Mercoledì 12 Dicembre 2018
   
Text Size

5 GIOVANI SCOUT CASAMASSIMESI PARTIRANNO PER LA SVEZIA

scout_01

Un raduno mondiale al quale prenderanno parte anche cinque giovani casamassimesi. Promessa di scout. Ci saranno anche due ragazzi del Gruppo Agesci (Associazione guide e scout cattolici italiani) Casamassima 1, e tre del Casamassima 2, al prossimo Jamboree, il raduno mondiale degli scout che quest’anno si terrà a Rinkaby, nel sud della Svezia. A prendere parte alla manifestazione, che si svolge con cadenza quadriennale e che adesso raggiunge la ventiduesima edizione, saranno i nostri giovani concittadini Lucrezia Milillo, Davide Colapietro (Casamassima 1), Francesco Saverio Pastore, Rosalba Santoro e Oronzo Dell’Edera (Casamassima 2). Questi giovani scout, tutti quindicenni, partiranno da Casamasscout_03sima a fine mese, il 27 luglio, per farvi ritorno il 7 agosto. Durante questa esperienza Lucrezia, Davide, Francesco Saverio, Rosalba e Oronzo si uniranno a 1.300 scout italiani, e ad altri 38mila provenienti da numerose regioni del mondo, per vivere 10 giorni in una “città fatta di tende” all’interno della quale condividere i valori e il modo di vivere tipici dell’universo scout. L’evento che si terrà nella cittadina svedese, distante due ore e mezza di treno dalla non lontana capitale danese Copenaghen, si ispirerà ai temi legati alla solidarietà, all’incontro e alla natura.

In particolar modo, Lucrezia, Davide, Francesco Saverio, Rosalba, Oronzo, e le loro migliaia di amici, in questi dieci giorni impareranno, fra le altre cose, a relazionarsi con gli altri e con le diverse etnie e culture, a diventare buoni cittadini sempre solidali col prossimo, a vivere all’aria aperta nel completo rispetto della natura. Questa prova, dunque, alla quale i nostri amici scout arrivano dopo aver seguito un percorso di preparazione lungo un anno, non è altro che un’occasione per mettere in pratica ancora una volta quelli che sono i principi e gli insegnamenti tipici del mondo scout. Quei principi che le guide dei gruppi Casamassima 1 e 2 cercano di trasmettere ai loro ragazzi tutto l’anno.

Non è un mistero, infatti, che gli scout siano da sempre vicini alle tradizioni, ai costumi e alle usanze del nostro paese. Così come è noto quanto giovani e meno giovani dei due gruppi locali facciano per la nostra comunità in termini di volontariato, partecipazione e supporto alle varie attività e manifestazioni. Pertanto, anche da parte nostra, non resta che augurare a Lucrezia, Davide, Francesco Saverio, Rosalba e Oronzo, buona strada.

scout_02

Commenti  

 
#1 Caterina 2011-07-23 09:40
Leggere questo commento non ha prezzo!!! Crediamo in voi! Siete grandiosi!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI