persone con SM, soprattutto ai giovani,  per un sostanziale miglioramento della loro qualità di vita. Dichiara ANNA MARIA DI PASQUALE, COMMISSARIO PRO-TEMPORE DELLA SEZIONE AISM DI BARI, I fondi raccolti con “Una mela per la vita” ci hanno permesso di finanziare i servizi da erogare alle persone con Sclerosi Multipla, attraverso i volontari in servizio civile.

Quest’anno ci stiamo impegnando nella realizzazione delle seguenti attività.

  • Supporto psicologico per persone con SM e loro familiari con progetti di Auto-Aiuto;
  • Consulenza e assistenza pratiche (invalidità, legge 104 etc…);
  • Attività ludiche e di intrattenimento per persone con Sclerosi Multipla ;
  • Progetti concreti per i nostri associati (come ad esempio un progetto di Ippoterapia etc…)

TANTE AZIENDE SOSTENGONO L’AISM IN “UNA MELA PER LA VITA”

Anche quest’anno Oro Saiwa marchio del Gruppo Kraft Foods Italia sarà al fianco di AISM. Da settembre a dicembre, grazie all’iniziativa “Il tuo aiuto vale più ore”, avrà luogo l’importante raccolta fondi che coinvolge i consumatori della gamma di prodotti ORO Saiwa. Una grande gara di solidarietà per raggiungere 3.500 ore di terapia riabilitativa per le persone con sclerosi multipla.

E l’edizione “Una mela per la vita 2011” vede anche Pompadour al fianco dell’Associazione. Oltre al contributo all’iniziativa, l’azienda arricchirà l’offerta nelle piazze, realizzando i campioni di infuso di mela che verranno distribuiti insieme ai sacchetti di mele.

Media sponsor è Lattemiele che in occasione di “Una mela per la vita” contribuirà con spazi di informazione sulla malattia, sui giovani e sulla ricerca scientifica.

Per la lotta alla SM giochiamo con le parole dell’AISM: www.dilloamodotuo.it

Le parole sono importanti anche nella lotta alla sclerosi multipla. A partire dal 27 settembre sarà on line sul sito www.dilloamodotuo.it il concorso legato a “Una mela per la Vita”. AISM per il secondo anno propone un concorso creativo, in collaborazione con lafeltrinelli.it e la prestigiosa Scuola Holden, offrendo l’opportunità di vincere buoni per l’acquisto di libri,cd e dvd e corsi di scrittura creativa.

Per informazioni:

080-5564778 (DAL LUNEDì AL SABATO DALLE 08:30 ALLE 12:00)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

REFERENTE ANTONIETTA NAPPI

  • Segue elenco delle piazze della città su cui si effettuerà la raccolta fondi.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI