Venerdì 14 Dicembre 2018
   
Text Size

ANCHE CASAMASSIMA ALLA MARCIA PER LA PACE

bandiera_della_pace

CASAMASSIMA c'è

E' appena trascorso l'11 Settembre e molti di noi si sono chiesti cosa si può fare per evitare il ripetersi di tragedie come quella che ha sconvolto l'intera umanità 10 anni fa.

Alcuni di noi hanno però fatto di più: si sono sentiti per telefono, si sono incontrati e con motivazioni e spirito diversi ma accumunati dall'idea base che la PACE sia un bene troppo prezioso perché qualcuno evochi a sé solo l'onere e l'onore di difenderlo e diffonderlo hanno deciso di fare qualcosa assieme. Cosa? Partecipare alla 50° edizione della Marcia per la Pace fra Perugia ed Assisi che Aldo Capitini organizzò per la prima volta nel 1961. Come? Raccogliendo adesioni a nome personale o di organizzazioni di vario tipo per riempire il pullman che partirà sabato 24 settembre a mezzanotte dalla Piazzetta di San Pio (di fronte alla scuola elementare Rodari).

Il programma prevede l'arrivo a Perugia alle 8:00, l’inizio della marcia alle 9:00 con un arrivo alle 13 (dopo 20 km di passeggiata fra i borghi ed i viali che costeggiano la strada secondaria che da Perugia conduce ad Assisi) a Santa Maria degli Angeli. A quel punto chi ancora se la sentirà potrà risalire la scalinata che dopo altri 5 km giunge ad Assisi, in tempo per la chiusura della manifestazione prevista per le 15:00. Il rientro è previsto per la mezzanotte del 25 settembre.

Varie sono le possibilità di alleviare la fatica della marcia: farla sui pattini, sui monopattini o in bicicletta (nel pullman se ne possono portare però solo una mezza dozzina). Per i più pigri c'è anche la possibilità di effettuare il percorso con i mezzi pubblici locali. Insomma si tratta di una iniziativa per tutte le età e per tutti i fisici.

Ma chi sono questi cittadini attivi che hanno preso questa iniziativa ed ai quali ci si può rivolgere per dare la propria adesione o per chiedere chiarimenti? Si va' dai partiti politici (Nica Lilli per SEL Andrea Palmieri per PD, Gianluca Busco per IDV, Vito Mangialardo per PRC, Nicola Vallarelli per UDC, Ninni Columbro per PDL, Vito Rodi per AUTONOMIA CITTADINA, Paolo Montanaro per PUGLIA PRIMA DI TUTTO, Salvatore Nancarlo per MOVIMENTO SCHITTULLI), alle associazioni (Andrea Lagravinese per BAOBAB, Maria Bovino per FRATRES, Rosita Casulli per OFFICINE UFO, Maria Bardoscia per GRUPPO NATURA, Michele Amoruso per CIELIBLU', Angela Di Donna per LYONS), ai sindacati (Vito Vacchiano per CGIL Antonio Busto per UIL) ai gruppi parrocchiali (Gianni Gargano per I GIOVANI DI DON BOSCO della parrocchia SANTA MARIA DELLE GRAZIE,  Agnese Tanzella per la parrocchia SANTA CROCE), agli Scout (Mimmo Verna per CASAMASSIMA1 e Giuseppe Tartaro per CASAMASSIMA2),  alle istituzioni (Margherita Diana per i dipendenti e Giancarlo D'Addabbo per gli amministratori del COMUNE, Mariagrazia Cappiello per la Scuola MARCONI, Roberto Abello per la Scuola RODARI, Betty Fasano per la scuola DANTE ALIGHIERI) e perfino singoli cittadini come i coniugi Annalisa Cappiello e Nello De Padova che si sono dati l'obiettivo di coinvolgere almeno 10 loro amici ad aderire all'iniziativa. Ma la lista si allunga di ora in ora e non e' escluso che alla fine si riuscirà a partire addirittura con due pullman.

L'idea di "fare assieme" per un risultato che valga più della somma e vada oltre le (sacrosante) differenze fra le parti e' contagiosa e nessuno che sia stato contattato si e' tirato indietro. Insomma un nutritissimo gruppo di cittadini da sempre attivi nel nostro territorio crede nell'idea che “solo insieme si può cambiare il mondo”.

Inoltre alcune organizzazioni hanno annunciato la disponibilità a contribuire economicamente all'iniziativa: al momento hanno garantito il loro sostegno la CGIL, FRATRES e i LIONS.

La quota di partecipazione è fissata in 20 Euro (+ 5 Euro per chi porterà con sé la bici) ma se si riuscirà a raggiungere un numero tale di partecipanti da occupare l'intero pullman e se si riusciranno ad ottenere altre sovvenzioni e sponsorizzazioni, a conti fatti, potrebbe esserci anche un rimborso di qualche euro durante lo stesso viaggio di andata.

Ritrovo dei partecipanti il 24 sera alle 23:30 nella Piazzetta di San Pio (di fronte alla scuola elementare Rodari). Partenza PUNTUALE a mezzanotte.

LE QUOTE SI RACCOLGONO FINO A MARTEDI' 20 SETTEMBRE

Per ulteriori informazioni rivolgersi ai nomi sopra indicati o scrivere a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Commenti  

 
#1 Nello DE PADOVA 2011-09-18 07:20
Anche la UIL ha annunciato che contribuirà economicamente all'iniziativa.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI